All'Italia le Universiadi, alla Russia la NVL, a Salsomaggiore il Volley Mercato

13/07/2019

Siamo in estate, ma non è ancora tempo di vacanze. Anzi, l'attività è più intensa che mai, da ogni punto di vista.
AZZURRI D'ORO. A distanza di 49 anni dallo storico trionfo di Torino la nazionale maschile ha riconquistato la medaglia d'oro alle Universiadi: in finale gli azzurri hanno piegato in Polonia 15-10 al tie break con 25 punti di Pinali, al termine di una gara intensa ed entusiasmante. La squadra guidata da Gianluca Graziosi ha chiuso il torneo di Napoli imbattuta regolando una grande soddisfazione a tutta la pallavolo italiana. Iniziamo pertanto le nostre riflessioni facendo i nostri complimenti sinceri a tutti. 
NVL. E' stata la Russia a vincere la seconda edizione della Volleyball Nations League maschile: nella finale giocata a Chicago, trascinata da 17 punti di Volkov, da 14 di Kliuka, 12 di Iakovlev ha battuto per 3-1 gli Stati Uniti (a cui non sono bastati i 20 punti di Sander e i 19 di Anderson, votato MVP). Al terzo posto la Polonia campione del Mondo che nella finalina ha superato il Brasile con un perentorio 3-0, che porta la firma di Bednorz, decisivo in attacco con 21 punti personali. Alla Final Six grande assente l'Italia, impegnata in questo periodo nella preparazione dell'appuntamento più importante dell'estate 2019, ovvero il torneo di qualificazione olimpica in programma a Bari dal 9 all'11 agosto: avversarie degli azzurri saranno Australia, Camerun e soprattutto Serbia, il vero ostacolo che separa la squadra di Chicco Blengini da Tokyo 2020.
AZZURRE A CATANIA. La nazionale femminile sarà invece impegnata nel torneo di qualificazione olimpico nella città etnea dal 2 al 4 agosto affrontando Belgio, Kenya e Olanda: trittico ostico ma non insuperabile per le ragazze terribili di Davide Mazzanti.
VOLLEY-MERCATO. Si tratta di una settimana importante per la pallavolo maschile, che da martedì a giovedì vedrà Salsomaggiore Terme teatro dell'ormai tradizionale volley-mercato. Tanti gli appuntamenti organizzati dalla Lega maschile per dirigenti e media, con la presentazione dei calendari che caratterizzerà ancora una volta l'atto conclusivo di un appuntamento che sa mixare mirabilmente preparazione a spettacolo. La grande novità è il campionato di serie A3, che vedrà al via ben 23 squadre.
PREMIATI I MIGLIORI. A Salsomaggiore Terme verranno anche consegnati i premi ai migliori protagonisti della passata stagione. A Ferdinando De Giorgi (Civitanova, SuperLega) e Massimo Botti (Piacenza, A2) va il Premio “Costa–Anderlini” quale miglior allenatore. A Roberto Russo (Ravenna, SuperLega) e Yuri Romanò (Bergamo, A2) il Premio “Gianfranco Badiali” quale miglior giocatore italiano Under 23. A Modena il Premio “Jimmy George” per il pubblico più corretto della Superlega e a Piacenza il Premio “Kirk Kilgour” per il publico più corretto della Serie A2. Ad Andrea Puecher il Premio “Ilario Toniolo” quale migliore arbitro di SuperLega e a Giuseppe Curto il Premio “Cesare Massaro” quale miglior arbitro di A2. Bravi, bravissimi.
IL RITORNO DI PONTEDERA. Sono stato davvero contento di aver tenuto a battesimo la presentazione pubblica di un progetto ambizioso e ricco di storia, ovvero il ritorno dopo oltre 40 anni della pallavolo maschile a Pontedera. La città che ha dato i natali a Fabio Innocenti, Fabrizio Nasso e Alessandro Lazzeroni, "i giapponesi di Pontedera"  diventati uno dei fulcri della nazionale vicecampione del mondo nel 1978 a Roma, il prossimo anno disputerà il campionato di serie B grazie alla nascita dell'Era Volleyball Project. Una bella notizia per tutta la pallavolo, in una terra da sempre foriera di giocatori di spessore tecnico e fisico come la Toscana.
BLU INFINITO. Sono felice anche di essere stato coinvolto nella presentazione del progetto "Blu infinito" che si occupa dell'ormai dilagante problema dei mari quasi vuoti di pesci ma pieni di ogni cosa, plastica in primis. Martedì pomeriggio ne parleremo al Centro Sportivo San Carlo a Milano insieme ad alcuni amici illustri, tra cui Luca Colombo, Country Manager di Facebook Italia. E' arrivato il momento di agire vista la situazione drammatica...
FANTINI 60 ANNI. Venerdì sera grande festa al Fantini Club di Cervia per i 60 di vita di una bellissima realtà, in cui lo sport da sempre ha svolto un ruolo di primissimo piano. Ci saranno tanti amici e si parlerà ovviamente anche di pallavolo nello stabilimento balneare dove nel 1984 è nato il Beach volley in Italia.
WORK SHOP A MILANO E TRENTO. Per l'ottavo anno consecutivo sarà il  Centro Pavesi di Milano il teatro dell’ormai consueto e attesissimo appuntamento dedicato all’aggiornamento degli allenatori: sabato 21 settembre nelle vesti di relatori ci saranno il ct della nazionale femminile Davide Mazzanti e Fefè De Giorgi, autore del bis Scudetto-Champions League con Civitanova. Ospite d’eccezione l’ex capitano della nazionale Alberto Cisolla, chiamato a illustrare il ruolo del martello-ricevitore. Per info e iscrizioni rivolgersi al Comitato Regionale Lombardo della Federvolley oppure cliccate sul banner che vedete in questa home page. Domenica 6 ottobre il work shop tornerà poi per la seconda volta a Trento, con relatori Davide Mazzanti e Angelo Lorenzetti. Vi aspetto in tantissimi, come sempre.
GOLFMANIA. Dalla pallavolo chiudo come di consueto con il golf. Il quindicesimo appuntamento di “Golfmania” va in onda su Sportitalia dal Golf Club di Madesimo alle ore 18.00 di sabato e alle ore 8.30 di domenica in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre. Dobbiamo battere il record di ascolti, mi raccomando!
A TEMPO DI SOCIAL. Noi ci vediamo ogni giorno sui social: su Facebook, dove c'è la mia pagina di personaggio pubblico Lorenzo Dallari Volley nella quale potete seguire news e interviste e dove vi invito a mettere il vostro like, e anche su Twitter e su Instagram. Vi ricordo che adesso sono attivi inoltre i profili di “Golfmania magazine” su Facebook, Instagram e YouTube, dove potete rivedere le puntate già andate in onda: vi aspetto sempre più numerosi!!!!
Buona pallavolo a tutti!
Sigla.com - Internet Partner