Nicoletta Luciani a Crema

07/07/2010

Nicoletta LucianiNicoletta Luciani
Nicoletta Luciani
Un altro grande colpo di mercato per il Crema Volley che porta tra le sue fila la forte centrale Nicoletta Luciani. Solo la stagione passata ha giocato una splendida finale scudetto con la casacca del Villa Cortese contro la Scavolini Pesaro che alla fine ha avuto la meglio, ma la sua carriera in serie A comincia nel 1996 con la Monteschiavo Jesi. Nicoletta ha fatto poi tappa a Carpi, Imola e Castlfidardo per poi arrivare a Milano e giocare per Busto Arsizio e Villa Cortese conquistando in entrambe le società una promozione in A1, con la Yamamay nel 2006 e con la Carnaghi nel 2008. Nella classifica delle migliori centrali di A2 che dal 1996 ad oggi hanno militato nei nostri massimi campionati si trova in terza posizione con 2225 punti ma la sua più grande arma sarà l’esperienza che metterà a disposizione delle compagne e della società cremasca.
Sono molto contenta di arrivare a Crema” afferma Nicoletta, “Mi ha incuriosito il loro programma e la loro ambizione, vogliono provare a fare una squadra competitiva ed ho abbracciato subito la loro politica”.
Oltre al tuo talento porterai a Crema anche tanta esperienza.
“Sì, ho giocato molti anni in serie A2 e conosco bene la categoria. Ho ricoperto diversi ruoli tra i quali titolare e riserva quindi vedo il gioco da molti punti di vista”.

Sappiamo che sei anche un’ottima allenatrice, in una società come il Crema Volley che possiede un settore giovanile fiorente e valido ti saprai divertire.
Senza dubbio. Ho una laurea in scienze motorie e ho cominciato ad allenare alla Yamamay. Mi piace molto anche diffondere la mia passione nelle scuole e da due anni a questa parte ho preso un brevetto come maestro di beach volley. Dirigo una struttura ad Ancona dove tanti ragazzi e ragazze possono dilettarsi in questo fantastico sport. Ho giocato anche io a beach ma per i troppi impegni ho dovuto smettere. In questi mesi estivi mi dedicherò all’insegnamento poi da fine Agosto comincerò a lavorare agli ordini di Leo Barbieri, non vedo l’ora”.

“Una grande giocatrice con la passione di insegnare volley” afferma Walter Raimondi responsabile del settore giovanile, “Nicoletta porterà a Crema tanta esperienza e tanta voglia di fare. Il fatto che sia anche un’ottima allenatrice è un aspetto sicuramente positivo, fa sempre piacere vedere i campioni del volley che hanno voglia di trasmettere le loro conoscenze e il loro entusiasmo anche ai più giovani”.
Sigla.com - Internet Partner