Nel posticipo della 9^ giornata di A1 femminile Casalmaggiore batte Bergamo e vola in testa alla classifica

15/12/2016

Nel posticipo della 9^ giornata di A1 femminile Casalmaggiore batte Bergamo e vola in testa alla classifica
La Pomì Casalmaggiore si aggiudica il big match contro la Foppapedretti Bergamo e sale in vetta alla classifica della Samsung Gear Volley Cup: nel posticipo della nona giornata, infatti, le casalasche concedono solo il primo set alle rossoblù che, nei parziali successivi, provano a reagire, ma nulla hanno potuto contro le rosa. Tra le casalasche spiccano Samanta Fabris, autrice di 18 punti, e una Anastasia Guerra in grande spolvero, 11 punti a referto e nomina come MVP del match. 
Al PalaRadi la serata si apre con la premiazioni, celebrate dal direttore generale di Lega Pallavolo Serie A Femminile Piero Rebaudengo: Pallone d'Oro a Valentina Tirozzi come Miglior Servizio Stagione 2015-2016 e  a Jovana Stevanovic come Miglior Muro Stagione 2015-2016 e targa per la vittoria della Coppa Italia durante il Master Group Sport Lega Volley Summer Tour.
Pronti via e la Pomì si prende il primo mini break 7-2 con buone azioni corali delle ragazze di coach Caprara e un muro di Gibbemeyer. Lavarini è costretto a chiamare subito il primo time out. Bergamo però non demorde e si riporta sotto e Skowronska si trova a servire sul 8-7 Pomì ma il suo servizio è lungo. Lo segue il primo ace di giornata siglato da Anastasia Guerra. La partita si fa più equilibrata, punto a punto, ad affrontarsi le due squadre di maggior carattere dell'intero campionato. Il punto numero 15 è un muro di Jovana Stevanovic ma il servizio seguente di Gibbemeyer è purtroppo sfortunato. Sul 15 pari coach Caprara è costretto a chiamare il primo time out. Il primo ace bergamasco lo sigla Miriam Sylla mettendo a terra il 17-19 per la Foppa. Bergamo resta avanti e Eva Mori segna il 18-22 murando Lucia Bosetti. Proprio Bosetti sale a muro contro Skowronska e mette a terra il 19-23. Bergamo sembra averne di più e il primo set termina 20-25 per la Foppa.
Il secondo set inizia un po' come il primo: la Pomì accelera e si trova 5-1. Bergamo prova ad accorciare le distanze ma una fast di Stevanovic mette freno alle velleità della Foppa, 7-3. Il 9-4 è un muro di Gibbemeyer su Laura Partenio che però non molla e mette a terra il 9-5. I punti si susseguono veloci: sul 12-6 coach Lavarini chiama il time out. In questa seconda frazione è davvero una bella Pomì e un primo tempo di Gibbemeyer porta il risultato sul 14-7. Un uno-due micidiale di Fabris costringe coach Lavarini al time out sul 17-9. Bergamo però non molla e Skowronska mette a terra con un ace il 18-12. Il 20-12 è un bel muro di Jovana Stevanovic che non smentisce il premio ricevuto ad inizio partita. L'ultima parte di secondo set è totalmente ad appannaggio delle centrali di Casalmaggiore Stevanovic e Gibbemeyer e siamo 23-16. Un servizio lungo di Gennari porta la Pomì sul 25-17.
Il terzo set inizia sull'equilibrio, vari capovolgimenti di fronte, un mani fuori di Bosetti fa 9-6. Primo mini break. Bergamo però è squadra di carattere e Alessia Gennari mette a terra il 10-9 Pomì così coach Caprara è costretto a chiamare il time out. La voglia di vincere e di imporre il proprio gioco è forte da entrambe le parti ma la Pomì in questa prima parte di frazione sembra averne di più: 14-11. La Foppa continua a provarci e si riporta sotto sul 18-17 ma Bosetti riporta le Rosa avanti di 2 punti. Gennari tiene le bergamasche in corsa ma Stevanovic con un bel muro mette a terra il 21-19. Skowronska però sigla il 21-20 ed un errore di Bosetti in difesa porta le bergamasche al pareggio 21-21. Sul 21-23 Foppa coach Caprara chiama il time out. Guerra prende per mano la squadra e con una parallela prima e un ace poi porta tutto in parità 24-24. E' un set davvero avvincente, il più avvincente finora. Lo scambio più lungo della partita lo segna Bosetti e porta la Pomì avanti 27-26. Lloyd chiude con un ace ed è 28-26.
E' una bellissima partita ed il quarto set non è da meno. La Pomì parte forte ma Skowronska mette a terra il 4-2 Pomì. Guerra però non è da meno e con una diagonale ristabilisce le distanze e Fabris con un ace le allunga: 6-2. L'opposto polacco prende per mano la squadra bergamasca tentando di accorciare le distanze ma un altro ace, stavolta di Stevanovic, fa 9-5. Nel quarto set le sorti della Foppapedretti sono assolutamente in mano ai colpi di Katarzyna Skowronska ma Anastasia Guerra non sta guardare e infila un uno-due-tre micidiale con due ace consecutivi portando 16-12 Casalmaggiore e costringendo la panchina bergamasca a chiamare il time out. Il ritmo è davvero alto così sono diversi gli errori in battuta, errori che invece non commette Carli Lloyd con i tocchi di prima intenzione: 18-14 Pomì. Il muro di Casalmaggiore sembra davvero insormontabile e Gibbemeyer stoppa Skowronska, 20-15 e uno splendido salvataggio di Sirressi lancia Bosetti per il 21-15. Il punto 22 invece è un ace di Carli Lloyd. Una splendida pipe di Bosetti porta la Pomì avanti 24-18 e ancora Bosetti mette a terra che regala la vittoria e il primato in classifica a Casalmaggiore.  

IL TABELLINO
POMI' CASALMAGGIORE - FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3-1 (20-25, 25-17, 28-26, 25-19)
POMI' CASALMAGGIORE: Lloyd 4, Peric, Sirressi (L), Gibbemeyer 10, Bosetti 15, Guerra 17, Fabris 21, Stevanovic 15. Non entrate Bacchi, Turlea, Seresini Gaia, Gibertini, Tirozzi, Susic. All. Caprara.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Mori 4, Santana Pinto (L), Partenio 7, Gennari 7, Cardullo (L), Guiggi 6, Paggi 6, Sylla 8, Skowronska 20. Non entrate Popovic, Venturini, Lo Bianco, Negretti Beatrice. All. Lavarini.
ARBITRI: Lot, Sobrero.
NOTE - durata set: 25', 23', 32', 26'; tot: 106'

I RISULTATI DELLA 9^ GIORNATA DI SERIE A1 FEMMINILE
Giovedì 8 dicembre, ore 15.00 (diretta LVF TV)

Club Italia Crai - Metalleghe Montichiari 3-1 (20-25, 25-23, 25-20, 25-20)
ARBITRI: Cappelletti-Carcione  ADDETTO VIDEO CHECK: Manzoni
Venerdì 9 dicembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Igor Gorgonzola Novara - Savino Del Bene Scandicci 3-0 (25-20, 28-26, 25-16)
ARBITRI: Satanassi-Piperata  ADDETTO VIDEO CHECK: Ugolotti
Sabato 10 dicembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Sudtirol Bolzano - Saugella Team Monza 3-1 (25-19, 25-23, 18-25, 25-19) 
ARBITRI: Florian-Piubelli  ADDETTO VIDEO CHECK: Cristoforetti
Domenica 11 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Imoco Volley Conegliano - Unet Yamamay Busto Arsizio 3-0 (25-22, 25-19, 25-15)
ARBITRI: Rapisarda-Puecher  ADDETTO VIDEO CHECK: Cardoville
Il Bisonte Firenze - Liu Jo Nordmeccanica Modena 0-3 (23-25, 20-25, 20-25)
ARBITRI: Brancati-Saltalippi  ADDETTO VIDEO CHECK: Spitaletta
Giovedì 15 dicembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Pomì Casalmaggiore - Foppapedretti Bergamo 3-1 (20-25, 25-17, 28-26, 25-19)
ARBITRI: Lot-Sobrero  ADDETTO VIDEO CHECK: Spartà

LA CLASSIFICA
Pomì Casalmaggiore 22, Imoco Volley Conegliano 20, Foppapedretti Bergamo 20, Savino Del Bene Scandicci 17, Igor Gorgonzola Novara 17, Unet Yamamay Busto Arsizio 16, Liu Jo Nordmeccanica Modena 13, Il Bisonte Firenze 11, Sudtirol Bolzano 11, Saugella Team Monza 6, Club Italia Crai 6, Metalleghe Montichiari 3.

IL PROSSIMO TURNO DI SERIE A1 FEMMINILE
Sabato 17 dicembre, ore 17.30 (diretta LVF TV)

Club Italia Crai - Igor Gorgonzola Novara
ARBITRI: Marotta-Piana  ADDETTO VIDEO CHECK: Lunardi
Sabato 17 dicembre, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)
Unet Yamamay Busto Arsizio - Saugella Team Monza
ARBITRI: Zingaro-Canessa  ADDETTO VIDEO CHECK: Tiziani
Domenica 18 dicembre, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Savino Del Bene Scandicci - Pomì Casalmaggiore
ARBITRI: Rapisarda-Florian  ADDETTO VIDEO CHECK: Gianninò
Foppapedretti Bergamo - Sudtirol Bolzano
ARBITRI: Cappello-Cipolla  ADDETTO VIDEO CHECK: Bartesaghi
Metalleghe Montichiari - Il Bisonte Firenze
ARBITRI: Bellini-Oranelli  ADDETTO VIDEO CHECK: Biasini
Lunedì 19 dicembre, ore 17.30 (diretta LVF TV)
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Imoco Volley Conegliano
ARBITRI: Bartolini-Cerra  ADDETTO VIDEO CHECK: Selmi
Sigla.com - Internet Partner