Montreux: l'Italia batte la Rep. Dominicana e vola in semifinale

31/05/2013

Montreux: l'Italia batte la Rep. Dominicana e vola in semifinale
ITALIA - REP. DOMINICANA 3-0 (25-23, 25-17, 25-20)
ITALIA: Signorile 3, Chirichella 8, C.Bosetti 5, Diouf 19, Folie 5, Gennari 5, De Gennaro (L), Tirozzi, Bertone 2. N.e. Bianchini, Caracuta, Barcellini. All. Mencarelli.
REP. DOMINICANA: Valdez 6, De La Cruz 2, Rodriguez 2, Rivera 9, Arias 2, Echenique 1, Castillo (L), Marte 3, Mambru 6, Fersola 6, Binet, Pena 3. All. Kwiek.
Durata Set: 29’, 23’, 24’. Italia: a, 10 bs , 8 m, 20 e. Rep. Dominicana: 5 a, 9 bs , 7 m, 23 e

Nel Montreux Volley Masters una gran bella Italia supera nettamente la Repubblica Dominicana 3-0 (25-23, 25-17, 25-20) e grazie al primo posto della pool B conquista la semifinale contro la Russia (domani ore 21).
Davvero convincente la prestazione delle ragazze di Mencarelli, soprattutto considerato che la Repubblica Dominicana si è presentata con la prima squadra, la stessa che ha partecipato alle Olimpiadi di Londra. Miglior marcatrice della gara Valentina Diouf a quota 19 punti.
Rispetto alla formazione di partenza delle prime due gare, il ct azzurro ha inserito Gennari al posto di Tirozzi, confermando in regia Signorile, opposto Diouf, centrali Folie e Chirichella, Bosetti in banda e il libero De Gennaro.
Di fronte ad un’avversaria più esperta l’Italia parte senza timori reverenziali e imprime subito il suo ritmo. In attacco Diouf fa la differenza, permettendo alle azzurre di allungare in maniera decisa. Sul (24-19) quando il set sembra finito, l’Italia incappa in alcuni passaggi a vuoto che permettono alle dominicane di rimontare (24-23). A chiudere il parziale, però, ci pensa Diouf (25-23).
Passato il pericolo, nel secondo set le ragazze di Mencarelli ritrovano il proprio ritmo e scappano fin dalle prime azioni. Le azzurre girano alla perfezione e il distacco aumenta sempre di più, sino al definitivo (25-17).
Ben diverso l’inizio della terza frazione, nella quale è la Repubblica Dominicana ad allungare. L’Italia, nonostante qualche errore di troppo, con il passare del set sale di livello e riporta le cose in parità. Recuperato il distacco le azzurre giocano con più scioltezza e si aggiudicano l’incontro (25-20). Nell’altra semifinale, sempre domani, il Brasile affronterà la Repubblica Dominicana.

MENCARELLI: Avendo visto la determinazione delle ragazze prima della gara mi aspettavo che tirassero fuori una bella prestazione. Penso che siamo stati bravi preparare la partita e a bloccare i loro punti di forza. Per domani bisogna lavorare nella stesso modo, puntando sugli aspetti che in questo momento stanno rendendo di più. Valuteremo la condizione delle ragazze e decideremo se è il caso fare un po’ di turnover”.

Calendario e Risultati - 28 maggio: Giappone - Rep. Dominicana 0-3, Cina - Russia 1-3, Brasile - Svizzera 3-0; 29 maggio: Rep. Dominicana - Germania 3-1, Brasile - Cina 3-0, Giappone - Italia 3-2; ieri: Cina - Svizzera 3-0, Russia - Brasile 0-3, Italia - Germania 3-0; oggi: Russia - Svizzera 3-0 (25-22, 25-9, 25-22), Italia - Rep. Dominicana 3-0 (25-23, 25-17, 25-20), Germania - Giappone.

Classifiche
- Pool A: Brasile 9, Russia 6, Cina 3, Svizzera 0. Pool B: Italia 7, Rep. Dominicana 6, Giappone 2, Germania 0.

Formula
- Otto le formazioni partecipanti, divise in due pool. Nella fase a gironi ogni squadra affronterà tutte le avversarie della proprio raggruppamento. Al termine degli incontri le terze e quarte classificate si affronteranno nelle semifinali 5°-8° posto, mentre le prime e seconde in quelle 1°-4°. Il giorno di chiusura sarà riservato alle finali.
Sigla.com - Internet Partner