Paola Cardullo a Villa Cortese

31/05/2012

Paola CardulloPaola Cardullo
Paola Cardullo
Paola Cardullo torna in Italia e nella prossima stagione difenderà i colori dell’Asystel MC Carnaghi Villa Cortese.
E’ il ritorno a casa più atteso e desiderato, il nome di Paola Cardullo è quello che più di tutti rappresenta l’emblema della sinergia tra Villa Cortese e Novara, avendo scritto la propria carriera italiana solo in queste due formazioni.
“Non mi aspettavo questa svolta – commenta un’entusiasta Paola Cardulloperché di questo accordo non era trapelata alcuna indiscrezione. Un bel giorno ho ricevuto una telefonata che mi chiedeva di aspettare a firmare qualsiasi contratto perché c’era un progetto che avrebbe potuto interessarmi. Il progetto era l’unione delle due squadre con cui ho giocato in Italia, Novara e Villa Cortese, e mi ha conquistato immediatamente. Mi sono sempre sentita profondamente legata a queste due realtà con cui ho colto alcune delle vittorie più importanti della mia storia sportiva. Questa unione l’ho interpretata come un segno, non sarei potuta andare altrove. Sono consapevole che all’inizio è stata una notizia destabilizzante, una vera e propria bomba, soprattutto per i tifosi. In realtà credo sia una grande opportunità, perché nasce una squadra che sarà ancora più solida e vincente, che saprà regalare ulteriori soddisfazioni. Novara e Villa Cortese sono state due squadre che hanno interpretato un ruolo da protagonista in questi anni, ad entrambe è mancato l’acuto dello scudetto, sarebbe bello vincerlo con questa maglia. Per me sarebbe qualcosa di indescrivibile perché sento davvero di essere tornata a casa e di questo sono felicissima”.
L’estate di Paola Cardullo proseguirà con gli allenamenti della nazionale italiana che hanno l’Olimpiade come obiettivo: “I problemi alla mano ed alla caviglia sono superati e credo di avere un bel po’ di crediti con la fortuna da questo punto di vista. Voglio vivere questa estate in nazionale e la prossima stagione al massimo: Londra e questa “nuova-vecchia” maglia di club, le mie motivazioni”.

LA SCHEDA DI PAOLA CARDULLO
Nata a: Omegna (VB)
Il: 18 marzo 1982
Ruolo: libero
Altezza: 162 cm

SQUADRE
1996/97 Pallavolo Omegna (D)
1997/99 Eme PallavoloOmegna (B1)
1999/01 Agil Volley Trecate (A2)
2001/09 Asystel Volley Novara (A1)
2009/11 MC-Carnaghi Villa Cortese(A1)
2011/12 RC Cannes (FRA)

PALMARES
Coppa Italia A2 2001
Miglior atleta Under 20 Campionato A2 2000/01
Miglior ricezione del Campionato di A1 2001/02
Medaglia d’oro Mondiali 2002 (premio miglior libero)
Supercoppa Italiana 2003
Cev Cup 2003 (premio miglior libero)
Coppa Italia 2004 (premio miglior libero)
Miglior libero Olimpiadi 2004
Supercoppa Italiana 2005
Miglior libero Final Four Champions League 2005
Top Teams Cup 2006
Coppa di Lega 2007
Medaglia d'oro Europei 2007 (premio miglior libero)
Medaglia d’oro World Cup 2007 (premio miglior libero)
Miglior libero Final Four Champions League 2008
Cev Cup 2009
Medaglia d'oro Europei 2009 (premio miglior libero)
Medaglia d’oro World Cup 2009
Coppa Italia 2010 (premio miglior libero)
Coppa Italia 2011
Miglior libero Final Four Champions League 2012
Campione di Francia 2012
Coppa di Francia 2012
Sigla.com - Internet Partner