Pierre Pujol a Piacenza

26/05/2021

Continua a prendere forma il roster della Gas Sales Bluenergy Piacenza in vista della prossima stagione: è ufficiale l’arrivo in Emilia del regista francese Pierre Pujol. Con il suo innesto si completa il reparto dei palleggiatori, che per la stagione 2021-2022 sarà tutto a trazione transalpina: al fianco di Antoine Brizard ci sarà dunque un giocatore esperto (37 anni a luglio) con alle spalle esperienze maturate in diversi campionati europei, compresa la SuperLega, dove ha vestito la maglia di Treviso.
Pierre Pujol è pronto ad unirsi al gruppo biancorosso: “Sono molto contento di tornare in Italia dopo Treviso e dopo una toccata e fuga con Civitanova. A 36 anni per me è una grande emozione, non pensavo che un giorno sarei potuto tornare e sono contento di farlo in una società come Piacenza. Sono felice per questa opportunità. Mi fa piacere inoltre che siano presenti in rosa anche altri giocatori francesi, è sempre bello poter ritrovare ragazzi che sono stati compagni in Nazionale. Voglio dare il massimo in questa nuova esperienza, lavorerò ogni giorno in palestra per dare il 100% e aiutare la squadra a crescere giorno dopo giorno. Sono uno a cui piacere lavorare sodo, voglio fare bene“.
È Alessandro Fei, team manager della Gas Sales Bluenergy, a dare il benvenuto a Pujol, con cui da giocatore ha condiviso due stagioni a Treviso: “Siamo contenti che abbia accettato questa sfida, stiamo parlando di un giocatore importante che è stato nel giro della Nazionale per tanti anni. È molto dotato tecnicamente: solitamente le squadre francesi hanno l’abitudine a difendere molto e tra le mani dei palleggiatori passano sempre tanti palloni. Siamo certi che la sua esperienza potrà rappresentare un punto di forza per la nostra squadra e potrà essere di grande aiuto. Ritroverà alcuni compagni come Brizard e Rossard e questo potrà essere un valore aggiunto per dare una spinta in più anche all’interno del gruppo. Inoltre, con Pierre ho condiviso due stagioni a Treviso e ricordo in modo particolare la vittoria della Supercoppa Italiana dove ha messo in luce le sue qualità, ricevendo il premio come miglior giocatore“.
Nato il 13 luglio 1984 e originario di Bordeaux, il nuovo regista ha iniziato nelle giovanili della sua città. Il debutto nel massimo campionato francese è arrivato con lo Stade Poitevin, dove è rimasto per tre stagioni. Nell’estate 2007 per Pujol è arrivata la prima esperienza all’estero, che ha coinciso con il suo arrivo proprio in Italia a Treviso. Con la maglia oro-granata ha conquistato da protagonista la Supercoppa Italiana. Al termine della stagione è rientrato in Francia a Cannes ma nel 2010 ha fatto ritorno a Treviso, vincendo un altro trofeo, la Coppa Cev. 
Trascorso poi un anno in Polonia, nel 2012 è tornato a vestire la maglia di Cannes. Dopo cinque anni in Francia è arrivata una nuova avventura con il trasferimento in Germania. Nel 2018 è rientrato in Ligue A con Ajaccio. Nelle ultime due stagioni Pujol è tornato nella Bundesliga indossando la maglia del Berlin Recycling Volley. A livello di club, nel suo palmares Pujol vanta una Supercoppa Italiana nel 2007 (nell’occasione è stato nominato anche MVP della manifestazione), una Coppa Cev nel 2010-2011, un campionato tedesco nel 2017-2018, una Supercoppa tedesca nel 2019 e una Coppa di Germania 2019-2020.
Il nuovo regista biancorosso è stato anche un elemento importante della nazionale francese fin dalle giovanili: nel 2002, infatti, in occasione dei Campionati Europei Juniores è stato eletto miglior giocatore. Nel 2004 ha fatto invece il suo esordio con la nazionale Seniores, collezionando oltre 200 presenze. Tra i suoi successi sono presenti una medaglia d’oro ai campionati Europei del 2015, un argento alla World League 2006 a Mosca e un bronzo alla World Leauge 2016 a Cracovia.
Sigla.com - Internet Partner