Mosna, speriamo che la Benetton ci ripensi

16/02/2011

Diego MosnaDiego Mosna
Diego Mosna
La conferenza stampa con cui nel pomeriggio Gilberto Benetton ha annunciato che non proseguirà a investire nella pallavolo di vertice dopo il 2012 è stato un fulmine a ciel sereno per il mondo della pallavolo. Raggiunto dalla notizia, il Presidente della Lega Pallavolo Serie A Diego Mosna ha dichiarato: “Siamo molto dispiaciuti di quanto abbiamo appreso poco fa. E’ chiaro che rispettiamo le decisioni annunciate da Gilberto Benetton. E’ però anche legittimo da parte nostra, visto che fortunatamente i tempi sono lunghi e abbiamo ancora questo finale di stagione ed un altro intero campionato davanti, contare su un ravvedimento da parte della proprietà. Soprattutto perché parliamo della Sisley Treviso, che rappresenta insieme a tutta Verde Sport una realtà sportiva non solo di rilevanza nazionale, ma fra le più importanti al mondo. La famiglia Benetton ha raccolto una bacheca che per titoli vinti è fra le più prestigiose. Per tutti noi, anche se abbiamo l’amaro in bocca, è stato e sarà comunque una gioia e un onore condividere il nostro magnifico campionato con loro. A nome della Lega esprimo il massimo della stima nei confronti dei Benetton ma, ripeto, non possiamo che sperare che i loro pensieri cambino e la storia di una delle realtà sportive più importanti possa andare avanti, nel segno di una continuità agonistica che il territorio, e i tifosi in particolare, meritano”.
Sigla.com - Internet Partner