Nel week end la 2a giornata di ritorno di Superlega maschile

16/01/2015

Si rinnova la sfida tra Trento e PerugiaSi rinnova la sfida tra Trento e Perugia
Si rinnova la sfida tra Trento e Perugia
Archiviata la Del Monte® Coppa Italia con la vittoria di Modena dopo 17 anni, torna la SuperLega UnipolSai con la seconda giornata del girone di ritorno. Sabato 17 gennaio due gare in programma: alle 17.30 in diretta su RAI Sport 1 Modena Volley mostrerà il trofeo appena conquistato al proprio pubblico affrontando la Tonazzo Padova mentre, alle 20.30 in diretta su Lega Volley Channel, la Copra Piacenza ospita il Vero Volley Monza. Domenica 18 gennaio prosegue il secondo turno di ritorno con Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in diretta alle 17.00 su RAI Sport 1 e le restanti gare live in streaming su Lega Volley Channel (Sportube.tv) dalle 18.00. Riposa la Cucine Lube Banca Marche Treia.

2a giornata di ritorno SuperLega maschile UnipolSai
Sabato 17 gennaio 2015, ore 17.30
Modena Volley – Tonazzo Padova Diretta RAI Sport 1 (Vagni-Saltalippi)
Addetto al Video Check: Gianaroli Segnapunti Referto Elettronico: Selmi
Sabato 17 gennaio 2015, ore 20.30
Copra Piacenza – Vero Volley Monza Diretta Lega Volley Channel (Goitre-La Micela)
Addetto al Video Check: Lombardi Segnapunti Referto Elettronico: Berton
Domenica 18 gennaio 2015, ore 17.00
Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia Diretta RAI Sport 1 (Simbari-Boris)
Addetto al Video Check: Iosca Segnapunti Referto Elettronico: Tomasi
Domenica 18 gennaio 2015, ore 18.00
Revivre Milano – Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel (Satanassi-Zavater)
Addetto al Video Check: Buonaccino Segnapunti Referto Elettronico: Balconi
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro – Exprivia Neldiritto Molfetta Diretta Lega Volley Channel (Gnani-Zucca)
Addetto al Video Check: Di Stefano Segnapunti Referto Elettronico: Casacci
Top Volley Latina – CMC Ravenna Diretta Lega Volley Channel (Cappello-Tanasi)
Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti Referto Elettronico: Testa
Turno di riposo: Cucine Lube Banca Marche Treia

Classifica
Energy T.I. Diatec Trentino 33, Modena Volley 33, Cucine Lube Banca Marche Treia 28, Sir Safety Perugia 27, Calzedonia Verona 25, CMC Ravenna 22, Top Volley Latina 21, Copra Piacenza 18, Exprivia Neldiritto Molfetta 16, Vero Volley Monza 9, Tonazzo Padova 7, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 7, Revivre Milano 6
1 incontro in meno: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro

Modena Volley – Tonazzo Padova
Un week end da ricordare quello appena trascorso a Bologna per Modena Volley. Dopo 17 anni la Società emiliana ha riporta in bacheca la Coppa Italia, l’undicesima della propria storia, ed ora punta al dritto al Tricolore che manca dal 2002. C’è ancora tutto un girone di ritorno da giocare e la prossima squadra da affrontare per i canarini, che con molta probabilità dovranno ancora fare a meno di Uros Kovacevic (mai a referto nella due giorni bolognese) sarà la Tonazzo Padova, pronta a tentare l’impresa di espugnare il PalaPanini (l’ultimo dei quattro successi ottenuti da padovani a Modena risale al 10 marzo del 2008).

PRECEDENTI: 81 (67 successi Modena, 14 successi Padova)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Luca Vettori – 1 muro vincente ai 100 (Modena Volley).
In Campionato: Pieter Verhees – 4 muri vincenti ai 100 (Modena Volley).
In Campionato e Coppa Italia: Pieter Verhees – 1 muro vincente ai 100 (Modena Volley).

Nemanja Petric (Modena Volley): “Dopo la vittoria della Coppa Italia ci rituffiamo nella SuperLega e proveremo a vincere tutte le partite da qui sino alla fine del girone di ritorno, per avere una buona posizione in classifica. Il primo ostacolo sarà Padova, che è una squadra che gioca bene e che ha dimostrato la sua forza. Dovremmo stare molto attenti a questa partita, perché siamo reduci da un week end molto intenso. Ma il nostro obiettivo rimane la vittoria, perché ogni punto conquistato sarà importante per i Play Off”.
Valerio Baldovin (allenatore Tonazzo Padova): “Per noi la sfida contro Modena ha del proibitivo, perché i nostri avversari sono una delle squadre più in forma del Campionato. La recente vittoria di Coppa Italia ha dimostrato che questo gruppo sa esprimersi al meglio anche in gare secche e in situazioni di forte pressione, motivo per cui è innegabile che partiamo da sfavoriti. Detto questo, noi dovremo pensare a esprimere il buon gioco che siamo in grado di realizzare. Il nostro è un percorso di crescita costante, che deve portarci a sbagliare il meno possibile e ad essere più cinici in determinati frangenti. In queste settimane il gruppo si è allenato con dedizione ed intensità, motivo per cui dovremo scendere in campo senza timore”.

Copra Piacenza – Vero Volley Monza
Andrà in scena sabato 17 gennaio alle 20.30 al PalaBanca di Piacenza la sfida Copra Piacenza – Vero Volley Monza, interessante confronto della seconda giornata di ritorno. Importanti novità hanno caratterizzato questo inizio di nuovo anno sia in casa emiliana che in quella lombarda, con il gruppo di Radici che annuncia il ritorno al volley giocato di Marco Meoni, dopo due anni di inattività, e i ragazzi di Vacondio che pescano dal campionato russo lo schiacciatore Maksim Botin (ex Ural Fufa). Nonostante la duplice sconfitta contro Ravenna in SuperLega e Trento nei Quarti della Del Monte® Coppa Italia, soprattutto da quest’ultima gara Piacenza ha fatto vedere che, nonostante le partenze di Vermiglio e Le Roux, può ancora dire la sua, contando su uno stratosferico Hristo Zlatanov, vicino a tagliare il traguardo dei 9000 punti tra Regular Season e Play Off (24 punti). Attenzione però ai monzesi, che sembrano aver trovato il ritmo giusto e soprattutto la giusta via del successo, dopo i due risultati utili ottenuti nelle ultime uscite contro Padova e Latina.

PRECEDENTI: 1 (1 successo Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Hristo Zlatanov – 24 punti ai 9000 (Copra Piacenza).

Andrea Radici (allenatore Copra Piacenza): “Abbiamo utilizzato questi 10 giorni dall’esclusione della Final Four di Coppa Italia per incrementare il lavoro tecnico e per fare strada alle novità; il rientro di Marco Meoni è stato molto gradito anche se nell'apporto tecnico è ancora in una fase embrionale visto il lungo periodo in cui il palleggiatore è stato lontano dal campo di gioco. Il suo contributo all’interno del gruppo invece è stato già fondamentale dai primi giorni, Meoni è diventato un punto di riferimento per tutti ma soprattutto per Tavares, ora palleggiatore titolare, su cui stiamo fortemente investendo ma che comunque, vista anche la sua giovane età, deve ancora maturare e dimostrare di crescere come uomo-squadra. Meoni per questo ultimo aspetto sarà importantissimo. Per quanto riguarda la sfida Piacenza-Monza al PalaBanca si è tornati ad assaporare un sano gusto di agonismo, a gennaio dovremo affrontare un ciclo di gare importanti per l’economia della stagione, sia in chiave di Campionato che di Champions League. Da domani si inizia a fare sul serio, tutto il gruppo sa ed è consapevole che deve spingere al massimo”.
Oreste Vacondio (allenatore Vero Volley Monza): “Direi che siamo in un buon momento. Durante questa pausa forzata per la Del Monte® Coppa Italia ci siamo allenati bene, disputando due allenamenti congiunti contro Milano e Lugano. Nonostante l’esito dei test, finiti con due vittorie, credo che le due partite insieme non valgono una partita di Campionato. Giocare in SuperLega cambia il punto di vista dell’agonismo, della concentrazione, dell’atteggiamento e della serietà. Purtroppo le interruzioni hanno questa problematica, rischiano di farti perdere l’intensità delle partite vere. Anche Piacenza viene dalla pausa e quindi non possiamo assolutamente lamentarci. Hanno un roster importante, di grande esperienza. Con l’ingresso di Meoni migliora la qualità dell’allenamento e non solo. Mi auguro che i miei ragazzi si battano con la stessa voglia e determinazione con cui hanno affrontato Latina”.

Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia
Avversarie a Bologna della Semifinale della Del Monte® Coppa, Italia Energy T.I. Diatec Trentino e Sir Safety Perugia si trovano di nuovo una di fronte all’altra, ancora su RAI Sport 1 (domenica 18 gennaio alle 17.00). Entrambe deluse dal week end bolognese (Trento, dopo aver battuto Perugia, è stata sconfitta in Finale da Modena), per la formazione di Radostyn Stoytchev c’è stata subito l’occasione di riscattarsi in campo europeo con la trasferta vincente in casa dei rumeni del Craiova. Impegno che può comunque gravare sulle energie fisiche di Lanza e compagni in un match che può mettere a repentaglio il primato dei Trentini in SuperLega UnipolSai. Rivincita: questa sentimento prevale nel gruppo della Sir Safety Perugia dopo la debacle al quinto set del PalaDozza e la sconfitta tra le mura amiche nella seconda giornata di andata sempre contro i trentini e sempre dopo essersi trovata avanti in entrambe le occasioni. La squadra di Nikola Grbic ricerca anche la prima vittoria stagionale contro una “big”, cioè una delle tre formazioni che la precedono in classifica. Prima dell’inizio dell’incontro verrà consegnato il premio di “MVP UnipolSai” del mese di dicembre allo schiacciatore della Energy T.I. Diatec Trentino, Martin Nemec.

PRECEDENTI: 7 (6 successi Trento, 1 successo Perugia)
EX: Goran Vujevic a Trento nel 2004-2005.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Martin Nemec – 3 muri vincenti ai 100, Sebastian Solé – 3 muri vincenti ai 100 (Energy T.I. Diatec Trentino); Rocco Barone – 1 partita giocata alle 200, Thomas Beretta – 8 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Perugia).
In Campionato: Martin Nemec – 1 muri vincenti ai 100 (Energy T.I. Diatec Trentino); Aleksandar Atanasijevic – 1 punto ai 1000 (Sir Safety Perugia).
In Campionato e Coppa Italia: Martin Nemec – 1 punto ai 1000 (Energy T.I. Diatec Trentino)Rocco Barone – 4 muri vincenti ai 200, Gabriele Maruotti – 7 punti ai 1500 (Sir Safety Perugia).

Emanuele Birarelli (Energy T.I. Diatec Trentino): “E’ abbastanza particolare sfidare nuovamente una squadra come Perugia che abbiamo affrontato appena otto giorni prima a Bologna. Dopo il tour de force che ci ha visti spesso in campo nella prima metà di gennaio, dobbiamo riuscire subito a recuperare lucidità ed energie perché in Finale di Coppa Italia ci è mancato sicuramente qualcosa da questo punto di vista. Dobbiamo voltare pagina subito”.
Simone Buti (Sir Safety Perugia): “Trento lo abbiamo visto e provato sulla nostra pelle anche in Coppa Italia, è una squadra forte che non molla mai anche quando è sotto. Poi giocano in casa dove non hanno mai perso quest’anno per cui sarà una gara difficile, più dura rispetto a quella di Bologna di sabato scorso. Però noi vogliamo riscattare proprio la sconfitta di Bologna e cercare di portare a casa dei punti importanti e la vittoria, anche come iniezione di fiducia in vista delle tante gare che ci attendono nei prossimi giorni tra Campionato e Champions. Sappiamo che se giochiamo come i primi tre set della Semifinale di Coppa Italia possiamo fare risultato. È chiaro che dobbiamo mantenere sempre quel livello”.

Revivre Milano – Calzedonia Verona
Scesa in ultima posizione, la Revivre Milano riparte dal PalaDesio per risalire la china e ritrovare la via del successo dopo 3 ko consecutivi subiti nelle ultime giornate. L’assenza prolungata di Robert Horstink, in fase di recupero da un problema al ginocchio, sta iniziando a pesare in casa Revivre che deve a tutti i costi centrare una vittoria prima di osservare il turno di riposo nella terza di ritorno, anticipatrice di un mese di febbraio di ferro (in successione i meneghini incontreranno Modena, Trento e Treia). Appuntamento comunque non semplice anche quello di domenica dove De Togni e soci ospiteranno la Calzedonia Verona, quinta forza del Campionato. Delusa dall’esclusione alla Final Four di Coppa Italia ad opera di Perugia, la squadra di Andrea Giani punta i propri obiettivi verso i Play Off per continuare una striscia di risultati utili consecutivi che in SuperLega UnipolSai perdura da sette giornate (6 vittorie ed una sconfitta al tie break contro Modena).

PRECEDENTI: 1 (1 successo Verona)
EX: Stefano Patriarca a Verona nel 2011-2012, Peter Veres a Verona nel 2006-2007 (dal 16/01/07).
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Manuel Coscione – 2 battute vincenti alle 100, Aidan Zingel – 1 partita giocata alle 100 (Calzedonia Verona).
In Campionato e Coppa Italia: Robert Horstink – 1 partita giocata alle 200 (Revivre Milano).

Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “Verona è una squadra di alto livello, per fare partita con loro bisogna assolutamente battere bene e costringerli a fare scelte obbligate in attacco. Purtroppo la battuta è proprio il fondamentale in cui stiamo soffrendo di più: anche nel test match di giovedì siamo stati superiori agli avversari in tutto ma ci siamo arenati sul servizio. Dobbiamo assolutamente migliorare e limitare il numero degli errori dai nove metri”.
Andrea Giani (allenatore Calzedonia Verona): “E’ una partita da prendere con le pinze, Milano è una squadra che gioca bene. Rispetto all’andata hanno inserito in organico Veres, un giocatore importante, un buon attaccante, che permette alla Revivre di essere una squadra più solida. E’ una partita da aggredire e, al di là della classifica, se vogliamo vincere dobbiamo esprimere una buonissima qualità di gioco. Dopo la Del Monte Coppa Italia, abbiamo sfruttato questi dieci giorni per caricare dal punto di vista fisico e questa è stata una settimana importante di lavoro con la palla e sulle situazioni di gioco”.

Altotevere Città di Castello-Sansepolcro – Exprivia Neldiritto Molfetta

Lunga pausa dai campi di gara per l’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro che dopo lo stop per il turno di riposo obbligatorio osservato nella prima giornata e la due giorni bolognese di Coppa Italia, è pronta ad affrontare la seconda parte di stagione ripartendo dal proprio palasport. Il ritorno della squadra di Paolo Montagnani parte con la sfida all’Exprivia Neldiritto Molfetta, nona della classifica. Sta trovando l’alchimia giusta la squadra di Vincenzo di Pinto dopo l’intervento sul mercato di fine anno che ha portato a vestire la maglia pugliese Mauricio Torres, Rolando Despaigne ed il brasiliano Renan Michelucci, oltre al palleggiatore cubano Raydel Hierrezuelo, nominato MVP nella prima gara di ritorno contro Milano.

PRECEDENTI: 12 (7 successi Città di Castello-Sansepolcro, 5 successi Molfetta)
EX: Sergio Noda Blanco a Città di Castello-Sansepolcro nel 2011-2012 (Serie A2), Roberto Romiti a Città di Castello-Sansepolcro nel 2009-2010 e 2011-2012 (Serie A2), Daniele Mazzone a Molfetta nel 2013-2014.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Davide Candellaro – 2 attacchi vincenti ai 500 (Exprivia Neldiritto Molfetta).
In Campionato e Coppa Italia: Sergio Noda Blanco – 2 battute vincenti alle 100 (Exprivia Neldiritto Molfetta).

Elia Bossi (Exprivia Neldiritto Molfetta): “Sarà una partita sicuramente molto impegnativa contro un team che sicuramente giocherà in modo aggressivo, per dimostrare tutte le proprie qualità. Si può dire che scenderanno in campo con il classico coltello tra i denti. Noi però non saremo da meno, vogliamo vincere per continuare a migliorare la nostra classifica. Quanto a me, sono assolutamente contento di questa prima parte di stagione. Ora devo essere bravo a non sedermi sugli allori e a continuare così. Ho ancora tanto da dimostrare”.
Valdemaro Gustinelli (direttore sportivo Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “Con la gara di domenica contro Molfetta si apre il nostro girone di ritorno. La partita è per noi una sorta di "dentro o fuori": dicendo questo non penso di caricare i ragazzi di ulteriori responsabilità, ma solo sottolineare ulteriormente quella che è la reale situazione, dobbiamo provare a vincere, questo è l’obiettivo, anche se l'avversario di turno è particolarmente ostico”.

Top Volley Latina – CMC Ravenna

Sperava di piazzare la zampata vincente in Coppa Italia la Top Volley Latina, ma contro i tricolori della Cucine Lube Banca Marche Treia, battuti poche settimane prima in Campionato, non c’è stato nulla da fare. Un inizio di nuovo anno da dimenticare il più velocemente possibile per i pontini reduci anche dalla sconfitta della prima di andata contro il Vero Volley Monza. Punta sul fattore casa la squadra di Gianlorenzo Blengini che ospita la CMC Ravenna, di ritorno dalla vincente trasferta europea in Repubblica Ceca contro il Dukla Liberec. Prova a centrare un tris di vittorie in SuperLega la formazione di Waldo Kantor dopo le vittorie su Milano e Piacenza che l’hanno spinta in sesta posizione.

PRECEDENTI: 7 (2 successi Latina, 5 successi Ravenna)
EX: Enrico Cester a Latina nel 2011-2012.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Tine Urnaut – 3 battute vincenti alle 100 (Top Volley Latina).

Todor Skrimov (Andreoli Latina): “Abbiamo bisogno di punti dopo la sconfitta a Monza, e quindi dobbiamo assolutamente vincere anche se non sarà facile. Ci siamo allenati molto bene in queste due settimane: speriamo di riuscire a far vedere tutto quello che abbiamo fatto e provato in allenamento”.
Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “Latina ci ricorda una delle prestazioni in assoluto migliori del nostro Campionato e per fare ancora risultato sarà necessario una prestazione eccellente perché troveremo una squadra molto equilibrata che ha raccolto anche grandi risultati nella prima parte di stagione. La stanchezza dopo i 5 set di Challenge Cup a Liberec e il viaggio non dovranno rappresentare un alibi perché questo è il nostro mestiere e comunque abbiamo preparato bene la partita di Latina”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 17 gennaio 2015
Modena Volley – Tonazzo Padova
Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.00

Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 18 gennaio 2015
Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30

Diretta streaming su Lega Volley Channel
Sabato 17 gennaio 2015
Copra Piacenza – Vero Volley Monza

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 18 gennaio 2015
Revivre Milano – Calzedonia Verona
Altotevere Città di Castello-Sansepolcro – Exprivia Neldiritto Molfetta
Top Volley Latina – CMC Ravenna

Differita Rai Sport 2 martedì 20 gennaio 2015 ore 20.45
Domenica 18 gennaio 2015
Conad Reggio Emilia - Caffè Aiello Corigliano
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Musica e volley protagonisti su “Set&Note” nelle domeniche del 70° Campionato UnipolSai. Marco Caronna domenica 18 gennaio dagli studi di LatteMiele aggiornerà sull’andamento dell’ultima giornata di andata di SuperLega raccontando in diretta la sfida Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia. Il conduttore si collegherà inoltre nel corso della trasmissione con il campo di Desio, grazie a Luca Ziliani, per il match Revivre Milano - Calzedonia Verona.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00

Radio RAI 1 torna a parlare di volley all’interno di “Domenica Sport”. Domenica 18 gennaio Manuela Collazzo sarà in diretta dal Palasport di Latina per raccontare la sfida Top Volley Latina - CMC Ravenna, aggiornando nel frattempo i risultati dagli altri campi di gara.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 2a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A UnipolSai facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal Palasport di Trento, di Dino Aliprandi.

beIN Sport Arabia trasmetterà i match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTSKLUB trasmetterà il match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.

SPORTSKLUB trasmetterà il match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Polonia.

SPORTS TV trasmetterà il match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Turchia.

CANAL+, CANAL + DEPORTES HD trasmetterà i match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Spagna.

beIN Sport France trasmetterà il match Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.

beIN Sport USA trasmetterà i match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia negli USA e in Canada.

beIN Sport Indonesia trasmetterà i match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Indonesia, Hong Kong, Thailandia, Filippine e Taiwan.

BANDSPORT trasmetterà i match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Brasile.

SKY MEXICO trasmetterà il match Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.

BTV trasmetterà i match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Bulgaria.

SPORT 5 trasmetterà i match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Israele.

SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Portogallo.

DOLCE SPORT trasmetterà il match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia in Romania.

PERFORM (distribuzione streaming per betting – mondiali)

VOYO.BG in Bulgaria e YOMVI in Spagna (app per palmari e computer) propongono in diretta streaming il match Modena Volley – Tonazzo Padova e Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia.

LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner