Mondiali femminili: l'Italia travolge la Polonia

08/11/2006

I COMMENTI DELLA SQUADRA ITALIANA

Barbolini (ct Italia): “Temevo molto questa partita con la Polonia, era una gara non facile, anche perchè venivamo, in pratica da tre giornate senza giocare. ragazze sono state molto brave a tenere sempre il ritmo alto ed a non lasciarsi trascinare dalle polacche. Abbiamo battuto abbastanza bene, ma possiamo ancora migliorare in questo fondamentale.”

Anzanello (centrale Italia): “Abbiamo vinto soltanto la prima di quattro gare fondamentali. L’importante è essere sempre concentrate e consumare le giuste energie ogni giorno.”

Lo Bianco (alzatrice Italia): “Giocare di mattina non è mai semplice, anche se ci è capitato altre volte in tornei importanti. Oggi siamo state brave a non giocare sotto ritmo come preferiscono loro. Siamo andate abbastanza bene, ma possiamo ancora migliorare molte cose.”

Paggi (centrale Italia): “E’ stata una gara in cui mi sono divertita, ma credo che sia stato così per tutta la squadra. Da domani ci toccano la asiatiche, per non soffrire devi subito entrare nel loro ritmo e battere al meglio.”
Rinieri (capitano Italia): “Abbiamo vinto meritatamente un’altra gara e guardiamo avanti. Noi giochiamo partita dopo partita, poi alla fine faremo i conti.”
Sigla.com - Internet Partner