Nella quinta giornata di A1 femminile Busto Arsizio conserva la vetta, Urbino batte Pesaro, Chieri ok

22/11/2011

Nella quinta giornata di A1 femminile Busto Arsizio conserva la vetta, Urbino batte Pesaro, Chieri ok
Torna in campo il 67° Campionato Pallavolo Serie A1 Femminile. Luci, stelle e tanto "azzurro" sui campi della quinta giornata di andata. Su iniziativa della Lega Pallavolo Serie A Femminile sono state premiate nel pre-partita le giocatrici della Nazionale, protagoniste della vittoria in Giappone della World Cup 2011. A Pesaro, derby nel segno di Marco Simoncelli: sugli spalti a seguire Scavolini Pesaro-Chateau d'Ax Urbino anche la famiglia del pilota tragicamente scomparso, e ricordato dai tifosi del PalaCampanara da cori ed tanti applausi.
La Yamamay Busto Arsizio (15) conserva il primato in classifica violando per 3-0 il PalaCasaModena, superando con una prova di grande carattere la LIU-JO Volley Modena (8). Gara tatticamente perfetta della squadra di Parisi che conferma così la propria solidità anche in trasferta. Al secondo posto l'MC-Carnaghi Villa Cortese (14) che batte per 3-0 la Cariparma SiGrade Parma (6), al termine di una gara bella ed avvincente. Prestazione ancora una volta convincente della squadra di Abbondanza che ha piegato la resistenza delle ducali autrici di una buona prova. A 13 punti sale la Chateau d'Ax Urbino che conquista il derby delle Marche, vincendo 3-0 in casa di una Scavolini Pesaro che resta ultima in classifica con zero punti. Prova di carattere della squadra di Salvagni, da questa sera terza forza del campionato.
Occorre un tie-break per stabilire, invece, la vincente tra Norda Foppapedretti Bergamo (11) e Asystel Volley Novara (5). Alla fine la spunta la squadra di Caprara dopo un'autentica maratona. Andamento del match altalenante, con l'Asystel che ribalta una partita che sembrava compromessa dopo il terzo set. Tie break quanto mai incerto. Si procede in perfetta parita' fino al 14-14, poi il guizzo finale di Novara che trova cosi' un'importante vittoria.
In quota anche la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (6) corsara per 3-0 sul campo della Riso Scotti Pavia (1). Secondo set rocambolesco con la squadra di Marchesi che s'impone poi ai vantaggi per 30-28.
Importante e prezioso successo, infine, per il Chieri Torino Volley Club (2) che vince per 3-2 in casa della Spes Conegliano (3), dopo l'iniziale svantaggio di due set a zero.

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – I risultati della quinta giornata
MC-Carnaghi Villa Cortese-Cariparma SiGrade Parma 3-0 (25-21, 25-20, 28-26);
Norda Foppapedretti Bergamo-Asystel Volley Novara 2-3 (23-25, 25-22, 25-16, 17-25, 14-16);
Scavolini Pesaro-Chateau d'Ax Urbino Volley 0-3 (19-25, 20-25, 20-25);
Spes Conegliano-Chieri Torino Volley Club 2-3 (25-21, 27-25, 18-25, 21-25, 12-15);
LIU•JO Volley Modena-Yamamay Busto Arsizio 0-3 (13-25, 21-25, 18-25);
Riso Scotti Pavia-Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 0-3 (14-25, 28-30, 15-25)

La classifica
Yamamay Busto Arsizio 15, MC-Carnaghi Villa Cortese 14, Chateau d'Ax Urbino Volley 13, Norda Foppapedretti Bergamo 11, LIU•JO Volley Modena 8, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 6, Cariparma SiGrade Parma 6, Asystel Volley Novara 5, Spes Conegliano 3, Chieri Torino Volley Club 2, Riso Scotti Pavia 1, Scavolini Pesaro 0.
Note: 1 Incontro in meno: Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, Scavolini Pesaro; Asystel Novara 3 punti di penalizzazione

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – I tabellini della quinta giornata
MC-CARNAGHI VILLA CORTESE - CARIPARMA SIGRADE PARMA 3-0 (25-21, 25-20, 28-26)
MC-CARNAGHI VILLA CORTESE: Carocci (L), Pavan 25, Guiggi 7, Cruz 10, Bosetti 13, Pincerato, Bosetti, Wilson 6, Puerari (L). Non entrate Stufi, Berg, Barborkova, Sintoni. All. Abbondanza.
CARIPARMA SIGRADE PARMA: Bacchi 15, Kovalenko 2, Dalia 1, Grothues 12, Gibertini (L), Campanari 4, Moreno Pino 9, Brusegan 2. Non entrate Roani, Poma, Galeotti. All. Radogna.
ARBITRI: Braico, Venturi. NOTE - Spettatori 1027, durata set: 25', 25', 30'; tot: 80'.

NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO - ASYSTEL VOLLEY NOVARA 2-3 (23-25, 25-22, 25-16, 17-25, 14-16)
NORDA FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Nucu 11, Signorile 2, Quaranta 20, Gabbiadini (L), Diouf 3, Di Iulio 5, Ruseva 14, Piccinini 3, Vasileva 18, Serena 4. Non entrate Merlo, Arrighetti. All. Mazzanti.
ASYSTEL VOLLEY NOVARA: Frigo 8, Viganò 12, Bechis 1, Barcellini 14, Veljkovic 11, Zardo, Sansonna (L), Camera, Barun, Folie, Horvath 22. All. Caprara.
ARBITRI: Bartolini, Cesare. NOTE - Spettatori 1300, durata set: 28', 26', 24', 23', 20'; tot: 121'.

SCAVOLINI PESARO - CHATEAU D'AX URBINO VOLLEY 0-3 (19-25, 20-25, 20-25)
SCAVOLINI PESARO: Ortolani 6, Brinker 9, Klineman 8, De Gennaro (L), Manzano 7, Ferretti 1, Okuniewska 5. Non entrate Agostinetto, Saccomani, Ampudia, Musti De Gennaro. All. Tofoli.
CHATEAU D'AX URBINO VOLLEY: Djerisilo 24, Garzaro 7, Blagojevic 7, Skorupa 3, Sirressi (L), Crisanti 6, Tirozzi 11. Non entrate Mc Namee, Van Hecke, Devetag, Gentili, Faucette. All. Salvagni.
ARBITRI: Frapiccini, Sampaolo. NOTE - durata set: 25', 27', 26'; tot: 78'.

SPES CONEGLIANO - CHIERI TORINO VOLLEY CLUB 2-3 (25-21, 27-25, 18-25, 21-25, 12-15)
SPES CONEGLIANO: Angeloni 20, Weiss 4, Daminato, Richards 21, Martinuzzo 8, Rossetto (L), Nikolova 20, Crozzolin 10, Malvestito 1. Non entrate Gallas, Nemtanu, Kirwan. All. Gaspari.
CHIERI TORINO VOLLEY CLUB: Borgogno 9, Giogoli 2, Arimattei 12, Sorokaite 25, Pavlovic 16, Borri (L), Zauri (L), Hippe 19. Non entrate Corvese, Dolezalova, Vietti, Grazietti. All. Beltrami.
ARBITRI: Astengo, Padoan. NOTE - durata set: 25', 28', 29', 29', 15'; tot: 126'.

LIU•JO VOLLEY MODENA - YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 0-3 (13-25, 21-25, 18-25)
LIU•JO VOLLEY MODENA: Marinkovic, Fernandinha 3, Valeriano (L), Paggi 4, Ciabattoni (L), Partenio 2, Aguero 14, Harmotto 4, Barboza 2, Rinieri 7. Non entrate Barazza, Mari. All. Cuccarini.
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lloyd 2, Havlickova 15, Dall'ora 3, Leonardi (L), Marcon 9, Bauer 8, Havelkova 18, Pisani. Non entrate Meijners, Lotti, Caracuta, Bisconti. All. Parisi.
ARBITRI: Zanussi, Puecher. NOTE - durata set: 20', 29', 26'; tot: 75'.

RISO SCOTTI PAVIA - REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 0-3 (14-25, 28-30, 15-25)
RISO SCOTTI PAVIA: Degradi 3, Gennari 12, Barbieri (L), Balboni 1, Maricic 8, Fiori, Bramborova 11, Koeva 6. Non entrate Vicinanza, Lamb. All. Lotta.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Pachale 14, Mazzocchi (L), Davis, Leggeri 8, Turlea 11, Dall'igna 2, Nicolini 10, Kajalina 13. Non entrate Callegaro, Lehtonen, Scarabelli, Cella. All. Marchesi.
ARBITRI: Cardaci, Saltalippi. NOTE - durata set: 21', 30', 23'; tot: 74'.

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – Il prossimo turno
Sabato 26 novembre ore 20.30 (diretta Rai Sport 1)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Cariparma SiGrade Parma
Domenica 27 novembre ore 18.00 (diretta Sportube.tv)
Norda Foppapedretti Bergamo – MC-Carnaghi Villa Cortese
Spes Conegliano – LIU•JO Volley Modena
Domenica 27 novembre ore 18.00
Asystel Volley Novara – Scavolini Pesaro
Chateau d’Ax Urbino Volley – Chieri Volley Club
Yamamay Busto Arsizio – Riso Scotti Pavia
Sigla.com - Internet Partner