Nel week end l'ottava giornata di ritorno di Superlega maschile

27/02/2015

Nel week end l'ottava giornata di ritorno di Superlega maschile
SuperLega UnipolSai pronta per l’ottavo turno del girone di ritorno. Due dirette televisive su RAI Sport 1: sabato 28 febbraio la gara tra Sir Safety Perugia e Copra Piacenza (ore 20.30) mentre domenica 1 marzo altro big match tra Cucine Lube Banca Marche Treia ed Energy T.I. Diatec Trentino (ore 16.30). Alle 18.00 live su Lega Volley Channel (Sportube.tv) il resto della giornata. Riposa l’Exprivia Neldiritto Molfetta.
Sabato e domenica spazio alla solidarietà: SuperLega e Serie A2 UnipolSai scenderanno in campo sostenendo per il secondo week end consecutivo la campagna di raccolta fondi “Se non ci fosse… io non ci sarei” attivata dalla Comunità di San Patrignano che cercherà di reperire risorse tramite il numero solidale 45508 per ristrutturare un edificio abitativo da cui saranno ricavati nuovi spazi comodi e funzionali. Annunci fonici e visibilità sui rotori pubblicitari posti a bordo campo daranno voce a questa iniziativa.
Inoltre, in occasione dell’edizione 2015 della Giornata delle Malattie Rare dal tema “Vivere con una malattia rara giorno per giorno, mano nella mano”, oltre a sensibilizzare il pubblico tramite un annuncio fonico prima del fischio di inizio, tutti i palasport di Serie A metteranno a disposizione opuscoli informativi e gadget dedicati alla manifestazione, per aiutare ad aumentare la consapevolezza sulle malattie rare e su quale è il loro impatto nella vita di chi ne è colpito.

8a giornata di ritorno SuperLega maschile UnipolSai

Sabato 28 febbraio 2015, ore 20.30
Sir Safety Perugia - Copra Piacenza Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Rapisarda-Puecher)
Addetto al Video Check: Giulietti Segnapunti: Villano
Domenica 1 marzo 2015, ore 16.30
Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Cesare-Bartolini)
Addetto al Video Check: Baiocco Segnapunti: Branchesi
Domenica 1 marzo 2015, ore 18.00
Modena Volley - CMC Ravenna Diretta Lega Volley Channel (Pasquali-La Micela)
Addetto al Video Check: Gianaroli Segnapunti: Falavigna
Vero Volley Monza - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro Diretta Lega Volley Channel (Cappello-Gnani)
Addetto al Video Check: Caporotundo Segnapunti: Nava
Tonazzo Padova - Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel (Vagni-Santi)
Addetto al Video Check: Giudica Segnapunti: Brasolin
Top Volley Latina - Revivre Milano Diretta Lega Volley Channel (Cipolla-Sampaolo)
Addetto al Video Check: Renzi Segnapunti: Testa
Turno di riposo: Exprivia Neldiritto Molfetta

Classifica
Energy T.I. Diatec Trentino 49, Modena Volley 48, Cucine Lube Banca Marche Treia 43, Calzedonia Verona 38, Sir Safety Perugia 36, Top Volley Latina 31, Exprivia Neldiritto Molfetta 27, CMC Ravenna 25, Copra Piacenza 19, Vero Volley Monza 15, Tonazzo Padova 12, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 10, Revivre Milano 7.
1 incontro in più: Energy T.I. Diatec Trentino, Calzedonia Verona, Top Volley Latina, Exprivia Neldiritto Molfetta, CMC Ravenna, Tonazzo Padova

Sir Safety Perugia - Copra Piacenza
Prima di rituffarsi in Champions League, la Sir Safety Perugia ospita la Copra Piacenza nell’anticipo dell’8a giornata di ritorno in programma eccezionalmente alle 20.30 in diretta su RAI Sport 1. Caccia al quarto posto, in una sfida a distanza con Verona, per la squadra di Nikola Grbic che in settimana ha ricordato ai suoi di pensare con determinazione alla sfida di Campionato contro Piacenza, prima di immergersi nelle emozioni europee. Champions League che gli emiliani hanno salutato la scorsa settimana, eliminati dai russi di Kazan: ora tutte le forze della squadra di Radici sono tese verso la zona Play Off (Piacenza è nona a quota 19). Sono 6 i punti da recuperare per Zlatanov e compagni sulla CMC Ravenna, ottava, e 8 su Molfetta, settima della classifica, che in questa giornata riposa.
PRECEDENTI: 13 (4 successi Perugia, 9 successi Piacenza)
EX: Aimone Alletti a Perugia nel 2012-2013, Luciano De Cecco a Piacenza dal 2012 al 2014, Gabriele Maruotti a Piacenza nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Thijs Ter Horst – 12 attacchi vincenti ai 500 (Copra Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Rocco Barone – 1 muro vincente ai 200, Thomas Beretta – 3 muri vincenti ai 400, Christian Fromm – 4 muri vincenti ai 100, Gabriele Maruotti – 1 punto ai 1500 (Sir Safety Perugia); Raydel Poey – 2 muri vincenti ai 100, Thijs Ter Horst – 3 attacchi vincenti ai 500, Hristo Zlatanov – 21 attacchi vincenti agli 8000 (Copra Piacenza).

Carmine Fontana (2° allenatore Sir Safety Perugia): “Partita delicata quella di sabato. Piacenza, nonostante quello che dice adesso la classifica, è squadra forte, capace di sfiorare la vittoria come ad esempio nei Quarti di Coppa Italia a Trento e con delle qualità che non si discutono, basta leggere il roster. Noi veniamo da un periodo positivo, ma comunque faticoso. Rimane il fatto che la nostra qualità di gioco è migliorata, che stiamo trovando la nostra identità ed i nostri riferimenti in campo. E poi, se le tante partite possono portare difficoltà e stanchezza, è vero anche che giocando tanto prendi continuità. È chiaro che per la nostra classifica è importante produrre una prestazione di qualità, con intensità e massima concentrazione. L’ambiente, e questo ci può stare, sembra proiettato soprattutto sulla partita di mercoledì di Champions, è necessario e fondamentale però che la nostra attenzione sia focalizzata solo sulla Copra”.
Aimone Alletti (Copra Piacenza): “L’anticipo di sabato sarà una partita importante e fondamentale. Noi arriviamo da sette sconfitte consecutive e perdere ancora vorrebbe dire una esclusione quasi certa dai Play Off Scudetto. Per noi quindi la gara con Perugia corrisponderà a una sorta di finale e non sarà facile giocarla in casa loro. La Sir è una delle favorite alla vittoria dello Scudetto e dal loro punto di vista la sfida con Piacenza sarà utile per cercare di riconquistare il quarto posto in classifica che le permetterebbe di iniziare la fase dei Play Off tra le mura amiche”.

Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino

PalaCivitanova pronto a riempirsi in ogni ordine di posto per l’incontro di cartello dell’8a di ritorno tra Cucine Lube Banca Marche Treia ed Energy T.I. Diatec Trentino. Esordio delle telecamere di RAI Sport 1 nel nuovo impianto marchigiano (diretta domenica 1 marzo dalle 16.30) in una gara di grande fascino e di fondamentale importanza per la classifica della SuperLega UnipolSai. I padroni di casa, archiviata la delusione Champions League dopo l’eliminazione ai PlayOffs 12 ad opera dei polacchi del Belchatow, hanno sei lunghezze da recuperare sui trentini, con quest’ultimi che osserveranno il turno di riposo la prossima settimana. Delicata quindi la situazione della formazione di Radostin Stoytchev a caccia di un successo che possa mantenere a debita distanza sia i marchigiani, sia Modena, incollata ad un solo punto di distacco.
PRECEDENTI: 44 (18 successi Treia, 26 successi Trento)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Martin Nemec – 12 punti ai 1000 (Energy T.I. Diatec Trentino).
In Campionato: Marko Podrascanin – 4 muri vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Treia).
In Campionato e Coppa Italia: Bartosz Kurek – 13 attacchi vincenti ai 500, Giulio Sabbi – 4 battute vincenti alle 200, Konstantin Shumov – 7 punti ai 1000, Dragan Stankovic – 1 battuta vincente alle 100 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

Emanuele Birarelli (Energy T.I. Diatec Trentino): “Sarà una partita molto differente da quelle che abbiamo giocato nell’ultimo mese, dove spesso ci siamo trovati a giocare in casa e a sfruttare quindi le sicurezze che il fattore campo ci offriva. Giocando invece a Civitanova Marche ci sarà sicuramente da soffrire perché la Lube di fronte al proprio pubblico regala davvero poco agli avversari. Dovremo giocare molto bene per vincere”.
Marko Podrascanin (Cucine Lube Banca Marche Treia): “Ci attende una partita tosta, da giocare in un PalaCivitanova tutto esaurito. In campo dobbiamo mettere ogni energia che abbiamo a disposizione per riuscire a battere Trento di fronte ai nostri tifosi, un successo che sarebbe davvero prezioso per la classifica. Sarà un match difficile, contro una formazione che sta vivendo un ottimo momento, ma vogliamo continuare la striscia di vittorie in Superlega, puntando sul Campionato, l’ultimo obiettivo rimasto a nostra disposizione”.

Modena Volley - CMC Ravenna
Pronta a sfruttare ogni minima flessione di Trento per salire in vetta, Modena Volley torna al PalaPanini con il solo obiettivo di vincere, cercando sia di mantenere l’imbattibilità nel girone di ritorno, sia di tentare il sorpasso in classifica. Coach Angelo Lorenzetti può iniziare a tirare un sospiro di sollievo con l’infermeria che ormai si sta svuotando: Kovacevic (17 punti nella vittoria a Molfetta, top scorer degli emiliani) sta tornando a pieno regime come altri giocatori che nell’ultimo periodo non sono stati al top. Avversaria di turno è la CMC Ravenna, pericolosamente precipitata in ottava posizione che ora dovrà guardarsi le spalle (considerando anche il turno di riposo ancora da osservare) dai tentativi di rientro di Piacenza e delle altre inseguitrici.
PRECEDENTI: 67 (53 successi Modena, 14 successi Ravenna)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Earvin Ngapeth – 2 battute vincenti alle 100, Andrea Sala – 2 punti ai 2500 (Modena Volley).
In Campionato e Coppa Italia: Stefano Mengozzi – 7 attacchi vincenti ai 1000 (CMC Ravenna).

Angelo Lorenzetti
(allenatore Modena Volley): “È chiaro che partiamo con i favori del pronostico ma tutte le gare vanno giocate al 100%, in particolare quella di domenica che disputeremo contro una squadra che si sta giocando l’accesso ai Play Off e che pratica un buon volley. Non sono certo io a scoprire che ci sono ottimi giocatori a Ravenna, cito Renan e Cebulj solo per fare un esempio, e che quindi servirà massima concentrazione. Mi aspetto come sempre un grande apporto dal nostro pubblico, la nostra arma in più quando giochiamo in casa e non solo. Siamo davanti al periodo clou della stagione, è qui che si decide la graduatoria finale della classifica e noi dobbiamo fare di tutto per arrivare al primo posto, che vorrebbe dire qualificazione alla Champions e più gare in casa nei Play Off”.
Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “Siamo consapevoli che si tratterà di una partita molto difficile per noi, ma andremo a Modena per lottare. Dovremo pensare alla nostra prestazione e cercare di giocare al massimo delle nostre possibilità per vedere quale risultato sarà possibile ottenere. Per noi non è un momento facile ma ho visto contro Perugia segnali di ripresa che sarà importante ribadire contro Modena, anche per preparare al meglio la trasferta europea di Belgrado”.

Vero Volley Monza - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro
Le buone prestazioni delle ultime giornate non hanno portato frutti al Vero Volley Monza bloccata nelle ultime due uscite prima da Molfetta e poi da Verona. La zona Play Off è lontana 10 punti e, con ancora sei giornate disponibili, il Vero Volley proverà in tutte le maniere a scalare la classifica considerando che l’obiettivo è ancora alla portata. Ben più complicata la situazione dell’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, penultima della classifica, e lontana quindici lunghezze dall’ottava posizione. Scontro diretto quindi al PalaIper di Monza per giocarsi una delle ultime chance di arrivare tra le big di stagione.
PRECEDENTI: 9 (3 successi Monza, 6 successi Città di Castello-Sansepolcro)
EX: Arpad Baroti a Monza dal 2011 al 2013.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Goran Maric – 16 punti ai 3000 (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro).
In Campionato e Coppa Italia: Goran Maric – 10 attacchi vincenti ai 1500 (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro).

Claudio Bonati (Direttore Sportivo Vero Volley Monza): “È una partita molto importante che dovremo vincere. Da qui alla fine della Regular Season ci aspettano degli impegni delicati e, se vogliamo mantenere viva la possibilità di rientrare nel gruppo dei Play Off, non possiamo permetterci passi falsi. Cosa cambia rispetto alla partita di andata? Dalla trasferta di Perugia stiamo giocando una pallavolo diversa, più evoluta rispetto all’inizio della stagione. L’efficacia della battuta e della ricezione saranno i fondamentali importanti su cui dovremo puntare per limitare il gioco dell’Altotevere e portare a casa il match”.
Tamas Kaszap (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “Questa settimana di allenamento in vista della trasferta di Monza è stata molto dura, ci sono state sedute di grande intensità. Non vedo l'ora di andare a Monza per giocare di nuovo al PalaIper, dove spero di poter scendere in campo. Mi auguro di poter tornare a casa con un risultato positivo”.

Tonazzo Padova - Calzedonia Verona
L’8a di ritorno regala agli appassionati il derby veneto numero 14 tra la Tonazzo Padova e la Calzedonia Verona. Patavini che hanno intrapreso il passo giusto nelle ultime giornate centrando un bis di vittorie contro l’Altotevere e Milano confermando che la seconda parte del calendario può riservare maggiori gioie a Rosso e compagni. Soddisfazioni che proveranno a prendersi anche domenica davanti al proprio pubblico nel derby contro la Calzedonia Verona, che arriva al PalaFabris con un cammino impressionante alle spalle nel girone di ritorno (6 vittorie ed una sola sconfitta) ma con il quarto posto ancora da difendere dagli attacchi dell’agguerrita Perugia. Il palleggiatore gialloblù Manuel Coscione domenica festeggia le 400 partite in Serie A.
PRECEDENTI: 13 (5 successi Padova, 8 successi Verona)
EX: Manuel Coscione a Padova nel 2003-2004.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato e Coppa Italia: Alessandro Blasi – 1 partita giocata alle 100, Manuel Coscione - 1 partita giocata alle 400 (Calzedonia Verona).

Andrea Mattei (Tonazzo Padova): “Sarà una partita sicuramente difficile. Verona ha delle individualità non da poco ed esprime un’ottima pallavolo. Noi cercheremo di sfruttare al meglio la crescita maturata nel girone di ritorno per giocarci al meglio questo derby che assume un grande valore. Veniamo da due vittorie importanti e sfrutteremo il fattore casa per metterli in difficoltà”.
Mitja Gasparini (Calzedonia Verona): “Contro la Tonazzo Padova dovremo tenere alta la concentrazione per tutta la gara. Se molli un secondo, in qualsiasi partita di SuperLega, le squadre avversarie ti possono fare male per cui dobbiamo mettere in campo il nostro gioco e la nostra determinazione dal primo punto. Adesso siamo in fase di preparazione in vista dei Play Off ma prima dobbiamo pensare ad arrivare il più in alto possibile in classifica in Regular Season”.

Top Volley Latina - Revivre Milano

Ha battagliato nelle ultime due gare contro Verona e Trento uscendo però con un solo punto la Top Volley Latina. Due risultati che hanno fatto perdere terreno alla squadra di Blengini rispetto alla quarta posizione, lontana ora sette lunghezze: serve quindi una vittoria ai pontini per restare in scia e l’occasione sembrerebbe essere buona visto che al PalaBianchini arriva la Revivre Milano, ultima della classe. Un punto conquistato nel posticipo contro Padova (il primo del girone di ritorno) ha lasciato amarezza a Mattera e compagni che a Latina (ex formazione proprio del regista di Milano) cercheranno di uscire con una prova convincente e punti utili per risollevarsi.
PRECEDENTI: 1 (1 successo Latina)
EX: Giordano Mattera a Latina nel 2006-2007 e nel 2007-2008 (dal 5/12/07), Stefano Patriarca a Latina nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Tine Urnaut – 1 battuta vincente alle 100 (Top Volley Latina); Milan Bencz – 17 attacchi vincenti ai 1000 (Revivre Milano).
In Campionato: Andrea Semenzato – 1 muro vincente ai 400 (Top Volley Latina); Marco Rizzo – 1 partita giocata alle 200 (Revivre Milano).

Loris Manià (Top Volley Latina): “Sarà una gara da non sottovalutare, dobbiamo scendere in campo per vincere. Dobbiamo affrontare la partita come abbiamo fatto con le squadre top, approfittare della gara in casa per fare tre punti fondamentali per il nostro cammino verso i Play Off”.
Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “Non è facile metabolizzare la sconfitta con Padova in una partita che si poteva e si doveva vincere. Il gruppo però ha lavorato bene ed è pronto a sfidare Latina, una squadra che magari non ha le punte di rendimento delle prime ma può contare su una continuità importante e ottime alternative in posto 4. Naturalmente Urnaut è da tenere d’occhio, ma tutta la formazione laziale è molto solida. Noi sicuramente possiamo giocare alla pari per lunghi tratti, il problema sono gli alti e bassi che ultimamente hanno caratterizzato le nostre prestazioni”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio


Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 20.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 28 febbraio 2015
Sir Safety Perugia - Copra Piacenza
Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 16.30
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 1 marzo 2015
Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli

Diretta Lega Volley Channel a partire dalle ore 18.00
Domenica 1 marzo 2015
Modena Volley - CMC Ravenna
Vero Volley Monza - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro
Tonazzo Padova - Calzedonia Verona
Top Volley Latina - Revivre Milano

Differita Rai Sport 1 martedì 3 marzo 2015 ore 20.45
Domenica 1 marzo 2015
Materdominivolley.it Castellana Grotte - Globo Banca Pop. Frusinate Sora
Commento di Marco Fantasia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

Musica e volley protagonisti su “Set&Note” nelle domeniche del 70° Campionato UnipolSai. Marco Caronna domenica 1 marzo dagli studi di LatteMiele aggiornerà sui risultati della 8a giornata di ritorno di SuperLega raccontando nel frattempo l’andamento del big match Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino. Nel corso della trasmissione il conduttore si collegherà con Roberto Pomiato da Padova per il derby veneto Tonazzo Padova - Calzedonia Verona, e con Giò Antonelli da Monza per la sfida Vero Volley Monza - Altotevere Città di Castello-Sansepolcro.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 8a giornata di ritorno della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24

Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A UnipolSai facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal Palasport di Civitanova Marche, di Dino Aliprandi.

beIN Sport Arabia trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

SPORTSKLUB trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.

SPORTSKLUB trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Polonia.

SPORTS TV trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Turchia.

CANAL+, CANAL + DEPORTES HD trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino Spagna.

beIN Sport France trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.

beIN Sport USA trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino negli USA e in Canada.

beIN Sport Indonesia trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Indonesia, Hong Kong, Thailandia, Filippine e Taiwan.

BANDSPORT trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Brasile.

SKY MEXICO trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.

BTV trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Bulgaria.

SPORT 5 trasmetterà i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Israele.

SPORT TV PORTUGAL trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Portogallo.

DOLCE SPORT trasmetterà il match Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino in Romania.

PERFORM (distribuzione mondiale streaming per piattaforme betting)

VOYO.BG in Bulgaria e YOMVI in Spagna (app per palmari e computer) propongono in diretta streaming i match Sir Safety Perugia - Copra Piacenza e Cucine Lube Banca Marche Treia - Energy T.I. Diatec Trentino.

LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner