Ottavi di Finale Play Off maschili: Latina e Castellana Grotte conquistano gara 1

13/03/2013

Ottavi di Finale Play Off maschili: Latina e Castellana Grotte conquistano gara 1
Risultati Play Off Serie A1 maschili – Ottavi di Finale Gara 1
Andreoli Latina – Altotevere San Giustino 3-0 (25-15, 25-21, 25-20)
BCC-NEP Castellana Grotte – Tonno Callipo Vibo Valentia 3-2 (27-25, 25-21, 21-25, 24-26, 15-13)

ANDREOLI LATINA - ALTOTEVERE SAN GIUSTINO 3-0 (25-15, 25-21, 25-20)
ANDREOLI LATINA: Rauwerdink 9, Rossini (L), Gitto 5, Sottile 2, Jarosz 19, Verhees 12, Noda Blanco 12. N.e. Patriarca, Prandi, Troy, Fragkos, Guemart. All. Silvano Prandi.
ALTOTEVERE SAN GIUSTINO: Fiore 5, Mc Kibbin 1, Coali, Cesarini (L), Bohme 3, Mattioli 5, Torre, De Togni 7, Maric 20, Cebulj. N.e Van Den Dries, Gradi. All. Marco Fenoglio.
ARBITRI: Castagna, Cipolla. NOTE - Spettatori 550, incasso 3500, durata set: 24', 29', 24'; tot: 77'.

L’Andreoli Latina si aggiudica la gara di andata degli Ottavi di Finale Play Off Scudetto davanti ai propri tifosi. Lo fa con un secco 3-0 contro un’Altotevere San Giustino arrendevole. Domenica s’inverte campo, davanti alle telecamere di Raisport alle 20.30. Se Latina vincerà chiuderà la serie per trovare ai quarti la Cucine Lube Banca Marche Macerata, in caso contrario si tornerà a giocare al PalaBianchini il 24 marzo.
L’Andreoli inizia subito con l’acceleratore al massimo e si porta sull’8-3 al primo tempo tecnico e 16-8 al secondo, il primo (dei tre) break ospite sul 18-12, per chiudere con un eloquente 25-15. Il secondo set inizia con le schermaglie a muro con l’Andreoli che allunga sul 10-6 e con un ace di Sottile sul 17-12, i servizi dell’ex Mattioli riportano sotto l’Altotevere 20-19, ma Jarosz e Gitto portano a casa il parziale sul 25-21. Fenoglio mantiene Mattioli in campo ma inverte la posizione con Fiore ed è proprio l’ex pontino a portare i suoi sul 3-6, i padroni di casa recuperano sull’8 pari, subiscono ancora un break ma si portano con Verhees sul 16-13 e chiudono con un ace di capitan Sottile 25-20. MVP Pieter Verhees

Pieter Verhees (Andreoli Latina): “Abbiamo fatto meno errori di loro. Domenica però sarà un’altra gara, molto difficile perché le sfide con loro anche in Regolar Season sono state sempre combattute”.

Goran Maric (Altotevere San Giustino): “Forse oggi eravamo un po’ scarichi dopo la lunga partita di domenica. Abbiamo sofferto il loro gioco al centro. Speriamo di far meglio domenica a San Giustino, un campo notoriamente ostico per gli avversari, davanti ai nostri tifosi”.

BCC-NEP CASTELLANA GROTTE - TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 3-2 (27-25, 25-21, 21-25, 24-26, 15-13)
BCC-NEP CASTELLANA GROTTE: Elia, Ricciardello (L), Falaschi 5, Dolfo 6, Stivachtis, Sabbi 30, Ferreira 7, Yosifov 10, Cester 13, Casoli 7. N.e. Menzel, Paparoni. All. Flavio Gulinelli.
TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Coscione 1, Cortellazzi, Kaliberda 9, Lavia 1, Farina (L), Forni, Rocamora, Badawy 8, Buti 12, Klapwijk 8, Barone 9, Urnaut 17. N.e. Montesanti. All. Gianlorenzo Blengini.
ARBITRI: Vagni, Santi. NOTE - Spettatori 1300, incasso 10000, durata set: 29', 26', 26', 30', 17'; tot: 128'.

Vittoria al tiebreak per la Bcc Nep che inaugura come meglio non poteva la sua storia nei Play Off Scudetto. Partita che si era messa sui giusti binari per gli uomini di Gulinelli che però hanno dovuto subire il veemente ritorno di Vibo Valentia, brava a cambiare pelle durante il match e mettere in difficoltà i padroni di casa. Male la battuta dei pugliesi che ha regalato ben 31 punti agli avversari compensato da un buon cambio palla che, in più di una circostanza, ha salvato i pugliesi. Buona ancora una volta la risposta della panchina con Stivachtis e Dolfo bravi a dare respiro a Falaschi , non ancora al meglio dopo il forfait a San Giustino, e Alex Ferriera sottotono. Ancora super prova di Sabbi che conquista con i suoi 30 punti (di cui tre importantissimi alla fine del match) l’ennesimo titolo di Mvp.

Flavio Gulinelli (allenatore BCC-NEP Castellana Grotte): “Siamo riusciti a portare a casa una gara difficile con un avversario che cambiando assetto è riuscito a metterci in difficoltà . Grazie al cambio palla ed alle percentuali di attacco siamo riusciti a sopperire alla nostra battuta, che questa sera non è andata bene. Credo che alla fine abbiamo dimostrato di che pasta siamo fatti. Ma non è ancora finita, abbiamo bisogno di recuperare per presentarci anche mentalmente freschi nella gara di ritorno”.

Rocco Barone (Tonno Callipo Vibo Valentia): “E' stata una partita tiratissima, non abbiamo mai mollato. Bravi a restare in partita dopo aver perso i primi due set anche per qualche errore. Peccato che sia finita con una sconfitta ma dobbiamo andare avanti perché domenica ci aspetta un altra battaglia”.

Prossimo turno
Play Off Serie A1 – OTTAVI DI FINALE Gara 2

Domenica 17 marzo 2013, ore 18.00

Tonno Callipo Vibo Valentia (9a) – BCC-NEP Castellana Grotte (8a) Diretta Sportube.tv
(Cesare-Satanassi)

Domenica 17 marzo 2013, ore 20.30

Altotevere San Giustino (10a) – Andreoli Latina (7a) Diretta RAI Sport 2
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
(Pasquali-La Micela)

Play Off Serie A1 – OTTAVI DI FINALE Gara 3 eventuale

Domenica 24 marzo 2013, ore 18.00
Andreoli Latina (7a) – Altotevere San Giustino (10a)
BCC-NEP Castellana Grotte (8a) – Tonno Callipo Vibo Valentia (9a)
Una gara in diretta alle ore 17.30 su RAI Sport 1
Sigla.com - Internet Partner