Partite e arbitri della 12ª giornata di A2 femminile

20/12/2005

Impegni per nulla semplici per le prime tre formazioni della classifica della Findomestic Volley Cup di Serie A2.
La capolista Rebecchi Rivergaro, dopo aver subito la prima sconfitta stagionale a Castelfidardo, è chiamata al test Virtus Roma. La formazione capitolina, nonostante professi aspettative di una salvezza tranquilla, ha finora disputato un buon campionato, mettendo in difficoltà anche alcune delle formazioni più attese alla vigilia. Rivergaro affronta questo test senza l’apporto di Elena Koleva, out per infortunio. Sul versante romano la partita di Piacenza rappresenta un bivio: vincere significherebbe poter ambire a qualcosa in più degli orizzonti delineati in pre season.
La Unicom Straker Kerakoll Sassuolo, con il rientro della fuoriclasse olandese Erna Brinkman, può riprendere a tutta velocità la corsa in campionato, con l’obbligo di non sottovalutare l’impegno di domani sera. La Dimeglio Brums Busto Arsizio, pur essendo staccata di 8 lunghezze in classifica e avendo avuto dei risultati altalenanti, è una squadra in grado di mettere in difficoltà chiunque.
Per la Marche Metalli Castelfidardo, invece, il calendario programma il derby con la Fornarina Civitanova Marche. La squadra di Negrini e compagne è stata l’unica in grado di far capitolare Rivergaro, ma di fronte avrà un Civitanova in crescita e a cui il quintultimo posto va molto stretto. In più coach Salvagni dovrà fare a meno di Slavka Homzova Fantaccini alle prese con una distorsione al ginocchio sinistro
La Linea Medica Siram Roma ha tutta l’intenzione di voler continuare la propria striscia positiva, e dopo aver raccolto due successi esterni, torna al Palafonte per la sfida con la Pre Camp Collecchio. Osservata speciale Dragana Marinkovic, un’atleta che può divenire veramente pericolosa in fase offensiva.
Dopo aver battuto Pavia, la Lines Tradeco Altamura affronta la Gelati Gelma Seap Aragona, formazione già incontrata e superata agli ottavi di Coppa Italia e che continua a non avere la spinta necessaria per superare i propri problemi.
La rivelazione Zoppas Conegliano è impegnata in trasferta a Cremona. La Magic Pack Esperia, formazione giovane e dal grande carattere, alterna grandi prove ad opache prestazioni, ma ha alcuni talenti che posso divenire decisivi nelle fasi calde dei match. La squadra veneta, in attesa di avere la formazione al completo (Costagrande è out fino a gennaio per una pubalgia), sa di avere grandi margini di miglioramento che passano per la diminuzione del numero di errori.
La Pema Corplast Corridonia continua la sua corsa per abbandonare la zona rossa della classifica. Importante il successo su Cremona domenica scorsa, ancora più valore avrebbe una vittoria su l’Europea 92 Isernia. Isernia che raggiunge le Marche con molti dubbi per le non perfette condizioni di Catalano, Sansonna, Zamponi e Sokolova.
Chiude il programma della dodicesima giornata la partita Sea Urbino – Riso Scotti Pavia, con la formazione lombarda determinata a reagire alle 3 sconfitte consecutive.


FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A2 – La classifica dopo 11 giornate

Rebecchi Rivergaro 29; Unicom Starker Kerakoll Sassuolo 28; Marche Metalli Castelfidardo 24; Zoppas Conegliano 21; Lines Tra.De.Co. Altamura e Dimeglio Brums B.Arsizio 20; Pallavolo Virtus Roma 19; Linea Medica Siram Roma 18; Magic Pack Esperia Cremona 17; Europea 92 Isernia e Riso Scotti Pavia 16; Fornarina Civitanova 13; Pema Corplast Corridonia 10; Gelati Gelma Seap Aragona 6 ; Sea Urbino 5; Pre Camp Collecchio 2.
Sigla.com - Internet Partner