Nel week end la decima giornata di ritorno di Superlega maschile

13/03/2015

Nel week end la decima giornata di ritorno di Superlega maschile
È di nuovo SuperLega UnipolSai nel week end di sabato 14 e domenica 15 marzo. 10a giornata di ritorno che parte sabato con la diretta RAI Sport 1 della sfida tra Exprivia Neldiritto Molfetta e Copra Piacenza (ore 17.30). Domenica remake della Finale Scudetto della scorsa stagione con la Sir Safety Perugia che ospita la Cucine Lube Banca Marche Treia e le telecamere di RAI Sport 1 (ore 17.00). Lega Volley Channel pronta a trasmettere live le altre gare di giornata dalle 18.00. Riposa la Tonazzo Padova.

10a giornata di ritorno SuperLega maschile UnipolSai

Sabato 14 marzo 2015, ore 17.30
Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Zavater-Bartolini)
Addetto al Video Check: Colapietro Segnapunti: Cinquepalmi
Domenica 15 marzo 2015, ore 17.00
Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Boris-Satanassi)
Addetto al Video Check: Giulietti Segnapunti: Galteri
Domenica 15 marzo 2015, ore 18.00
Top Volley Latina - Parmareggio Modena Diretta Lega Volley Channel (Santi-Cappello)
Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti: Fabri
CMC Ravenna - Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel (Sampaolo-Cesare)
Addetto al Video Check: Laghi Segnapunti: Tundo
Energy T.I. Diatec Trentino - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro Diretta Lega Volley Channel (Tanasi-Pozzato)
Addetto al Video Check: Tassini Segnapunti: Fellin
Revivre Milano - Vero Volley Monza Diretta Lega Volley Channel (Goitre-Sobrero)
Addetto al Video Check: Buonaccino D’Addiego Segnapunti: Codari
Turno di riposo: Tonazzo Padova

Classifica
Parmareggio Modena 54, Energy T.I. Diatec Trentino 50, Cucine Lube Banca Marche Treia 48, Calzedonia Verona 44, Sir Safety Perugia 42, Top Volley Latina 35, CMC Ravenna 28, Exprivia Neldiritto Molfetta 27, Copra Piacenza 21, Vero Volley Monza 18, Tonazzo Padova 12, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 10, Revivre Milano 7
1 incontro in più: Calzedonia Verona, Top Volley Latina, CMC Ravenna, Tonazzo Padova

Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza

Parte dalla Puglia il fine settimana di RAI Sport 1 con il PalaPoli che apre le porte, sabato 14 marzo, alle telecamere della diretta televisiva delle 17.30 e alla sfidante di turno dell’Exprivia Neldiritto Molfetta: la Copra Piacenza. Può essere la partita dell’anno per la squadra di Vincenzo Di Pinto, quella che regalerebbe il primo accesso ai Play Off Scudetto alla Società pugliese nel caso conquistassero i tre punti contro la diretta avversaria alla conquista della post season. In caso di successo netto, l’Exprivia Neldiritto volerebbe a quota 30 punti, 9 in più della Copra Piacenza, e sarebbero irraggiungibili dagli emiliani per un maggior numero di vittorie (in caso di arrivo a pari punti al termine della Regular Season). Per la squadra di Camperi, tornata al successo domenica scorsa contro Latina (il primo del girone di ritorno), la trasferta di Molfetta segna un crocevia importante della stagione, dovendo recuperare 6 lunghezze sui pugliesi e 7 sulla CMC Ravenna, la terza squadra non ancora certa dei Play Off e l’unica a dover ancora effettuare la pausa obbligatoria.

PRECEDENTI: 3 (3 successi Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Sergio Noda Blanco – 1 punto vincente ai 1500 (Exprivia Neldiritto Molfetta).
In Campionato: Roberto Romiti – 1 partita giocata alle 200 (Exprivia Neldiritto Molfetta); Thijs Ter Horst – 10 attacchi vincenti ai 500 (Copra Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Raydel Poey – 2 muri vincenti ai 100, Thijs Ter Horst – 1 attacco vincente ai 500 (Copra Piacenza).

Vincenzo Di Pinto (allenatore Exprivia Neldiritto Molfetta): “Sarà un match durissimo sotto ogni punto di vista. Dovremo giocare al massimo e avremo molto bisogno del nostro pubblico. Servirà essere perfetti contro avversari di grande forza ed esperienza. Ci siamo costruiti la possibilità di ottenere un risultato straordinario. Ora dobbiamo continuare così, sfruttando, ripeto, l’aiuto di un pubblico eccezionale e che non abbiamo dubbi sarà un punto di forza anche domani”.
Hristo Zlatanov (Copra Piacenza): “Con Molfetta sarà una nuova finale. Da qui alla fine della stagione regolare ne dovremo ancora affrontare quattro e siamo consapevoli che la sfida di sabato sarà tostissima, ma abbiamo il dovere di provarci perché dobbiamo raggiungere il traguardo dei Play Off e soprattutto iniziare a credere maggiormente in noi stessi. In questa trasferta servirà una forte prova di squadra: sarà fondamentale una buona prestazione di tutto il gruppo sia dal punto di vista agonistico sia da quello tecnico. Dobbiamo scendere in campo con l’unione e la determinazione dimostrata nello scorso turno con Latina: se riusciremo a giocare come in quella circostanza possiamo farcela anche a Molfetta”.

Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia
È finito all’Atlas Arena di Lodz il magnifico cammino della Sir Safety Perugia nella 2015 CEV Champions League. L’esclusione ad un passo dalla Final Four di Berlino non deve cancellare l’ottima annata europea della squadra di Nikola Grbic costellata di grandi risultati e prestazioni. I perugini cercheranno di tornare a sorridere nel match domenicale contro la Cucine Lube Banca Marche Treia al PalaEvangelisti di Perugia (domenica 15 marzo in diretta su RAI Sport 1 dalle 17.00, remake della bellissima serie di Finale Scudetto della scorsa stagione). La vittoria serve agli umbri anche per la corsa al quarto posto ove serve recuperare due punti sulla Calzedonia Verona, che ancora deve osservare il turno di riposo obbligatorio. Il palasport perugino ha regalato indimenticabili momenti alla Cucine Lube Banca Marche Treia, soprattutto l’ultimo punto messo a terra da Podrascanin e il Tricolore alzato al cielo lo scorso 4 maggio. Non arrivano però buone notizie per coach Alberto Giuliani che in settimana ha perso per infortunio Michele Baranowicz (frattura della base del quinto metacarpo della mano destra): per il palleggiatore il rischio è di saltare anche tutti i Play Off Scudetto.

PRECEDENTI: 10 (3 successi Perugia, 7 successi Treia)
EX: Fabio Fanuli a Treia nel 2002-2003 (Settore Giovanile), Andrea Giovi a Treia nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Marko Podrascanin – 4 attacchi vincenti ai 1000 e – 2 muri vincenti ai 400 (Cucine Lube Banca Marche Treia).
In Campionato: Aleksandar Atanasijevic – 9 attacchi vincenti ai 1000 (Sir Safety Perugia); Bartosz Kurek – 18 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Treia).
In Campionato e Coppa Italia: Rocco Barone – 1 muro vincente ai 200, Christian Fromm – 3 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Perugia); Alessandro Fei – 23 punti agli 8500, Konstantin Shumov -7 punti ai 1000 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

Nikola Grbic
(allenatore Sir Safety Perugia): “La Champions è stata un’esperienza molto bella, purtroppo finita non come tutti speravamo e volevamo. Però alla fine il Belchatow ha vinto meritatamente perché nei momenti caldi del match si è dimostrato più concreto e solido. Mi consola il fatto che non abbiamo regalato niente, abbiamo perso lottando e adesso pensiamo a rientrare subito in clima Campionato. Abbiamo un’altra partita molto impegnativa da affrontare e può essere la giusta occasione per tirare fuori uno sforzo maggiore, avendo dall’altra parte della rete una squadra di spessore e fortissima in ogni reparto. Ripartiamo domenica con grandi motivazioni. Stiamo giocando bene, con continuità di gioco, abbiamo acquisito certezze, cosa di cui sono contento perché arriva la parte finale di stagione. Ora durante la settimana potremo allenarci con maggiore continuità. Credo che, se noi facciamo bene la nostra partita, domenica con la Lube abbiamo delle buone chance”.
Dragan Stankovic (Cucine Lube Banca Marche Treia): “Andiamo a Perugia per provare ad ottenere un risultato importante che ci lasci in corsa per le prime due posizioni della classifica. Sarà una sfida tosta, un remake dalla scorsa Finale Scudetto, i nostri avversari arrivano dalla lunga trasferta in Polonia ma dovremo comunque dare il massimo per riuscire a strappare la vittoria. Si va a caccia dell'ottavo successo di fila, determinante per la graduatoria della Superlega UnipolSai”.

Top Volley Latina - Parmareggio Modena
Con i Play Off Scudetto matematicamente al sicuro, la Top Volley Latina si presta a vivere un finale di stagione in cui è chiamata sia a difendere il sesto posto in classifica dagli assalti di Ravenna e Molfetta sia a cercare un ultimo tentativo di aggancio al quinto posto occupato da Perugia. Aria di big match al PalaBianchini di Latina con la capolista Parmareggio Modena che arriva nel Lazio pronta per affrontare un finale di stagione caldissimo: il calendario dei canarini infatti ha riservato match ad altissima tensione ai canarini che dopo l’insidia Latina dovrà affrontare in successione Trento, Verona e Treia. Per mantenere il primato al termine della Regular Season, la squadra di Angelo Lorenzetti deve iniziare con il piede giusto questo finale di stagione espugnando il campo laziale.

PRECEDENTI: 26 (9 successi Latina, 17 successi Modena)
EX: Loris Manià a Modena dal 2009 al 2014, Salvatore Rossini a Latina dal 2003 al 2005 (Settore Giovanile) e dal 2012 al 2014, Pieter Verhees a Latina dal 2012 al 2014.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Pieter Verhees – 4 muri vincenti ai 100 (Parmareggio Modena).
In Campionato: Tine Urnaut – 4 muri vincenti ai 100 (Top Volley Latina); Earvin Ngapeth – 1 battuta vincente alle 100, Nemanja Petric – 6 punti ai 1500, Andrea Sala – 2 punti ai 2500 (Parmareggio Modena).
In Campionato e Coppa Italia: Jeroen Rauwerdink – 1 partita giocata alle 200 (Top Volley Latina); Nemanja Petric – 4 battute vincenti alle 100, Matteo Piano – 2 muri vincenti ai 300 (Parmareggio Modena).

Daniele Sottile (Top Volley Latina): “Sarà una partita complicata contro la squadra più in forma in questo momento. È quella che esprime il miglior volley del nostro Campionato, lo dimostrano le tante vittorie e la Coppa Italia conquistata. Per noi sarà una gara difficile ma la giochiamo in casa nostra, davanti al nostro pubblico, speriamo che siano in tanti. Cercheremo di fare la nostra partita. Ci servirà anche in chiave Play Off, da un po’ stiamo già lavorando per questo, quindi è un banco di prova importante per il proseguo della stagione”.
Andrea Sartoretti (Direttore Generale Parmareggio Modena): “Con Latina è la prima di 4 gare difficilissime che affronteremo in Regular Season, prima di iniziare i Play Off. Guidata dall’esperienza di Sottile in regia, Latina è una squadra che gioca un volley molto fluido, bello da vedere e anche redditizio, e se hanno battuto squadre come la Lube è chiaro che ci si trova davanti ad una compagine di ottimo livello. Singolarmente faccio i nomi di Starovic e Van De Voorde, bastano questi a far capire che Modena dovrà giocare un match importante: dovremmo essere concentrati, non mollare nulla e credere nelle nostre potenzialità, che conosciamo bene e che sono sicuro i ragazzi metteranno in campo al meglio”.

CMC Ravenna - Calzedonia Verona

Sta attraversando un momento molto positivo la CMC Ravenna tra SuperLega UnipolSai e Challenge Cup. In Europa, dopo i brividi dell’andata, i romagnoli hanno archiviato la pratica Stella Rossa Belgrado con un perentorio 3-0, qualificandosi alla Semifinale contro il Benfica Lisboa. In Campionato, il successo contro Padova, vitale per la corsa ai Play Off Scudetto, ha regalato 3 punti importantissimi alla formazione di Waldo Kantor che ora testa la propria crescita contro la Calzedonia Verona. Un ruolino di marcia impressionante per la squadra di Andrea Giani nel girone di ritorno: 22 punti ed un virtuale secondo posto in classifica (guardando solo il girone di ritorno) stanno lanciando i veneti verso un finale di stagione da grandi protagonisti come avversaria assai temibili nella roulette dei Play Off Scudetto. La Calzedonia è costretta a vincere in Romagna, sperando in un contemporaneo passo falso di Perugia contro Treia, per sperare di mantenere la quarta piazza la prossima settimana quando dovrà fermarsi per il turno di stop obbligatorio.

PRECEDENTI: 9 (4 successi Ravenna, 5 successi Verona)
EX: Pasquale Gabriele a Verona nel 2013-2014, Giacomo Bellei a Ravenna nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Alessandro Blasi – 1 partita giocata alle 100 (Calzedonia Verona).
In Campionato e Coppa Italia: Stefano Mengozzi – 1 attacco vincente ai 1000 (CMC Ravenna); Simone Anzani – 5 attacchi vincenti ai 500 e – 2 muri vincenti ai 300, Mitja Gasparini – 23 attacchi vincenti ai 1000, Aidan Zingel – 4 muri vincenti ai 200 (Calzedonia Verona).

Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “Puntiamo a ripetere la grande prestazione di mercoledì scorso in Challenge Cup, che ho apprezzato molto perché il contesto non era facile e la posta in palio alta. Proseguendo con questo atteggiamento e continuando la crescita evidenziata nelle ultime gare potremo cercare di mettere in difficoltà anche una formazione come Verona che sta andando molto bene in campionato e che sicuramente è di livello maggiore rispetto alla Stella Rossa”.
Mitja Gasparini (Calzedonia Verona): “Ravenna giocherà con il morale alto, dopo la qualificazione conquistata in Coppa e l’ultima vittoria in Campionato contro Padova; per noi sarà una partita importante e difficile a casa loro. Ravenna ha iniziato molto bene questo Campionato, successivamente ha avuto un periodo di flessione ed ora ha conquistato due vittorie consecutive. Ha dei giocatori in rosa davvero molto interessanti che quando giocano al massimo esprimono una pallavolo di qualità. Noi dobbiamo continuare a lavorare duramente in palestra per proseguire nel mostrare buon gioco come abbiamo fatto nell’ultima uscita, consapevoli che dobbiamo mettere in campo tutto quello che abbiamo in ogni gara”.

Energy T.I. Diatec Trentino - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro

Europa che continua a dispensare soddisfazioni all’Energy T.I. Datec Trentino che con un doppio 3-2 (prima a Trento e poi in Belgio) si è sbarazzata del Knack Roeselare nell’insidioso turno di Challenge Ruound di CEV Cup. Ora concentrazione sul fine settimana della SuperLega UnipolSai per Kaziyski e compagni che al PalaTrento, per difendere la seconda piazza, deve superare l’ostacolo Altotevere Città di Castello-Sansepolcro. Da cinque turni consecutivi gli umbri non muovono la propria classifica: da Trento la squadra di Polidori farà il possibile per mettere in difficoltà i padroni di casa, preparandosi al match della prossima settimana contro la Revivre Milano, scontro diretto per non chiudere in ultima posizione la Regular Season.

PRECEDENTI: 3 (3 successi Trento)
EX: Martin Nemec a Città di Castello-Sansepolcro nel 2010-2011 (Serie A2), Dore Della Lunga a Trento dal 2005 al 2009 e dal 2010 al 2012.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Goran Maric – 2 punti ai 3000 (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro).
In Campionato e Coppa Italia: Filippo Lanza – 7 punti ai 1000 (Energy T.I. Diatec Trentino).

Matey Kaziyski (Energy T.I. Diatec Trentino): “Sarà una partita abbastanza difficile, anche tenendo conto che siamo reduci dai cinque set giocati mercoledì sera in Belgio. Abbiamo però il grosso vantaggio di disputarla in casa, dove oltre ad avere più punti di riferimento e a giocare mediamente una buona pallavolo potremo contare sull’apporto del nostro pubblico. Dobbiamo riuscire a vincere per riprendere la corsa anche in Campionato”.
Ludovico Dolfo (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “Andremo a Trento coscienti di non aver nulla da perdere. Purtroppo il periodo di sconfitte che stiamo subendo non ci aiuta di certo, cercheremo comunque di mantenere un buon livello di gioco, è l’obiettivo di questa partita”.

Revivre Milano - Vero Volley Monza

Tocca al PalaDesio ospitare il secondo derby stagionale tra Revivre Milano e Vero Volley Monza. Rispetto all’andata, la seconda metà di stagione è stata decisamente più prolifica per i monzesi di Oreste Vacondio, capaci fino a questo momento di conquistare il doppio dei punti rispetto alle prime 13 gare della stagione (6 i punti raccolti all’andata contro i 12 presi nei nove turni di ritorno). La matematica mantiene ancora in corsa il Vero Volley Monza per i Play Off (9 punti da recuperare su Molfetta, 10 su Ravenna) anche se l’impresa sembra di quelle difficili da raggiungere. Il derby è il primo ostacolo da superare, con la Revivre Milano intenzionata a sfruttare il fattore campo per ripetere, se non migliorare, il risultato della gara di andata quando al PalaIper si imposero al tie break. Ancora alla ricerca della prima affermazione del girone di ritorno (1 solo punto conquistato) i milanesi daranno il massimo per non chiudere la loro prima esperienza in SuperLega UnipolSai in fondo alla classifica.

PRECEDENTI: 3 (2 successi Milano, 1 successo Monza)
EX: Giordano Mattera a Monza dal 2010 al 2012.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Milan Bencz – 2 attacchi vincenti ai 1000 (Revivre Milano).

Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “Veniamo da una buona prestazione dal punto di vista tecnico e agonistico, ma adesso ci serve davvero vincere una partita, magari anche portando a casa qualche set combattuto. Monza è cresciuta molto da quando l’abbiamo incontrata nel girone di andata: credo che a migliorare sia stata soprattutto la diagonale palleggiatore-opposto, mentre i centrali hanno confermato la loro forza. Penso però che siamo in grado di giocarcela alla pari”.
Oreste Vacondio (allenatore Vero Volley Monza): “E’ un derby, e come tale va giocato come se fosse una partita a sé. Nelle stracittadine, si sa, la classifica conta relativamente. Credo che sia una partita importante da entrambe le parti: loro per dare un senso alla situazione in cui si trovano devono vincerlo, noi cercheremo di rimediare la sconfitta dell’andata e sperare in un posto nei Play Off. La matematica non ci condanna, ma comunque credo sia improbabile arrivare tra le prime otto. Mi auguro sia una bella partita: loro hanno un buon roster che, rispetto all’inizio di stagione, ha trovato una quadratura. Noi abbiamo avuto una maggiore continuità nei risultati dopo aver consolidato il gioco al centro, la regia e i nostri schiacciatori. È una partita da non sottovalutare assolutamente: Milano non ha mai vinto in questo girone di ritorno, ma noi sappiamo bene che quando le vittorie faticano ad arrivare qualcosa dentro scatta. Mi auguro che questa scintilla non si accenda proprio con noi”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio


Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 14 marzo 2015
Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.00

Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 15 marzo 2015
Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Lega Volley Channel a partire dalle ore 18.00
Domenica 15 marzo 2015
Top Volley Latina - Parmareggio Modena
CMC Ravenna - Calzedonia Verona
Energy T.I. Diatec Trentino - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro
Revivre Milano - Vero Volley Monza

Differita Rai Sport 1 martedì 17 marzo 2015 ore 20.45
Domenica 15 marzo 2015
B-Chem Potenza Picena - Conad Reggio Emilia
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

Musica e volley protagonisti su “Set&Note” nelle domeniche del 70° Campionato UnipolSai. Marco Caronna domenica 15 marzo dagli studi di LatteMiele aggiornerà sui risultati della 10a giornata di ritorno di SuperLega. Nel corso della trasmissione il conduttore si collegherà con Simone Camardese da Perugia per il big match Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia, con Luca Ziliani da Desio per il derby lombardo Revivre Milano – Vero Volley Monza, e con Nicola Baldo da Trento, per la sfida Energy T.I. Diatec Trentino – Altotevere Città di Castello-Sansepolcro.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 10a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24

Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A UnipolSai facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal Palasport di Perugia, di Daniele Vecchi.

beIN Sport Arabia trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTSKLUB trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.

SPORTSKLUB trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Polonia.

SPORTS TV trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Turchia.

CANAL+, CANAL + DEPORTES HD trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia Spagna.

beIN Sport France trasmetterà il match Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.

beIN Sport USA trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia negli USA e in Canada.

beIN Sport Indonesia trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Indonesia, Hong Kong, Thailandia, Filippine e Taiwan.

BANDSPORT trasmetterà il match Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Brasile.

SKY MEXICO trasmetterà il match Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.

BTV trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Bulgaria.

SPORT 5 trasmetterà i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Israele.

SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Portogallo.

DOLCE SPORT trasmetterà il match Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia in Romania.

PERFORM (distribuzione mondiale streaming per piattaforme betting)

VOYO.BG in Bulgaria e YOMVI in Spagna (app per palmari e computer) propongono in diretta streaming i match Exprivia Neldiritto Molfetta - Copra Piacenza e Sir Safety Perugia - Cucine Lube Banca Marche Treia.

LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner