Paul Michael Lotman a Verona

14/09/2010

Paul Michael LotmanPaul Michael Lotman
Paul Michael Lotman
La corte di coach Bagnoli si allarga e si arricchisce di un nuovo atleta statunitense, Paul Michael Lotman. Nato il 3 novembre 1985 a Lakewood in California (USA) ha già partecipato nel 2010 alla World League, nel 2009 ha conquistato la medaglia d’argento nel Campionato Norceca e ancora nella World League, nel 2008 ha festeggiato la medaglia d'oro ai Pan American Cup in Canada, nel 2007 ha vinto la medaglia d’oro alle Universiadi e nel 2005 ha giocato con l’Under 21 i Campionati nel mondo.
Alto 200 centimetri per 102 Kg, raggiunge in attacco 336 centimetri e 312 con il muro, attualmente è impegnato con la Nazionale statunitense in attesa di sapere se sarà nell’elenco definitivo dei partecipanti ai prossimi Mondiali in Italia.
Lotman ha frequentato la Los Alamitos High School (1999-2003), ha giocato per il club team Surf City a Huntington Beach e nel 2008 si è diplomato alla Long Beach State con una laurea in sociologia. Al termine della sua carriera con il Long Beach State University nel 2008 è stato nominato miglior giocatore dell'anno insieme con il collega americano Matt Anderson.
Nella stagione 2008-09 ha giocato in Grecia nel PAOK di Salonicco, nel 2009-10 ha poi vestito la maglia della squadra francese Poitiers; arriva quindi a Verona con un bel bagaglio di esperienza pronto per la sua prima stagione italiana.
Gabriele Cottarelli, direttore generale BluVolley Verona, definisce così il nuovo gialloblù: “E’ un giocatore che è già inserito nella nazionale maggiore, è un atleta che può certamente dare equilibrio al gruppo. In Grecia e in Francia ha dato buoni risultati e la nostra speranza è quella che possa fare bene anche qui. Abbiamo firmato un contratto annuale con opzione sul secondo. La Società inoltre si sta muovendo per un nuovo schiacciatore che dovrà avere spiccati doti in attacco”.
A confermare il buon acquisto coach Bruno Bagnoli: “Lotman è un giocatore completo che eccelle in ricezione, sono certo che potrà inserirsi bene in questo gruppo dando un contributo importante alla squadra”.
Per quanto riguarda invece Tine Urnaut, pur avendo dato garanzie alla BluVolley al momento del tesseramento, la prossima stagione giocherà in Polonia.
Sigla.com - Internet Partner