Mondiali Juniores Femminili: le azzurrine cedono 3-1 al Brasile nella gara d’esordio

22/07/2011

Mondiali Juniores Femminili: le azzurrine cedono 3-1 al Brasile nella gara d’esordio
ITALIA-BRASILE 1-3 (25-23, 20-25, 18-25, 16-25)
Italia: Bertone 7, Diouf 15, Scarabelli 8, Pisani 7, Camera 4, Bosetti 11, Libero: Zardo. Bianchini 3, Baggi, Lotti, Alberti. Ne. Vietti. All. Mencarelli
Brasile: Sthefanie 10, Ana Beatriz 16, Samara 12, Priscila 1, Gabriela 22, Marjorie 10, Libero: Thais. Juliana 1, Francyne, Ne. Carol, Isabela, Sonaly. All. Luizomar
Arbitri: Roussakis (Gre), Jirakakul (Tha). 
Durata set: 28’, 27’, 25’, 24’. Italia: bs 5 a 1 mv 8 et 26. Brasile: bs 8 a 3 mv 15 et 24
Lima. L’Italia esce sconfitta 3-1 (23-25, 25-20, 25-18, 25-16) contro il Brasile nella gara d’esordio dei Campionati del Mondo juniores femminili in corso di svolgimento in Perù. Le azzurrine, dopo aver disputato e vinto un buon primo set durante il quale sono state brave prima a contenere gli attacchi delle brasiliane e poi ad allungare nel finale, hanno perso il bandolo della matassa non riuscendo a continuare a mostrare quanto di buono avevano fatto in avvio di gara. La partita di domani contro Cuba alle ore 18.30 italiane, a questo punto, risulta già essere decisiva per la conquista di una delle prime due posizioni nella pool.
Il ct Mencarelli ha schierato Camera in palleggio, Diouf opposto, Scarabelli e Bosetti schiacciatrici, Pisani e Bertone centrali e Zardo libero, in sostanza la formazione che tanto bene aveva fatto lo scorso anno durante la rassegna continentale vinta in Serbia.
Come detto, nel primo set dopo un avvio equilibrato le azzurrine sono brave a impattare la gara sul 20-20 per poi allungare nel momento decisivo e chiudere sul 25-23. Nel secondo l’Italia ha avuto una buona partenza, ma la formazione verdeoro è rimasta sempre a contatto e, approfittando di un evidente calo delle azzurrine in tutti i fondamentali, ha vinto il parziale 25-20. Il copione della gara non è cambiato nella terza frazione con l’Italia ancora in difficoltà, lontana parente della squadra che nel primo set aveva giocato con molta attenzione: le sudamericane hanno vinto il parziale 25-18 e si sono portate sul 2-1.
Nella quarta e ultima frazione Mencarelli ha provato a cambiare qualcosa inserendo Bianchini, Baggi, Lotti e Alberti per Diouf, Scarabelli, Bosetti e Bertone, ma le azzurrine hanno continuato a subire gli attacchi delle brasiliane e a commettere molti errori che hanno consegnato la vittoria alle sudamericane.

WEB TV - Le gare dei Campionati del Mondo Juniores femminili saranno visibili sulla web tv ufficiale della Federazione Internazionale a questo link .

CALENDARIO PRIMA FASE- 22/7 Pool A (Trujillo): Slovacchia-Tunisia 3-0, Perù-Egitto. Classifica: Slovacchia 3, Tunisia 0 Pool B (Lima): Brasile-Italia 1-3, Serbia-Cuba; Classifica: Brasile 3, Italia 0.

Pool C (Trujillo): Polonia-Corea del Sud 2-3, Stati Uniti-Belgio 3-0. Classifica: Stati Uniti 3, Corea del Sud 2, Polonia 1. Pool D (Lima): Giappone-Repubblica Dominicana 1-3, Russia-Cina 0-3. Classifica: Cina 3, Rep. Dominicana 3, Giappone 0, Russia 0. 23/7 Pool A (Trujillo): Egitto-Slovacchia, Perù-Tunisia; Pool B (Lima): Italia-Cuba (ore 18.30 italiane), Brasile-Serbia; Pool C (Trujillo): Belgio-Corea del Sud, Stati Uniti-Polonia; Pool D (Lima): Rep. Dominicana-Russia, Giappone-Cina. 24/7 Pool A (Trujillo): Tunisia-Egitto, Perù-Slovacchia; Pool B (Lima): Serbia-Italia (ore 16.30 italiane), Cuba-Brasile; Pool C (Trujillo): Polonia-Belgio, Corea del Sud-Stati Uniti; Pool D (Lima): Cina-Rep. Dominicana, Russia-Giappone.
Sigla.com - Internet Partner