Nella 12ª di A2 femminile Rivergaro allunga, Busto ferma Sassuolo

22/12/2005

Con il turno infrasettimanale la Serie A2 Findomestic Volley Cup manda tutti al riposo natalizio. Un turno, quello della dodicesima giornata, che regala poche sorprese, se si esclude un campo, quello di Sassuolo.
E' infatti un risultato contro pronostico quello che ha visto la DiMeglio Brums Busto Arsizio vincere, con merito, 3-2 (20 punti di Viganò e 24 di Blom), sul terreno di gioco della corazzata Unicom Starker Kerakoll Sassuolo (24 punti di Beccaria). Un risultato che ha visto le padrone di casa soccombere al termine di una gara (da 0-2 a 2-3) che alla fine ha lasciato soddisfatti anche per il punto guadagnato, traguardo comunque importante per la squadra del patron Giovanardi che smuove la classifica.
Classifica che nelle parti alte della graduatoria ha fatto passi avanti quasi all'unisono come se si trattasse di un corpo unico. Hanno infatti mosso la classifica da tre punti tutte le squadre di testa eccezion fatta, appunto, per Sassuolo (1) e Busto (2).
Vince la Rebecchi Rivergaro che si è imposta sulla Virtus Roma (al secondo ko consecutivo contro squadre di vertice). Ottima la prova della polacca campionessa d'Europa Przybysz che ha messo a segno 20.
Vince la Marche Metalli Castelfidardo nel derby con la Fornarina Civitanova. Un 3-0 che sancisce in maniera definitiva il passaggio di testimone: è la formazione di Salvagni quella da battere in terra marchigiana, trascinata anche in questa occasione dalla grinta di Negrini (top scorer con 12 punti).
Continua a restare ben agganciata al gruppo di testa la neo promossa Zoppas Conegliano. La squadra di patron Lucchetta vince anche a Cremona, in casa della Magic Pack Esperia di coach Giannetti. Lo 0-3 è firmato da Plchotova (14), Serafin (11) e Rizzo (10).
Confermati i segnali di ripresa della Lines Tra.De.Co Altamura (Marc 15, Menchova 14 punti) che dopo il successo di Pavia vince la seconda trasferta consecutiva, questa volta in casa della Gelati Gelma Seap Aragona. 6 punti nelle ultime due giornate rilanciano la formazione pugliese in piena zona play off.
Non steccano gli appuntamenti con i fanalini di coda la Linea Medica Siram Roma e la Riso Scotti Pavia. Le romane, nonostante un inizio lento, causa forse la necessità di un adattamento alla rivoluzione tattica di coach Giribaldi (Nagy opposta, Mattiolo in banda), hanno saputo trovare il successo pieno contro una Pre Camp con la sola Marinkovic positiva in attacco.
La Riso Scotti Pavia, impreziosita dall'arrivo di Tirozzi (14) e dal buon campionato di Vindevoghel (21 punti), seppur faticando nel primo e nel terzo set ha strappato l'intera posta alla Sea Urbino.
In fondo alla classifica exploit della Pema Corplast Corridonia che supera l'Europea 92 Isernia e aggancia la Fornarina Civitanova Marche nella quart'ultima posizione della classifica, dando così respiro alle proprie ambizioni di salvezza.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP – La classifica di serie A2 dopo 12 giornate

Rebecchi Rivergaro 32; Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 29; Marche Metalli Castelfidardo 27; Zoppas Conegliano 24; Lines Tra.De.Co. Altamura 23; Dimeglio Brums Busto Arsizio 22; Linea Medica Siram Roma 21; Riso Scotti Pavia e Pallavolo Virtus Roma 19; MagicPack Esperia Cremona 17; Europea 92 Isernia 16; Pema Corplast Corridonia e Fornarina Civitanova 13; Gelati Gelma Seap Aragona 6; Sea Urbino 5; Pre Camp Collecchio 2.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 – Il prossimo turno

Sabato 7 gennaio ore 20.30
Fornarina Civitanova Marche – Sea Urbino
Zoppas Conegliano – Unicom Starker Kerakoll Sassuolo

Domenica 8 gennaio ore 17.30
Pre Camp Collecchio – Gelati Gelma Seap Aragona
Europea 92 Isernia – Marche Metalli Castelfidardo
Dimeglio Brums Busto Arsizio – Rebecchi Rivergaro
Lines Tradeco Altamura – Magic Pack Esperia Cremona
Virtus Roma – Pema Corplast Corridonia
Riso Scotti Pavia – Linea Medica Siram Roma


Sigla.com - Internet Partner