Nel week end la quarta giornata di ritorno di Superlega maschile

30/01/2015

Nel week end la quarta giornata di ritorno di Superlega maschile
La 4a giornata di ritorno conclude un mese di gennaio ricco di appuntamenti per il massimo Campionato di volley e per le italiane impegnate nelle Coppe Europee, ed apre il mese di febbraio altrettanto emozionante e da non perdere. Sabato 31 gennaio anticipo di RAI Sport 1 per il derby dell’Adige tra Energy T.I. Diatec Trentino e Calzedonia Verona (ore 17.30). Domenica 1 febbraio alle 17.00 il primo canale sportivo di RAI trasmetterà le immagini di Top Volley Latina – Exprivia Neldiritto Molfetta. Dalle 18.00 gli altri match live su Lega Volley Channel (Sportube.tv).

4a giornata di ritorno SuperLega maschile UnipolSai
Sabato 31 gennaio 2015, ore 17.30
Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Tanasi-Gnani)
Addetto al Video Check: Pelucchini Segnapunti: Fellin
Domenica 1 febbraio 2015, ore 17.00
Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Vagni-Santi)
Addetto al Video Check: Gurgone Segnapunti: Fabri
Domenica 1 febbraio 2015, ore 18.00
Copra Piacenza - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro Diretta Lega Volley Channel
(Cesare-Cipolla)
Addetto al Video Check: Laurita Segnapunti: Prandini
Sir Safety Perugia - Tonazzo Padova Diretta Lega Volley Channel (Longo-Pasquali)
Addetto al Video Check: Giulietti Segnapunti: Galteri
Cucine Lube Banca Marche Treia - CMC Ravenna Diretta Lega Volley Channel (Zucca-Puecher)
Addetto al Video Check: Girolametti Segnapunti: Brunelli
Modena Volley - Revivre Milano Diretta Lega Volley Channel (Gini-Goitre)
Addetto al Video Check: Selmi Segnapunti: Falavigna
Turno di riposo: Vero Volley Monza

Classifica
Modena Volley 39, Energy T.I. Diatec Trentino 37, Cucine Lube Banca Marche Treia 31, Calzedonia Verona 31, Sir Safety Perugia 29, CMC Ravenna 25, Top Volley Latina 24, Exprivia Neldiritto Molfetta 21, Copra Piacenza 18, Vero Volley Monza 12, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 8, Tonazzo Padova 7, Revivre Milano 6.
1 incontro in meno: Cucine Lube Banca Marche Treia, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Revivre Milano

Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona
Anticipo di lusso nella 4a di ritorno con il 25° derby dell’Adige tra Energy T.I. Diatec Trentino e Calzedonia Verona (diretta RAI Sport 1 dalle 17.30). La squadra trentina ha lasciato la prima posizione della SuperLega UnipolSai domenica scorsa cadendo sul campo di Molfetta. Seconda sconfitta stagionale per la squadra di Stoytchev dopo quella ottenuta a novembre (l’unica nel girone di andata) proprio contro la Calzedonia Verona. Rivincita da prendersi per la Energy T.I. Diatec Trentino davanti al proprio pubblico che affronta una delle squadre più redditizie ed in forma del momento: 4 vittorie consecutive e nove risultati utili di fila sono il biglietto da visita della formazione di Andrea Giani che si prepara ad un match molto importante per la classifica, dove occupa attualmente la preziosa 4a posizione con gli stessi punti di Treia (terza) e due di vantaggio su Perugia (quinta).
PRECEDENTI: 24 (18 successi Trento, 6 successi Verona)
EX: Emanuele Birarelli a Verona nel 2006-2007, Massimo Colaci a Verona dal 2008 al 2010, Michele Fedrizzi a Verona nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Martin Nemec – 1 partita giocata alle 100 e – 2 muri vincenti ai 100 (Energy T.I. Diatec Trentino).
In Campionato: Matey Kaziyski – 17 attacchi vincenti ai 2500, Martin Nemec – 7 punti ai 1000 (Energy T.I. Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Emanuele Birarelli – 14 punti ai 2500 (Energy T.I. Diatec Trentino).

Matey Kaziyski (Energy T.I. Diatec Trentino): “Contro la Calzedonia sarà un match fondamentale per la nostra classifica. Giocheremo contro l’unica squadra che nel girone d’andata ci ha superato: nella nostra testa però quel 3-0 del PalaOlimpia è già stato dimenticato, non cerchiamo rivincite ma semplicemente la vittoria della prossima gara che ci attende. Vogliamo restare molto in alto in classifica”.
Mitja Gasparini (Calzedonia Verona): “Sarà sicuramente una partita difficile contro una squadra che si è rivelata molto forte. Trento ha concluso il girone di andata al primo posto, quindi sono una delle formazioni più competitive di tutta la SuperLega. Giocare a Trento non è mai facile perché hanno un palazzetto sempre molto caldo. Siamo contenti che arriveranno tanti tifosi da Verona e anche per loro dobbiamo metter in campo il 100% come abbiamo fatto nelle ultime uscite in Campionato dove abbiamo conquistato otto vittorie nelle ultime nove partite. Sarà sicuramente una gara bella da vedere”.

Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta
La lotta nella zona centrale della classifica si fa sempre più serrata per conquistare l’accesso ai Play Off Scudetto: tra le protagoniste ci sono la Top Volley Latina e l’Exprivia Neldiritto Molfetta, settima ed ottava. Tre lunghezze separano queste due formazioni, con i pontini che hanno lasciato qualche punto di troppo nelle prime tre gare di ritorno: due sconfitte ed una sola vittoria hanno portato in dote alla squadra di Blengini tre dei nove punti disponibili e ad approfittarne è stata proprio la formazione pugliese che, con gli 8 punti conquistati nelle ultime tre uscite, si è portata a ridosso dei laziali. I ragazzi di Di Pinto domenica cercheranno quindi l’aggancio a quota 24 punti ed il sorpasso grazie, eventualmente, ad un maggior numero di successi.

PRECEDENTI: 3 (3 successi Latina)
EX: Davide Candellaro a Latina nel 2013-2014, Sergio Noda Blanco a Latina dal 2012 al 2014, Maurice Armando Torres a Latina nel 2013-2014 (fino al 5/12/13).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Davide Candellaro – 2 attacchi vincenti ai 500, Sergio Noda Blanco – 18 punti ai 1500 (Exprivia Neldiritto Molfetta).
In Campionato: Sergio Noda Blanco – 14 attacchi vincenti ai 1500 e – 1 battuta alle 100 (Exprivia Neldiritto Molfetta).

Loris Manià (Top Volley Latina): “Ci siamo preparati bene per affrontare Molfetta che nell’ultima partita è riuscita a battere Trento, dimostrando di essere una squadra pericolosa per tutti. Noi giochiamo in casa davanti al nostro pubblico, scendiamo in campo per vincere ed allungare il distacco in classifica con loro. Sarà una gara difficile, non dobbiamo sottovalutare nessuno e dare tutto quello che abbiamo per portare a casa i punti”.
Davide Candellaro (Exprivia Neldiritto Molfetta): “A Latina l’anno scorso è stato un anno travagliato, tra infortuni e difficoltà della squadra. Ricordo con piacere la finale di Challenge Cup; è un'esperienza unica giocarsi una Coppa Europea. Inutile nasconderlo, la nostra avversaria è un'ottima squadra. È stata costruita per ambire ai piani alti della classifica. In più conosco molto bene il loro palazzetto che è piccolo e compatto, e giocarci da avversario è sempre difficile. Sarà una bella sfida. Abbiamo voglia di continuare a mostrare una buona pallavolo e un bel gioco. Il fatto che si vinca dipende anche dalla voglia di dimostrare un buon gioco, non solo dalla fame di vittorie. La Nazionale? È il sogno di tutti. Ogni sportivo ambisce alla maglia azzurra che è il top di una carriera professionistica. Per il momento penso partita dopo partita, tra quattro mesi poi si vedrà”.

Copra Piacenza - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro
La Copra Piacenza “Europea” ha dato un forte segnale in settimana andando a vincere in Romania contro il Tomis Costanta e conquistando uno dei dodici posti della seconda fase della massima rassegna continentale. Ora serve una svolta in SuperLega UnipolSai dove gli emiliani non vincono dal 26 dicembre e soprattutto non muovono la classifica da quattro turni consecutivi. Il PalaBanca di Piacenza dovrà sostenere e spingere la Copra (orfana di Alexandar Page, tornato negli Stati Uniti) nella gara interna contro l’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, ex formazione di coach Andrea Radici. Umbri che, con il cambio di panchina optato la scorsa settimana, hanno ottenuto un punto dalla gara contro Ravenna, mostrando segnali di ripresa, soprattutto mentali. Dalla trasferta emiliana (la seconda consecutiva), Fausto Polidori vuole raccogliere il massimo e ridare ossigeno alla classifica dell’Altotevere.
PRECEDENTI: 5 (4 successi Piacenza, 1 successo Città di Castello-Sansepolcro)
EX: Davide Marra a Città di Castello-Sansepolcro nel 2008-2009 (Serie A2) e dal 2005 al 2008 (Serie B1), Jacopo Massari a Città di Castello-Sansepolcro dal 2012 al 2014, Antonio Corvetta a Piacenza nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Raydel Poey – 3 muri vincenti ai 100 (Copra Piacenza).

Jacopo Massari (Copra Piacenza): “Questa settimana abbiamo chiuso positivamente la fase di qualificazione ai PlayOffs12 di Champions League con una partita che per noi era a tutti gli effetti da dentro o fuori. Ora la nostra massima concentrazione è sul Campionato con l’obiettivo di riprendere il giusto ritmo di gioco ma soprattutto tornare a portare dei risultati positivi e delle buone prestazioni anche in SuperLega. Domenica sarà una partita difficile e complicata, Città di Castello nell’ultima gara contro Ravenna ha espresso una buona pallavolo. Questa partita mi permetterà di riabbracciare dei vecchi amici, non posso che esserne felice”.
Federico Tosi (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “Quella di domenica è una partita importante perché dobbiamo dare continuità alla gara con Ravenna: dobbiamo mettere in campo la stessa intensità della scorsa partita per poter mettere in difficoltà una squadra come Piacenza. Abbiamo lavorato tanto questa settimana e andiamo in Emilia per fare la nostra miglior gara”.

Sir Safety Perugia - Tonazzo Padova
Come nel girone di andata, la Sir Safety Perugia ha ritrovato il sorriso in SuperLega UnipolSai battendo nella terza giornata la Top Volley Latina. La sconfitta ininfluente di Ankara di martedì scorso non pesa sugli animi dei ragazzi di Nikola Grbic che, contro la corazzata HalkBank, hanno mostrato ottime cose con un assetto tattico differente rispetto alle ultime giornate. Recuperare immediatamente sulla Calzedonia Verona, quarta della classifica, è l’obiettivo fissato dagli umbri che devono però battere la Tonazzo Padova domenica al PalaEvangelisti. Ultima partita di un ciclo terribile per la squadra di Baldovin che, nonostante la caratura delle ultime avversarie affrontate (Modena e Treia), ha mostrato grande determinazione dando del filo da torcere alle big del Campionato.
PRECEDENTI: 3 (1 successo Perugia, 2 successi Padova)
EX: Gabriele Maruotti a Padova nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Thomas Beretta – 6 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Perugia).
In Campionato: Simone Buti – 2 muri vincenti ai 400 (Sir Safety Perugia); Stefano Giannotti – 10 punti ai 1000, Mattia Rosso – 3 muri vincenti ai 200 (Tonazzo Padova).
In Campionato e Coppa Italia: Aleksandar Atanasijevic – 2 battute vincenti alle 100, Rocco Barone – 1 muro vincente ai 200, Luciano De Cecco – 2 battute vincenti alle 100, Gabriele Maruotti – 3 punti ai 1500 (Sir Safety Perugia); Stefano Giannotti – 1 muro vincente ai 100 (Tonazzo Padova).

Simone Buti (centrale Sir Safety Perugia): “Con il sorteggio di ieri, accantoniamo la Champions ed ora sotto con il Campionato. Dopo la partita con Latina, nella quale abbiamo rischiato grosso, ma che siamo stati anche bravi a recuperare, bisogna riprendere la marcia in SuperLega fin da domenica. Ci serve una prova di forza e una bella vittoria che ci dia morale e tranquillità per lavorare bene in palestra. Padova, nonostante navighi nelle zone basse della classifica, è una squadra temibile, ce lo insegna in primis il match d’andata. E poi in Italia non puoi permetterti di sottovalutare nessun avversario. Per cui dovremo giocare molto bene e mettere in campo tutte le nostre energie per avere la meglio sugli avversari. È chiaro al tempo stesso, anche per la classifica, che dobbiamo vincere e farlo con una prestazione convincente”.
Valerio Baldovin (allenatore Tonazzo Padova): “Ci attende la quarta sfida consecutiva contro una delle squadre più forti del Campionato. Purtroppo nelle precedenti non abbiamo raccolto punti ma il nostro livello di gioco si è comunque alzato. Andremo a Perugia per giocare a testa alta, consci che affronteremo una grande squadra”.

Cucine Lube Banca Marche Treia - CMC Ravenna
Il nuovissimo PalaCivitanova è pronto per essere inaugurato anche in SuperLega UnipolSai. La nuova casa della Cucine Lube Banca Marche Treia ha già incantato martedì nella vincente sfida di Champions League contro il Fenerbahce con un sold out da brividi ed uno spettacolo di grandissimo livello. Festeggiato il passaggio ai PlayOffs 12 per il rotto della cuffia, la Cucine Lube Banca Marche Treia affronta la CMC Ravenna nella quarta di ritorno. Romagnoli sempre a punti nelle ultime cinque uscite (10 punti, di cui 6 nel girone di ritorno) e che proveranno a rovinare la festa marchigiana allungando la striscia di risultati utili consecutivi, tornando magari a festeggiare nelle Marche dove Ravenna non vince dal 21 febbraio del 1999 (Lube Banca Marche Macerata – Mirabilandia Ravenna 2-3).
PRECEDENTI: 18 (11 successi Treia, 7 successi Ravenna)
EX: Fabio Ricci a Treia nel 2012-2013 (dal 4/12/12), Pasquale Gabriele a Treia dal 2008 al 2010 (Settore Giovanile).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Giulio Sabbi - 23 punti ai 2000 (Cucine Lube Banca Marche Treia); Riccardo Goi – 1 partita giocata alle 100 (CMC Ravenna).
In Campionato e Coppa Italia: Konstantin Shumov – 7 punti ai 1000, Dragan Stankovic – 3 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

Marko Podrascanin (Cucine Lube Banca Marche Treia): “Per l'esordio in Campionato nel nostro nuovo impianto, il PalaCivitanova, vogliamo regalare ai nostri splendidi tifosi un’altra bella vittoria come quella di martedì scorso in Champions League. Attenzione a Ravenna, squadra che sta giocando un’ottima pallavolo e proverà a metterci in difficoltà. Con la spinta del pubblico vogliamo vincere per continuare la rincorsa ai primissimi posti della classifica”.
Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “All’andata la Lube giocò contro di noi una delle sue migliori partite e penso che la ritroveremo su altissimi livelli ora che è carica e più sollevata psicologicamente dopo la qualificazione in Champions. Alla mia squadra chiedo di giocare un match sui migliori livelli possibili, se non dovesse bastare per fare punti usciremo comunque dal campo con qualcosa di importante”.

Modena Volley - Revivre Milano
Tornata sola in vetta alla classifica, Modena Volley punta a confermare la prima posizione anche dopo la quarta di ritorno. L’emergenza infortuni che ha caratterizzato la scorsa trasferta a Monza (out Kovacevic e Ngapeth) è stata brillantemente superata dall’ottima prova del solito Petric ed in particolar modo dal giovane schiacciatore giapponese Yuki Ishikawa: per lui 14 punti messi a referto, con il 62% in attacco ed un ace, all’esordio da titolare in SuperLega UnipolSai. Al PalaPanini arriva la Revivre Milano, ricaricata di energie dopo la pausa della scorsa settimana. Coach Maranesi non potrà più usufruire di Robert Horstink, operatosi ed out per i prossimi 6 mesi.
PRECEDENTI: 1 (1 successo Modena)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Earvin Ngapeth – 3 battute vincenti alle 100, Andrea Sala – 8 punti ai 2500, Pieter Verhees – 3 muri vincenti ai 100 (Modena Volley).

Angelo Lorenzetti (allenatore Modena Volley): “E’ inutile nascondere il fatto che la squadra in questo momento non gode di ottima salute, abbiamo qualche problema legato ad alcuni giocatori e deciderò solo domenica chi schierare. Quella con Milano non sarà una partita semplice, loro giocano con la capolista e naturalmente daranno il 110% com’è giusto che sia, noi dovremo esprimere il nostro gioco al meglio, spinti da un pubblico che spero sia numeroso, come sempre. In questo momento il PalaPanini avrà un ruolo importante nel sostenerci e sono sicuro che sarà così”
Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “La partita con Modena è una di quelle in cui non c'è nulla da perdere: proveremo a fare una buona gara e a giocare con atteggiamento positivo, a partire dal servizio, poi vedremo quello che succede. Tutto sommato loro non sono nel momento migliore, anche perché hanno mirato la preparazione sulla fase decisiva della stagione, e potrebbero darci qualche chance di entrare in partita”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 31 gennaio 2015
Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona
Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.00
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 1 febbraio 2015
Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 1 febbraio 2015
Copra Piacenza - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro
Sir Safety Perugia - Tonazzo Padova
Cucine Lube Banca Marche Treia - CMC Ravenna
Modena Volley - Revivre Milano

Differita Rai Sport 2 martedì 3 febbraio 2015 ore 20.45
Domenica 1 febbraio 2015
Caffè Aiello Corigliano - Sieco Service Ortona
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com, sabato 31 gennaio dalle 17.30
Sabato 31 gennaio puntata eccezionale di “Set&Note” in occasione della 4a giornata di ritorno di SuperLega. Marco Caronna sarà in diretta dagli studi di LatteMiele per raccontare l’avvincente anticipo tra Energy T.I. Diatec Trentino – Calzedonia Verona, mischiando come di consueto la musica di LatteMiele con le schiacciate del volley targato UnipolSai.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Palasport” – Radio RAI 1 dalle 18.00

Radio RAI 1 torna a parlare di volley all’interno di “Palasport”. Domenica 1 febbraio Manuela Collazzo sarà in diretta dal PalaEvangelisti di Perugia per raccontare la sfida Sir Safety Perugia - Tonazzo Padova. Nel corso della trasmissione collegamenti anche con il campo di Civitanova Marche, per la voce di Pier Paolo Rivalta che aggiornerà sulla sfida Cucine Lube Banca Marche Treia - CMC Ravenna.

TG5 Sport

Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 4a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A UnipolSai facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero


Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal Palasport di Trento, di Dino Aliprandi.

beIN Sport Arabia trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTSKLUB trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.

SPORTSKLUB trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta in Polonia.

SPORTS TV trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta in Turchia.

CANAL+, CANAL + DEPORTES HD trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta Spagna.

beIN Sport France trasmetterà il match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.

beIN Sport USA trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta negli USA e in Canada.

beIN Sport Indonesia trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta in Indonesia, Hong Kong, Thailandia, Filippine e Taiwan.

BANDSPORT trasmetterà il match Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta in Brasile.

SKY MEXICO trasmetterà il match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.

BTV trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta in Bulgaria.

SPORT 5 trasmetterà i match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta in Israele.

SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona in Portogallo.

PERFORM (distribuzione streaming per betting – mondiali)

VOYO.BG in Bulgaria e YOMVI in Spagna (app per palmari e computer) propongono in diretta streaming il match Energy T.I. Diatec Trentino - Calzedonia Verona e Top Volley Latina - Exprivia Neldiritto Molfetta.

LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner