Osmany Juantorena Portuondo a Trento

25/08/2009

 Osmany Juantorena Osmany Juantorena
Osmany Juantorena
Nella giornata di oggi la FIVB ha reso noto di aver inserito l’atleta cubano Osmany Juantorena Portuondo nell’elenco dei giocatori tesserati per la Trentino Volley S.p.A.
Il lungo e paziente lavoro diplomatico della Società trentina ed il grande equilibrio dimostrato in questa vicenda dai massimi vertici e dal managment della Federazione Internazionale permetteranno quindi allo schiacciatore originario di Santiago di Cuba di giocare già dalla prima giornata dell’imminente serie A1 TIM con la maglia dell’Itas Diatec Trentino impreziosendo ulteriormente il livello tecnico della rosa della squadra campione d’Europa.
Dopo tre anni di stop forzato la carriera di Juantorena potrà quindi riprendere e lo farà nella Società che ha avuto il coraggio di condurre questa lungo percorso accanto a lui.
Molto soddisfatto il Presidente della Trentino Volley Diego Mosna: “Alla fine di una vicenda per certi versi paradossale ed incredibile è prevalso il buonsenso – ammette il numero 1 trentino - . La FIVB ha ridato la possibilità a Juantorena di giocare e noi ovviamente siamo i più felici di questa decisione, prima ancora per l’uomo che per il giocatore. E’ la vittoria della giustizia sportiva su questioni politiche che poco avevano a che fare con la pallavolo. Poter rivedere nuovamente in campo un talento del suo calibro è un grandissimo risultato per il nostro sport ed in particolar modo per il campionato italiano”.
C’è gioia e soddisfazione per la conclusione di questo caso – è il commento del General Manager Giuseppe Cormio - , soprattutto perché si realizza il sogno di un ragazzo che ha saputo lottare molto duramente per tornare a giocare ad alti livelli e veder riconosciuti i propri diritti. C’è voluta tanta pazienza e tanta costanza ma oggi è finalmente arrivato il giorno di Osmany Juantorena”.
Per me finisce un incubo ed inizia una nuova carriera da giocatore e di questo non posso che essere decisamente molto felice – sono le prime parole di Osmany Juantorena da giocatore della Trentino Volley - . Avevo tutte le carte in regola per essere un atleta come gli altri e finalmente le mie ragioni sono venute a galla. E’ stato difficile allenarsi per tre anni senza sapere quando sarei potuto tornare in campo ma ora questo fortunatamente appartiene solo al passato. Durante questo periodo sono comunque rimasto fiducioso perché avevo attorno a me un ambiente come quello della Trentino Volley che mi ha sempre dato grande fiducia e mi ha tenuto tranquillo. Ora mi metto a completa disposizione di Stoytchev e mi preparo per vivere una stagione molto importante; non importa se partirò dalla panchina, mi basta poter tornare a vivere dopo tanto tempo le emozioni di una partita ufficiale. Voglio ripagare Trento e i suoi tifosi di tutto l’appoggio e l’affetto che ho ricevuto negli ultimi quindici mesi”.
Nonostante il lungo periodo di inattività Juantorena è un giocatore che può già vantare una grande esperienza internazionale, avendo indossato settantacinque volte la maglia della nazionale, con cui ha anche ottenuto un terzo posto nella World League 2005 e disputato due campionati russi fra il 2004 ed il 2006, vincendo nel 2005 anche il premio come miglior giocatore assoluto.
Atleta completo in tutti i fondamentali, Osmany è il primo giocatore cubano della decennale storia della Trentino Volley ed indosserà la maglia numero 5.

La scheda
OSMANY JUANTORENA PORTUONDO
nato a Santiago de Cuba (Cuba) il 12 agosto 1985
200 cm, ruolo schiacciatore

1997/98 Orientales de Santiago - Cuba
1998/99 Orientales de Santiago - Cuba
1999/00 Orientales de Santiago - Cuba
2000/01 Orientales de Santiago - Cuba
2001/02 Orientales de Santiago - Cuba
2002/03 Orientales de Santiago - Cuba
2003/04 Orientales de Santiago - Cuba
2004/05 Bashkortostana Ufa - Russia
2005/06 Bashkortostana Ufa - Russia
2006/07 inattivo
2007/08 inattivo
2008/09 inattivo
2009/10 Itas Diatec Trentino A1
Sigla.com - Internet Partner