Osvaldo Hernandez a Pineto

11/11/2009

Osvaldo Hernandez Osvaldo Hernandez
Osvaldo Hernandez
E’ stata una trattativa piuttosto agevole, già conclusa la scorsa settimana. Osvaldo Hernandez ha detto sì a Pineto e già oggi si sta allenando con i suoi nuovi compagni di squadra.
Nato l’11/07/1970 a Comaguey (Cuba), alto 2.02 mt., il cubano è da oltre 10 anni protagonista del campionato italiano. Dopo la nazionale cubana (1998) infatti, ha giocato a Palermo, Roma, Piacenza, Perugia e di nuovo Roma. Il suo palmares: 3 coppe CEV, lo storico scudetto di Roma del 2000 e tante stagioni da assoluto protagonista della pallavolo internazionale.
Si tratta dunque di un’atleta di straordinaria bravura, per anni inserito tra i migliori opposti a livello internazionale; un vero e proprio campione abituato a non deludere le aspettative.
Dopo l’ultima esperienza a Roma, doveva giocare in Qatar, ma l’ipotesi non ha trovato pratica realizzazione; pertanto, grazie anche al contributo di Victor Perez Moreno, suo fratello-amico da tanti anni, ha scelto di sposare la causa del Pineto.
Queste le sue prime dichiarazioni: “Sono fermo da qualche mese, quindi devo iniziare da capo la preparazione; conto di essere pronto tra un mese circa e voglio dare il mio contributo, anche d’esperienza, al Pineto. Spero di poter essere utile per centrare l’obiettivo della salvezza che la società e i miei compagni meritano”.
Nel corso della mattinata, Hernandez è stato visitato dal responsabile dello staff medico Dott. Gabriele Tavolieri che ha dato il suo ok per il tesseramento dell’atleta. Il cubano farà dunque un programma differenziato di lavoro, predisposto dal preparatore Oscar Piergallini; al termine del suddetto programma, tra qualche settimana, verrà inserito nel lavoro di gruppo agli ordini di mister Brutti.
Sigla.com - Internet Partner