Mondiale U23 femminile: l'Italia cede al Brasile 3-1

15/08/2015

Mondiale U23 femminile: l'Italia cede al Brasile 3-1
Ankara. L'Italia di Luca Cristofani cede 3-1 al Brasile e di fatto vede svanire la possibilità di entrare tra le migliori quattro del Mondiale U23 femminile (aritmeticamente ancora possibile). Le azzurre, che sono in pratica la nazionale U20 che disputerà il Mondiale di categoria, hanno giocato un match dai due volti: molto positivo nella prima metà, in cui hanno raccolto meno di quanto a vrebbero meritato, meno nella seconda in cui hanno sempre inseguito le sudamericane.
Cristofani ha mandato in campo lo stesso sestetto che aveva battuto 24 ore prima la Colombia, confermando Guerra in banda, in coppia con D'Odorico. Proprio da Anastasia Guerra sono venute le note migliori della serata: 19 punti e soprattutto una dimostrazione di personalità e presenza in campo.
Domani giornata di riposo, poi le azzurre torneranno in campo lunedì alle 13 per l'ultima gara della prima fase.
ITALIA-BRASILE 1-3 (28-30, 25-16, 19-25, 20-25)
ITALIA: Cambi 1, D'Odorico 13, Bonifacio 10, Danesi 9, Guerra 19, Zanette 12, De Bortoli (L), Degradi, Bosio, Nicoletti 4. N.e. Angelina, Berti. All. Cristofani.
BRASILE: Milka 2, Silva 8, Saraelen 12, Rosamaria 13, Gabi 12, Drussyla 10, Juliana (L), Naiane 1, Ana Paula 2, Valquiria 3, Kasiely. N.e. Lorenne. All. Coppini.
ARBITRI: Ramirez (Dom) e Zahorcova (Cze).
Durata set: 31, 22, 25, 29. Italia: bs 11, a 3, m 8, et 33. Brasile: bs 6, a 7, m 8, et 24.
Sigla.com - Internet Partner