Nazionale Maschile: presentata la stagione 2014 degli Azzurri

16/05/2014

Nazionale Maschile: presentata la stagione 2014 degli Azzurri
Si e' svolta questa mattina presso l’aula magna del Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti a Roma la conferenza stampa di presentazione della stagione degli Azzurri di Mauro Berruto che comincerà ufficialmente il prossimo week end con il doppio impegno in Brasile (23 e 24 maggio) contro i campioni del mondo che sancirà l’esordio di Birarelli e compagni nella 25esima edizione della World League. L’appuntamento con la stampa è stata anche l’occasione per presentare le nuove divise Asics che le Nazionali italiane indosseranno in questo intenso 2014. A fare gli onori di casa il presidente federale Carlo Magri che ci ha tenuto a portare il suo saluto alla squadra che sarà impegnata in un’annata che avrà i suoi momenti clou nella Final Six di Firenze e nei Campionati del Mondo in Polonia: “E’ sempre un piacere vivere questi giorni prima dell’inizio di una stagione che ci vedrà in campo in due grandi tornei; per noi come di consueto sarà una stagione ricca di eventi che speriamo di vivere da protagonisti come spesso ci accade. Ci tengo a ringraziare tutti coloro che sono qui oggi, in primis i nostri sponsor con i quali condividiamo da sempre grandi emozioni”. A prendere poi la parola è stato il CT Mauro Berruto: “Siamo tutti entusiasti all’idea di cominciare una stagione straordinaria durante la quale avremo la possibilità di giocare una Final Six in casa. Questa ci consentirà di prepararci adeguatamente per la rassegna iridata, appuntamento secondo solo ai Giochi Olimpici. Ci tengo a ringraziare la Fipav per lo sforzo organizzativo e noi faremo di tutto per ripagare la fiducia riposta nei nostri confronti. Dopo aver affrontato più volte la Russia, quest’anno avremo la possibilità di incrociare il Brasile, altra squadra che rispettiamo e abbiamo come modello. La Formula 2014 della manifestazione, che ha suddiviso le squadre in base al ranking, ci darà la concreta possibilità di affrontare formazioni di primissima fascia; si tratterà di un motivo di confronto importante e cominciare la stagione contro i campioni del mondo sarà un’opportunità davvero unica”. Terminati gli interventi federali ha preso la parola Federico Veneroni, marketing manager Asics Italia: “Per noi è davvero un piacere sviluppare dei prodotti in collaborazione con gli atleti che ci forniscono importanti indicazioni. Da parte nostra c’è la massima volontà di proseguire un rapporto ormai consolidato da più di un ventennio e che speriamo possa durare ancora a lungo”. In sala presenti anche tutti gli atleti che in questi giorni stanno lavorando al CPO Giulio Onesti.
Birarelli:Siamo reduci da un’intensa stagione con i club, ma la Nazionale ha sempre quel qualcosa in più che ti permette di non aver bisogno di troppo tempo per sentirti subito pronto. Quest’anno l’obiettivo è di fare sempre qualcosa in più”.
Zaytsev: “Iniziare subito contro una squadra come il Brasile ci permetterà di entrare immediatamente nel clima delle gare che contano. Vogliamo arrivare preparati all’appuntamento di Firenze, dove naturalmente vogliamo dire la nostra per regalare al pubblico delle belle emozioni”.
Travica:Sono molto contento di essere tornato, per noi indossare la maglia della Nazionale è un onore e una grande responsabilità, siamo orgogliosi di rappresentare il nostro Paese soprattutto in un momento in cui le difficoltà continuano ad essere molte. Faremo di tutto per regalare sorrisi”.
Presenti in sala l’onorevole Paola De Micheli, il vice segretario del CONI e responsabile della preparazione olimpica Carlo Mornati, il direttore generale di CONI Servizi SpA Michele Uva, il consigliere federale Luciano Cecchi, il presidente del Col di Roma dei Mondiali femminili Andrea Scozzese e i presidenti territoriali del CR Lazio e CP Roma Burlandi e Martinelli.
Sigla.com - Internet Partner