Paola Paggi confermata a Novara

19/06/2008

 Paola Paggi Paola Paggi
Paola Paggi
Paola Paggi disputerà anche il campionato 2008-2009 con la casacca dell´Asystel Volley, per quella che sarà la sua seconda stagione in biancorosso.

´´Avevo un altro anno di contratto, ma Massimo (De Stefano ndr) ha sempre detto che più dei contratti contano le volontà personali, per quello abbiamo parlato e io ho dato la mia disponibilità a rimanere. Siccome la disponibilità era reciproca proseguiremo questa avventura assieme, e così eccomi qui, pronta a vivere la mia seconda stagione con la maglia dell´Asystel´´

Solare, grintosa, energica... Paola ha già la testa alla stagione che la attende: ´´C´è l´entusiasmo alle stelle, in vista della nuova stagione che mi aspetta. Non vedo l´ora di mettermi in gioco e ripartire, per vivere una stagione spero migliore di quella appena conclusa. Si è trattata di un´annata difficile per tutti, anche per me che mi trovavo lontano dalla mia vecchia società dopo tanti anni di permanenza, e i risultati non sempre soddisfacenti non hanno facilitato le cose´´.

Si riparte da numerose conferme della rosa della passata stagione, su tutte quella dell´allenatore Pedullà, subentrato in Aprile al dimissionario Brdjovic: ´´Quest´anno avremo delle basi molto solide da cui partire, sia perchè il gruppo si conosce già, sia perchè conosciamo già l´allenatore e lui conosce noi. Questo sarà un importante punto di partenza, su cui ovviamente starà a noi costruire qualcosa di importante´´.

Nella carriera di Paola c´è stato spazio solo per tre squadre ad alti livelli, perchè ´´mi sono sempre trovata bene, fin da giovanissima, nelle società di cui ho fatto parte. Si è trattato di un sentimento di stima e affetto reciproco, amplificato anche dal grande affetto che i tifosi mi hanno sempre tributato´´.

Anche a Novara, Paola è diventata presto una beniamina del pubblico, ma qual è il segreto per conquistare subito i cuori dei tifosi? Paggi-san non ha dubbi: ´´Onestamente è una cosa che non mi so spiegare se non con la mia solarità, il mio essere sempre disponibile, sorridente, cordiale fuori dal campo. In campo invece do sempre tutta me stessa per raggiungere l´obiettivo, e anche se a volte non ci si riesce quello che non è in dubbio è l´impegno che dedico. Per questo penso che i tifosi non abbiano difficoltà ad accettarmi, e ciò mi riempie di gioia, perchè l´affetto del pubblico da forza, aiuta a rimanere positivi anche se le cose non vanno bene´´.
Sigla.com - Internet Partner