Pesaro e Villa Cortese continuano a vincere in serie A1 femminile

31/01/2010

Pesaro e Villa Cortese continuano a vincere in serie A1 femminile
Terza giornata di ritorno della Findomestic Volley Cup A2 ancora nel segno della Scavolini Pesaro. La squadra bi-campione d'Italia (34 punti) conferma il primato espugnando per 3-1, con una prova di forza, il campo della Despar Perugia (20) al termine di una gara tiratissima. Regge il passo l'MC Carnaghi Villa Cortese (29) che s'impone nettamente per 3-0 sul campo dello Zoppas Industries Conegliano (9) sempre piu' ancorato nelle sabbie mobili della zona retrocessione. Zoppas Arena praticamente sold out e piena d'entusiasmo per un match combattuto e spettacolare. La squadra veneta, decisamente rinfrancata dall'esordio di Lucchetta in panchina, lotta alla pari con Villa Cortese in particolare nei primi due parziali. Nel terzo le lombarde prendono invece il largo con un turno al servizio di Aguero e gestiscono il vantaggio contenendo il ritorno delle "pantere" fino al 18-25 conclusivo firmato da Secolo su invito di Aguero.
Villa concreta e cinica nei momenti decisivi con Aguero (MVP della gara) su tutte, mentre citazione di merito per Anzanello e Durisic. Per la Zoppas Industries positive le prestazioni di Brakocevic e delle due centrali Manzano e Wilson.
Cede al quinto set la Monte Schiavo Banca Marche Jesi (27) che cade in casa della Yamamay Busto Arsizio (22) trascinata da una ritrovata Turlea, a segno 23 volte. Marchigiane ora al terzo posto, mentre le lombarde risalgono la classifica. La Foppapedretti Bergamo (26) impone il fattore campo alla Riso Scotti Pavia (17), vincendo per 3-0. Sugli scudi Bosetti e Piccinini.
Punti preziosi anche per la Chateau d'Ax Urbino (26) che regola per 3-0 il fanalino di coda RebecchiLupa Piacenza (8), facendo un passo in avanti verso la storica salvezza in A1. Successo infine per l'Asystel Novara (22) sul campo di una CGF Recycle Castellana Grotte (12) che ha dimostrato ancora una volta di poter giocare alla pari con qualunque compagine.

RISULTATI TERZA GIORNATA DI RITORNO IN SERIE A1 FEMMINILE:
 
Despar Perugia-Scavolini Pesaro 1-3 (26-28, 21-25, 25-14, 18-25);
Cgf Recycle Florens Castellana Grotte-Asystel Volley Novara 0-3 (26-28, 20-25, 23-25);
Foppapedretti Bergamo-Riso Scotti Pavia 3-0 (25-21, 25-22, 25-11);
Yamamay Busto Arsizio-Monte Schiavo Banca Marche Jesi 3-2 (25-16, 14-25, 23-25, 25-17, 15-13);
Zoppas Industries Conegliano-MC-Carnaghi Villa Cortese 0-3 (19-25, 30-32, 18-25);
Chateau d'Ax Urbino Volley-RebecchiLupa Piacenza 3-0 (25-23, 25-18, 25-19)
CLASSIFICA:
Scavolini Pesaro 34, MC-Carnaghi Villa Cortese 29, Monte Schiavo Banca Marche Jesi 27, Foppapedretti Bergamo 26, Chateau d'Ax Urbino Volley 26, Yamamay Busto Arsizio 22, Asystel Volley Novara 22, Despar Perugia 20, Riso Scotti Pavia 17, Cgf Recycle Florens Castellana Grotte 12, Zoppas Industries Conegliano 9, RebecchiLupa Piacenza 8.

I tabellini:

DESPAR PERUGIA - SCAVOLINI PESARO 1-3 (26-28, 21-25, 25-14, 18-25)
DESPAR PERUGIA: Quaranta 15, Leggeri 12, Zetova 17, Weiss 1, Dushkyevich 8, Arcangeli (L), Pincerato, Angeloni, Vasileva 20, Medaglioni (L). Non entrate Lehtonen, Casillo. All. Sbano.
SCAVOLINI PESARO: Usic 9, Garzaro 4, Mari, Wijnhoven (L), Skowronska 16, Saccomani 4, Marinkovic 5, Ferretti 1, Boscoscuro (L), Costagrande 21, Guiggi 13. All. Vercesi.
ARBITRI: Perri, Caltabiano. NOTE - durata set: 31', 25', 22', 27'; tot: 105'.

CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE - ASYSTEL VOLLEY NOVARA 0-3 (26-28, 20-25, 23-25)
CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE: Labate 3, Dalia 2, Cardani, Lipicer Samec 8, Sansonna (L), Nagy 13, Soninha 12, Ritschelova 5. Non entrate Agostinetto, Moretti, Caracuta, Jontes. All. Radogna.
ASYSTEL VOLLEY NOVARA: Staelens 5, Rosso (L), Paggi 8, Barcellini 10, Barazza 6, Zardo, Flier 19, Kozuch, Tom 14. Non entrate Kirillova, Sirressi, Camera. All. Pedullà.
ARBITRI: Gentile, Pessolano. NOTE - durata set: 29', 25', 26'; tot: 80'.

FOPPAPEDRETTI BERGAMO - RISO SCOTTI PAVIA 3-0 (25-21, 25-22, 25-11)
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Ortolani 5, Fanzini 1, Serena, Furst 12, Merlo (L), Bosetti 18, Piccinini 18, Arrighetti 9, Lo Bianco 1, Del Core. Non entrate Gujska, Carrara, Zambelli. All. Micelli.
RISO SCOTTI PAVIA: Pachale 6, Spinato, Frigo, Carocci (L), Horvath 4, De Lellis, Grizzo, Poma, Caroli 6, Fernandez Navarro 11, Ikic 7, Matuszkova 5. All. Milano.
ARBITRI: Barbero, Gelati. NOTE - Spettatori 2100, incasso 15000, durata set: 27', 26', 21'; tot: 74'.

YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI 3-2 (25-16, 14-25, 23-25, 25-17, 15-13)
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Fernandinha 3, Valeriano, Kim, Turlea 23, Kovacova, Decordi 1, Campanari 8, Borri (L), Crisanti 8, De Luca 9, Havelkova 21. All. Parisi.
MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI: Sokolova 22, Mazzoni (L), Negrini 11, Rinieri 10, Bown 15, Cerioni, Devetag, Calloni 16, Dall'igna 2, Tirozzi 1. Non entrate Mataloni. All. Nesic.
ARBITRI: Giani, Braico. NOTE - Spettatori 3000, incasso 8900, durata set: 23', 22', 28', 26', 19'; tot: 118'.

ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO - MC-CARNAGHI VILLA CORTESE 0-3 (19-25, 30-32, 18-25)
ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO: Brakocevic 19, Ghisellini 2, Wilson 9, Marcon 7, Do Carmo Braga 6, Manzano 5, Pavan 2, Rossetto (L), Sangiuliano, Daminato. Non entrate Martinuzzo, Positello, Benazzi. All. Lucchetta.
MC-CARNAGHI VILLA CORTESE: Anzanello 13, Berg 3, Pinese, Hasalikova, Secolo 6, Cardullo (L), Luciani, Aguero 18, Cruz 7, Durisic 13. Non entrate Nicora, Lanzini, Bosetti. All. Abbondanza.
ARBITRI: Genna, La Micela. NOTE - Spettatori 4200, incasso 12000, durata set: 24', 34', 25'; tot: 83'.

CHATEAU D'AX URBINO VOLLEY - REBECCHILUPA PIACENZA 3-0 (25-23, 25-18, 25-19)
CHATEAU D'AX URBINO VOLLEY: Nucu 7, Bechis 4, Havlickova 16, Butnaru, Petrauskaite 12, Leonardi (L), Di Iulio 13. Non entrate Galeotti, Masoni, Rastelli, Fernandez. All. Salvagni.
REBECCHILUPA PIACENZA: Croce (L), Dall'ora 2, Kaczor 4, Borrelli 15, Nicolini 9, Beier 8, Jerkov 1, Katic, Rondon 5, Wensink 2. Non entrate Mazzocchi, Stufi, Kajalina. All. Caprara.
ARBITRI: Zanussi, Padoan. NOTE - durata set: 28', 27', 28'; tot: 83'.

Sigla.com - Internet Partner