Nel week end si giocano le gare della 7a giornata del girone di ritorno di SuperLega maschile

04/02/2022

La SuperLega Credem Banca torna a illuminare il fine settimana con sei match equamente divisi tra sabato 5 e domenica 6 febbraio. Tutti incontri valevoli per la 7a giornata di ritorno della Regular Season. Turno di riposo per Taranto.

Sfida numero 22 nella massima serie, sabato alle 18.00, tra Verona Volley e Allianz Milano, con gli scaligeri avanti nei precedenti con 12 successi e 9 sconfitte. Reduci dai successi nel derby con Padova e sul campo di Cisterna, gli scaligeri sono noni a 1 punto dalla zona Play Off e arrivano in sicurezza a un confronto molto delicato. Sul fronte opposto c’è il sestetto meneghino, che dopo cinque vittorie consecutive tra Campionato e Coppa è capitolato in casa contro Perugia e ha voglia di rimettersi subito in marcia ripartendo dall’incoraggiante quinto posto. All’AGSM Forum tornano due ex da rivali, Jaeschke e Pesaresi.

Davanti alle telecamere di RAI Sport, sabato alle 18.30 la Cucine Lube Civitanova ospita la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, che lo scorso anno espugnò l’Eurosuole Forum. Il bilancio degli scontri diretti vede i biancorossi avanti con 29 successi a 8. In classifica i cucinieri, imbattuti in Regular Season nel girone di ritorno, sono secondi dopo il filotto di quattro successi, l’ultimo al fotofinish in casa con Trento. La formazione ospite è penultima a 12 punti ma ha una gara in meno e si è rilanciata espugnando Ravenna domenica nella 6a di ritorno. Quattro gli ex, equamente distribuiti, tra cui Partenio alla presenza n. 200 in Regular Season.

Il testa-coda in programma alle 20.30 di sabato tra Sir Safety Conad Perugia, mattatrice della Regular Season con 49 punti, e la Consar RCM Ravenna, fanalino di coda della classifica con 2 punti, sulla carta è il match più sbilanciato per valori in campo. Il rullo compressore Perugia non sta sbagliando un colpo e sa soffrire, come ha dimostrato tenendo a bada nel secondo e terzo set in volata la combattiva matricola Taranto. Il collettivo romagnolo non riesce a invertire la rotta e ha mancato l’upgrade negli scontri diretti. Tra i Block Devils, tre centrali (Mengozzi, Ricci e Russo) e i due opposti (Rychlicki e Ter Horst) hanno vestito la maglia di Ravenna. Il martello ucraino Plotnytskyi potrebbe registrare la sua presenza numero 100 in regular season, mentre a Matthew Anderson basterà mettere a segno due punti in attacco per toccare i 1000 attacchi vincenti in Regular Season.

Domenica alle 18.00 l’Itas Trentino deve affrontare il secondo di tre appuntamenti, tra Campionato e Champions, contro le tre attuali dirette concorrenti in classifica. Alla BLM Group Arena si presenta una Leo Shoes PerkinElmer Modena a trazione anteriore. I padroni di casa, che mercoledì hanno perso al tie break il recupero con la Lube, sono tornati dalle Marche con una sconfitta da digerire che ha posto fine a un lungo filotto di vittorie, ma anche con indicazioni positive come il punto preso in un campo tradizionalmente ostico al culmine di un match deciso da due soli palloni. Subito un impegno difficile al rientro per gli ospiti, reduci da oltre due settimane di stop forzato ed eliminati dai Quarti di Del Monte® Coppa Italia e dalla CEV Cup. Sei gli ex nei due roster, tra cui l’ex Trento Abdel-Aziz, a 6 punti dai 2000 in Regular Season.

Faccia a faccia n. 19 in Serie A Credem Banca tra Vero Volley Monza e Top Volley Cisterna. La formazione brianzola vanta il doppio dei successi (12-6). Nella stagione in corso i padroni di casa occupano la settima posizione con 22 punti in 18 gare, mentre gli ospiti sono undicesimi a quota 17 con due partite giocate in meno rispetto ai monzesi. Gli uomini di Massimo Eccheli hanno interrotto un trittico di sconfitte grazie al successo esterno nell’andata dei Quarti di CEV Cup contro i Guaguas Las Palmas. Prestazione che ha dato carica alla Vero Volley, con il bomber Grozer ancora convalescente e seduto in panchina. La Top Volley, invece, dopo un lungo stop è tornata in campo battendo Taranto 3-1 in casa per poi cedere in quattro set con Verona, sempre tra le mura amiche.

Turno di riposo per la Gioiella Prisma Taranto, ottava in classifica con 30 punti e reduce dalla sconfitta in tre set nella tana della capolista. La nota più positiva, oltre alla classifica, è aver giocato secondo e terzo set quasi alla pari con i Block Devils.

7a Giornata di Ritorno SuperLega Credem Banca
Sabato 5 Febbraio 2022, ore 18.00
Verona Volley - Allianz Milano 

Arbitri: Frapiccini Bruno, Luciani Ubaldo
Diretta Volleyballworld.tv

Sabato 5 Febbraio 2022, ore 18.30
Cucine Lube Civitanova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 

Arbitri: Braico Marco, Giardini Massimiliano
Diretta RAI Sport e Volleyballworld.tv

Sabato 5 Febbraio 2022, ore 20.30
Sir Safety Conad Perugia - Consar RCM Ravenna 

Arbitri: Verrascina Antonella, Caretti Stefano
Diretta Volleyballworld.tv

Domenica 6 Febbraio 2022, ore 18.00
Itas Trentino - Leo Shoes PerkinElmer Modena 

Arbitri: Zavater Marco, Zanussi Umberto
Diretta Volleyballworld.tv

Vero Volley Monza - Top Volley Cisterna 
Arbitri: Lot Dominga, Curto Giuseppe
Diretta Volleyballworld.tv

Gara rinviata
Gas Sales Bluenergy Piacenza - Kioene Padova 


Riposa: Gioiella Prisma Taranto

Classifica SuperLega Credem Banca:
Sir Safety Conad Perugia 44, Cucine Lube Civitanova 37, Itas Trentino 37, Leo Shoes PerkinElmer Modena 33, Allianz Milano 26, Gas Sales Bluenergy Piacenza 25, Vero Volley Monza 22, Gioiella Prisma Taranto 20, Verona Volley 19, Kioene Padova 18, Top Volley Cisterna 17, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 12, Consar RCM Ravenna 2.

1 incontro in meno: Cucine Lube Civitanova, Leo Shoes PerkinElmer Modena, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Consar RCM Ravenna.
1 incontro in più: Gioiella Prisma Taranto, Verona Volley.
2 incontri in più: Vero Volley Monza.


Verona Volley - Allianz Milano
PRECEDENTI: 21 (12 successi Verona Volley, 9 successi Allianz Milano)
EX: Thomas Jaeschke a Verona dal 2017/18 al 2020/21, Nicola Pesaresi a Verona dal 2012/13 al 2015/2016 e nel 2017/2018.
A CACCIA DI RECORD:
In carriera: Jonas Bastien Baptiste Aguenier - 10 punti ai 600 (Verona Volley), Thomas Jaeschke - 9 punti ai 1000 (Allianz Milano).

Lorenzo Cortesia (Verona Volley): “La vittoria con Cisterna ha confermato le nostre potenzialità e finalmente è arrivata anche il primo successo in trasferta, che per noi era importante. Subito dopo essere tornati ci siamo messi al lavoro per preparare al meglio la gara con Milano perché può essere la sfida della svolta per noi, una grande opportunità per prendere il volo. Hanno una squadra costruita per vincere e la bella prova che hanno messo in campo contro Perugia lo conferma, perciò dovremo entrare in campo fin da subito al 100% per noi dare loro l'occasione di metterci sotto. Il pubblico? Sono sicuro che saranno sugli spalti a sostenerci in questa battaglia, come in tutte le altre”.
Matteo Maiocchi (Allianz Milano): “Sarà sicuramente importante ripartire dopo la sconfitta di Perugia per continuare a fare punti e per finire il campionato nel migliore modo possibile. Verona è una bella e giovane squadra che può cambiare in più modi il proprio sestetto, quindi è abbastanza imprevedibile. Noi dovremo essere bravi a fare il nostro e giocare da squadra, che è quello che ci sta portando i maggiori risultati quest'anno, dovremo essere uniti e farci trovare tutti pronti. Sarà sicuramente una bella sfida d'intensità e di carattere, sono sicuro che riprenderemo a correre in campionato”.


Cucine Lube Civitanova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
PRECEDENTI: 37 (29 successi Cucine Lube Civitanova, 8 successi Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)
EX: Enrico Diamantini a Vibo Valentia nel 2016/17, Daniele Sottile a Vibo Valentia nel biennio 2004/05-2005/06; Davide Candellaro a Civitanova nel biennio 2016/17-2017/18, Pier Paolo Partenio a Civitanova nel 2012/13 e nel 2018/19.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Ivan Zaytsev - 25 attacchi vincenti ai 3000 (Cucine Lube Civitanova), Pier Paolo Partenio - 1 gara alle 200 giocate (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).
In carriera: Robertlandy Simon - 4 muri vincenti ai 400 (Cucine Lube Civitanova), Christian Fromm - 18 punti ai 1900 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)

Gianlorenzo Blengini (Allenatore Cucine Lube Civitanova): “Andiamo avanti un giorno per volta: in casa contro Vibo Valentia troveremo una squadra che ha bisogno di punti salvezza e deve recuperare molte partite. Nonostante la classifica, la Callipo è una formazione di qualità che ha cercato di aggiungere giocatori al roster e può operare rotazioni. Sono sportivamente 'avvelenati', quindi dovremo farci trovare pronti per non commettere passi falsi. Intanto bisogna recuperare le energie dopo la maratona con Trento”.
Marco Rizzo (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Quella con Civitanova sarà una gara da affrontare con un pizzico di spensieratezza. Avremo di fronte uno dei roster più forti della SuperLega che rimane tale anche se si ritrova a fare i conti con qualche infortunio. Per noi l'obiettivo, dopo la vittoria di Ravenna, sarà sicuramente quello di consolidare le nostre certezze e allo stesso tempo cercare di migliorare ciò che ancora non ci riesce bene. Dovremo cercare di divertirci e di esprimere una buona pallavolo anche se loro ci metteranno sotto pressione. Sarà fondamentale uscire dal campo convinti di aver dato il massimo proiettandoci subito alle prossime sfide future che saranno molto importanti per il nostro prosieguo in Campionato. Il destino è nelle nostre mani, dipende tutto da noi”.


Sir Safety Conad Perugia - Consar RCM Ravenna
PRECEDENTI: 25 (22 successi Sir Safety Conad Perugia, 3 successi Consar RCM Ravenna)
EX: Stefano Mengozzi a Ravenna dal 2009/10 al 2015/16 e nel 2020/21, Fabio Ricci a Ravenna nel 2011/12 e dal 2013/14, 2014/2015, 2015/2016, 2016/17, Roberto Russo a Ravenna nel 2018/19, Kamil Rychlicki a Ravenna nel 2018/19; Thijs Ter Horst a Ravenna nel 2019/20.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Matthew Anderson - 2 attacchi vincenti ai 1000, Wilfredo Leon Venero - 4 muri vincenti ai 100, Oleh Plotnytskyi - 1 gara alle 100 giocate, Kamil Rychlicki - 21 attacchi vincenti ai 1000 (Sir Safety Conad Perugia)
In carriera: Oleh Plotnytskyi - 5 ace ai 200, Kamil Rychlicki - 1 gara alle 100 giocate, Sebastian Solé - 2 ace ai 100 (Sir Safety Conad Perugia), Niels Klapwijk - 4 muri vincenti ai 100 (Consar RCM Ravenna).

Stefano Mengozzi (Sir Safety Conad Perugia): “Sabato ci sono in palio tre punti importanti. Arriva al PalaBarton una Ravenna che non ha niente da perdere e noi dovremo essere bravi ed affrontare il match concentrati ed anche più sciolti rispetto alla gara di mercoledì contro Taranto. È una partita che sento particolarmente, sono legato a Ravenna, alla società ed alla città e sono contento di poterla giocare”.
Mateusz Biernat (Consar RCM Ravenna): “È sempre stimolante affrontare una delle squadre più forti al mondo. Dobbiamo goderci questo match, giocando su ogni palla serenamente. Finora contro le grandi siamo riusciti a esprimere sempre una buona pallavolo, speriamo di fare così anche a Perugia. Sicuramente scenderemo in campo liberi, senza alcuna pressione e cercheremo di fare tutto quanto è nelle nostre possibilità per resistere a Perugia. Giochiamo e poi vediamo se ci sarà qualche sorpresa”.


Itas Trentino - Leo Shoes PerkinElmer Modena
PRECEDENTI: 77 (44 successi Itas Trentino, 33 successi Leo Shoes PerkinElmer Modena)
EX: Daniele Lavia a Modena nel 2020/21, Giulio Pinali a Modena dal 2016/17 al 2019/20, Nimir Abdel-Aziz a Trento nel 2020/21, Daniele Mazzone a Trento nel biennio 2015/16-2016/17, Salvatore Rossini a Trento nel 2020/21, Maarten Van Garderen a Trento nel 2018/19.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Nimir Abdel-Aziz - 6 punti ai 2000 (Leo Shoes PerkinElmer Modena).
In carriera: Matey Kaziyski - 36 punti ai 4900, 30 attacchi vincenti ai 4000 (Itas Trentino), Swan Ngapeth - 4 punti ai 400, Dragan Stankovic - 9 punti ai 2600 (Leo Shoes PerkinElmer Modena).

Julian Zenger (Itas Trentino): “Pur essendo alla mia prima stagione in Italia, ho già intuito quanto questa partita sia importante e perché venga considerata a tutti gli effetti un derby. Sarà quindi bellissimo poterla giocare e andare alla ricerca del risultato che ci possa confermare al terzo posto in classifica. Ottenerlo non sarà però semplice perché Modena ha tanta qualità ed armi a disposizione per metterci in difficoltà”.
Daniele Mazzone (Leo Shoes PerkinElmer Modena): “In questo periodo ci è mancato tanto stare in palestra, siamo stati fermi molto, io personalmente non stavo a casa così da marzo 2020 quindi non è stato molto piacevole, una settimana che è sembrata un mese. Quando siamo rientrati al PalaPanini però eravamo tutti in forma, abbiamo sicuramente molto su cui lavorare, compresi i problemi pregressi delle scorse settimane, non abbiamo di certo la presunzione che siano già stati risolti. Andremo a Trento con tutto quello che abbiamo, siamo pronti a metterci la giusta intensità agonistica. Le eliminazioni da CEV e Coppa? Lo stop dovuto al covid è servito sicuramente a resettare e tirare un attimo il fiato, quando ci sono questo tipo di sconfitte vedi tutto nero, invece sicuramente ci sono delle cose da migliorare, ma anche altre cose che facciamo bene, non dobbiamo buttare tutto nel cestino, tenere quel che di buono abbiamo fatto e lavorare duramente sugli aspetti tecnici da sistemare”.


Vero Volley Monza - Top Volley Cisterna
PRECEDENTI: 18 (12 successi Vero Volley Monza, 6 successi Top Volley Cisterna)
EX: Lorenzo Giani a Monza nel biennio 2019/20-2020/21, Filippo Lanza a Monza nel 2020/21, Matteo Picchio a Monza nel 2018/19.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Georg Jr Grozer - 14 punti ai 500 (Vero Volley Monza), Giacomo Raffaelli - 11 attacchi vincenti ai 500 (Top Volley Cisterna).
In carriera: Gianluca Galassi - 1 gara alle 200 giocate, Georg Jr Grozer - 26 punti ai 700 (Vero Volley Monza)

Massimo Eccheli (Allenatore Vero Volley Monza): “In CEV Cup abbiamo messo una buona ipoteca per il passaggio del turno, ma ora il focus deve essere sulla sfida contro Cisterna: una gara delicata per entrambe le squadre. La preparazione di questo match e la condizione fisica e mentale della nostra squadra sarà un aspetto chiave per affrontarlo. Dobbiamo migliorare nella continuità di prestazione, un nostro difetto di fabbrica di questa stagione. Potenziare gli aspetti positivi del nostro gioco, coprendo al meglio i difetti: ecco gli obiettivi utili a crescere e migliorare”.
Fabio Soli (Allenatore Top Volley Cisterna): “Tutte le partite da qui alla fine del campionato per noi sono come una finale. Abbiamo bisogno di punti e vogliamo guadagnarci la tranquillità assoluta il prima possibile. Andiamo a Monza consapevoli del fatto che giocheremo in casa di una squadra molto ben allestita, con il morale giusto dopo l’ultima vittoria nella trasferta di coppa. In questo momento forse non sta ottenendo risultati con continuità e per questo dobbiamo stare doppiamente attenti perché di fronte c’è un avversario che ha voglia, come noi, di muovere la classifica. Hanno tanto talento e tanta esperienza, affrontiamo un gruppo importante. Per quanto riguarda noi avremmo bisogno della nostra miglior pallavolo per poterli impensierire e per poter raggiungere il nostro obiettivo che è quello di fare punti”.

Sigla.com - Internet Partner