Play Off 5° posto maschile: in campo per la 3a giornata

02/04/2021

Alla vigilia della 3a giornata, Piacenza e Ravenna vantano 5 punti in classifica, tallonate da Milano e Cisterna a quota 4. Al quinto posto c’è Vibo Valentia, che mercoledì ha raccolto i primi 3 punti. Verona, Padova e Modena chiudono la graduatoria a 1, ma mancano cinque turni e tutto è ancora possibile. Finora ha prevalso il fattore campo. Solo un successo esterno nei primi due turni, ovvero il blitz a Modena di Ravenna nella 1a giornata con vittoria al fotofinish.

Il fine settimana a caccia del 5° posto si apre sabato (ore 17.00) con il confronto tra Leo Shoes Modena e Allianz Milano. Reduci dalla passerella all’Allianz Cloud con la Challenge Cup vinta in Turchia, terzi in classifica con 4 punti dopo il successo casalingo nella volata del tie break contro Cisterna ed estasiati dalla prova del centrale emergente Mosca, i meneghini si presentano al PalaPanini per fare risultato. Ad accoglierli c’è una formazione infarcita di giovani talenti. Al momento Modena chiude la classifica con 1 punto in due gare e sta sfruttando il mini torneo per dare visibilità e chance di crescita anche a chi ha giocato meno. Storicamente gli emiliani sono uno spauracchio per i milanesi che però hanno piegato la Leo Shoes solo quattro volte, di cui 2 nelle sfide stagionali di Regular Season. Tanti ex in campo.

Sabato (ore 18.00) è in programma una partita cruciale per il futuro di entrambe le squadre nel Girone di Play Off 5°Posto. La Kioene Padova, protagonista di una buona gara a Ravenna, ma rientrata nella città del Santo a mani vuote, può sfruttate il fattore campo nella sfida numero 22 contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, che finora ha prevalso in 16 scontri diretti, compresi i due confronti stagionali. Il sestetto patavino è fermo a 1 punto, mentre la formazione calabrese, ancora orfana dell’infortunato Rossard, dopo un esordio negativo a Cisterna di Latina si è rifatta con un’affermazione convincente tra le mura amiche del PalaMaiata. In caso di secondo successo di fila, Vibo centrerebbe un bel balzo, ma anche Padova vuole muovere la classifica per tenersi alla larga da possibili loop mentali negativi. In odore di record tra i padroni di casa c’è Wlodarczyk (1 attacco vincente ai 500).

Domenica (ore 18.00) la Top Volley Cisterna ospita la capolista Gas Sales Piacenza. I pontini vantano un ottimo stato di forma, certificato dal successo contro Vibo e dal punto preso a Milano, con tanto di terzo posto in classifica a una sola lunghezza dagli emiliani. La Gas Sales, reduce da un doppio turno casalingo, si è portata in vetta a 5 punti (affiancata da Ravenna) grazie al 3-2 sofferto con Verona e alla vittoria netta per 3-0 nel derby della via Emilia contro una formazione sperimentale della Leo Shoes. In equilibrio finora i quattro precedenti tra laziali ed emiliani (2-2). Nei tre incontri stagionali, però, sono arrivati due successi piacentini in Regular Season e una vittoria di Cisterna negli Ottavi di Del Monte® Coppa Italia. I padroni di casa accolgono da avversari gli ex Candellaro e Fanuli, ma anche i milanesi trovano un ex al Palasport di Cisterna, il bomber Sabbi.

A chiudere la giornata di domenica (ore 19.00) è la sfida tra NBV Verona e Consar Ravenna. Gli scaligeri inseguono la prima vittoria dopo la sconfitta di misura al PalaBanca di Piacenza e lo stop in quattro set a Vibo Valentia, mentre i romagnoli condividono la vetta a 5 punti con Piacenza, ma sono dietro agli emiliani per differenza set. Indelebili le soddisfazioni per il derby vinto al tie break sul campo del PalaPanini contro Modena e per la gara casalinga chiusa in quattro set contro Padova, valsa il bottino pieno. Il bilancio dei faccia a faccia parla di una supremazia veneta con 15 successi di Verona contro i 10 di Ravenna. Nello specifico dei Play Off 5° Posto, però, i romagnoli hanno passato il turno due volte su tre vincendo 4 dei 6 match con i veronesi. All’AGSM Forum arrivano tre ex in veste di rivali, mentre Spirito (1 punto ai 400 in carriera), uscito nel secondo set dell’ultimo turno per un malessere, si trova di fronte il Club per cui palleggiava nel 2016/17.

3a giornata Girone Play Off 5° Posto SuperLega Credem Banca
Sabato 3 aprile 2021, ore 17.00
Leo Shoes Modena – Allianz Milano
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Zavater, Rolla (Bolici)
Video Check: Palmieri
Segnapunti: Rossi

Sabato 3 aprile 2021, ore 18.00
Kioene Padova – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Boris, Bassan (Nannini)
Video Check: Barbieri
Segnapunti: Dandolo

Domenica 4 aprile 2021, ore 18.00
Top Volley Cisterna – Gas Sales Bluenergy Piacenza
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Cesare, Canessa (Mannarino)
Video Check: De Orchi
Segnapunti: Scudiero

Domenica 4 aprile 2021, ore 19.00
NBV Verona – Consar Ravenna
Diretta Eleven Sports
Arbitri: Puecher, Venturi (De Nard)
Video Check: Gioia
Segnapunti: Rizzardo

Classifica Girone Play Off 5° Posto
Gas Sales Bluenergy Piacenza 5, Consar Ravenna 5, Allianz Milano 4, Top Volley Cisterna 4, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3, NBV Verona 1, Kioene Padova 1, Leo Shoes Modena 1


 

Leo Shoes Modena – Allianz Milano
PRECEDENTI: 19 (15 successi Modena, 4 successi Milano)
PRECEDENTI IN STAGIONE: 2 in Regular Season (2 successi Milano)
PRECEDENTI NEI PLAY OFF 5° POSTO: nessuno
EX: Elia Bossi a Milano nel 2018/19, Nemanja Petric a Milano nel 2019/20, Yuki Ishikawa a Modena nel 2014/15, Matteo Piano a Modena dal 2014/15 al 2016/17, Tine Urnaut a Modena nel biennio 2017-2018
A CACCIA DI RECORD:
Nei Play Off 5° Posto: nessuno

In carriera: Paul Buchegger - 12 punti ai 1200, Micah Christenson - 3 ace ai 200, Daniele Lavia - 3 punti ai 1200, Daniele Mazzone - 4 punti ai 1900, Nemanja Petric - 4 punti ai 2900, Dragan Stankovic - 21 punti ai 2500, - 5 ace ai 200 (Leo Shoes Modena), Yuki Ishikawa - 6 punti ai 1400, Matteo Piano - 17 punti ai 1800 (Allianz Milano)

 

Andrea Giani (allenatore Leo Shoes Modena): “Cosa ci aspettiamo dal match con Milano? Le prime due partite le abbiamo giocate con due squadre che hanno un gioco molto diverso. La sconfitta con Ravenna al tie break ci ha lasciato qualche rimpianto, con una prestazione leggermente migliore avremmo potuto vincere. Con Piacenza abbiamo giocato contro giocatori molto forti e infatti ci hanno messo in difficoltà, in campo si è visto nettamente il divario tecnico. Contro Milano sarà una partita simile, perché la Powervolley sta giocando con tutti i titolari e molto bene. Queste partite sono esperienze che dobbiamo far fare a determinati giocatori perché anche loro devono capire quanto gli manca per raggiungere questo livello. Finora si sono allenati e sono cresciuti nella fase di allenamento, hanno vissuto determinate partite dalla panchina e ora giocano da titolari… È un modo diverso di stare in campo. Fa parte anche questo dell’apprendimento, non bisogna abbattersi e noi scenderemo sempre in campo per vincere, al di là delle differenze tecniche”.
Nicola Daldello (Allianz Milano): “È sempre un privilegio andare a giocare al PalaPanini per la storia del palazzetto e per il fascino di quel campo. Andremo a Modena per continuare il nostro percorso in questa fase della stagione, consapevoli che dovremo alzare il nostro livello di gioco per avere la meglio su una formazione che, con un mix di giocatori esperti e giovani, sta giocando bene. Questi Play Off 5° posto hanno dimostrato che non sono ammesse troppe distrazioni, perché al primo errore vieni punito: dovremo giocare con attenzione e grande concentrazione per conquistare i 3 punti”.

 
Kioene Padova – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
PRECEDENTI: 21 (5 successi Padova, 16 successi Vibo Valentia)
PRECEDENTI IN STAGIONE: 2 gare in Regular Season (2 successi Vibo Valentia)
PRECEDENTI NEI PLAY OFF 5° POSTO: nessuno
EX: Marco Vitelli a Vibo Valentia biennio 2018-2019
A CACCIA DI RECORD:
Nei Play Off 5° Posto: nessuno

In carriera: Toncek Stern - 26 punti ai 1500, Marco Vitelli - 2 ace ai 100, Marco Volpato - 2 ace ai 100, Wojciech Julian Wlodarczyk - 1 attacco vincente ai 500 (Kioene Padova), Aboubacar Drame Neto - 15 punti ai 700, Davide Saitta - 3 ace ai 100 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia)

 

Sebastiano Milan (Kioene Padova): “In questa fase tutte le squadre stanno provando soluzioni diverse rispetto alla Regular Season. Detto questo, Vibo Valentia ha dimostrato di essere una delle squadre più in forma del Campionato, quindi ci attenderemo una gara difficile a prescindere da chi scenderà in campo. Noi ci stiamo preparando bene e stiamo affrontando queste sfide con grande serenità e al tempo stesso con grande voglia di metterci in mostra”.
Marco Rizzo (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Contro Verona è stata una bellissima vittoria che abbiamo meritato in quanto siamo scesi in campo convinti e determinati esattamente come siamo sempre stati durante tutto il campionato. Un risultato che ci è servito per risollevare il morale dopo la sconfitta a Cisterna in cui non ci era riuscito niente. Ora siamo già concentrati sulla gara di domani a Padova visto che il calendario compresso di questa Pool fa sì che giochiamo ogni tre giorni. E se da un lato giocando con questi ritmi spesso non è semplice trovare le energie, dall’altro, com’è successo dopo Cisterna, si può subito archiviare la sconfitta pensando al prossimo impegno. Con i patavini sappiamo che non sarà una gara agevole, come tutti i match del resto, ma vogliamo cercare un altro successo e incamerare altri punti che saranno importanti per l’esito finale del mini torneo”.

 

Top Volley Cisterna – Gas Sales Bluenergy Piacenza
 
PRECEDENTI: 4 (2 successi Cisterna, 2 successi Piacenza)
PRECEDENTI IN STAGIONE: 3 gare – 2 in Regular Season (2 successi Piacenza) e 1 negli Ottavi di Coppa Italia (1 successo Cisterna)
PRECEDENTI NEI PLAY OFF 5° POSTO: nessuno
EX: Giulio Sabbi a Piacenza nel 2018/19, Davide Candellaro a Cisterna (Latina) nel 2013/14; Fabio Fanuli a Cisterna (Latina) nel 2016/17
A CACCIA DI RECORD:
Nei Play Off 5° Posto: Kevin Tillie - 12 punti ai 100 (Top Volley Cisterna), Oleg Antonov - 8 punti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)

In carriera: Oreste Cavuto - 8 punti ai 1100, Samuel Onwuelo - 22 punti ai 800 (Top Volley Cisterna), Michal Finger - 6 punti ai 400 (Gas Sales Bluenergy Piacenza)


Luigi Randazzo (Top Volley Cisterna): “Quella con Piacenza sarà una partita molto importante per noi in questi Play Off per il Quinto Posto. Mi aspetto una partita sicuramente intensa come le ultime due: noi arriveremo a questo appuntamento con molte più sicurezze perché nelle ultime due partite abbiamo fatto altrettante buone prestazioni ma anche Piacenza arriverà convinta di poter fare bene”.
Alessandro Tondo (Gas Sales Bluenergy Piacenza): “Domenica incontreremo una Cisterna diversa rispetto a quella che abbiamo trovato in campionato. Avranno voglia di risollevare una stagione che magari non ha reso giustizia a quelle che erano le aspettative. I giocatori saranno pronti a dare tutto dall'inizio. Mi aspetto una gara lunga e difficile, nella quale noi dovremo far vedere che noi siamo concentrati fin da subito e pronti perché il nostro obiettivo rimane sempre lo stesso, ossia provare a vincere per proseguire il nostro percorso in questo girone”.

 

NBV Verona - Consar Ravenna
PRECEDENTI: 25 (15 successi NBV Verona, 10 successi Consar Ravenna)
PRECEDENTI IN STAGIONE: 2 gare in Regular Season (1 successo Ravenna, 1 successo Verona)
PRECEDENTI NEI PLAY OFF 5° POSTO: 6 gare – 1 in Semifinale 2016/17 (1 successo Ravenna), 3 nei Quarti 2015/16 (2 successi Verona, 1 successo Ravenna), 2 nei Quarti 2013/14 (2 successi Ravenna)
EX: Luca Spirito a Ravenna nel 2016/17, Ludovico Giuliani a Verona nel 2018/19, Aleks Grozdanov a Verona nel biennio 2017-2018, Stefano Mengozzi a Verona nel biennio 2016-2017
A CACCIA DI RECORD:
Nei Play Off 5° Posto: nessuno

In carriera: Luca Spirito - 1 punto ai 400 (NBV Verona), Francesco Recine - 11 attacchi vincenti ai 1000, Paolo Zonca - 2 muri vincenti ai 200 (Consar Ravenna)

Giulio Magalini (NBV Verona): La partita con Vibo è stata molto dura, abbiamo trovato alcune difficoltà da cui non siamo riusciti a uscire. Questo calendario lascia poco tempo per lavorare, ma vogliamo essere pronti per fare bella figura in casa e la partita con Ravenna può essere l'occasione giusta per svoltare questi Play Off Challenge. Loro sono una squadra molto agguerrita, con giocatori che sanno metterti in difficoltà in ogni fondamentale: penso al servizio di Pinali o alle soluzioni in attacco di Recine, ma non solo. Credo che come spesso accade dipenderà tutto da noi perché quando entriamo in campo con la mentalità giusta abbiamo dimostrato di poter fare grandi cose. Domenica ce la metteremo tutta”.
Brandon Koppers (Consar Ravenna): “Siamo già proiettati sulla partita di domenica a Verona, che prepareremo in questi giorni con la solita attenzione e convinzione di poter fare bene. Le vittorie ottenute in queste prime due partite ci danno molto coraggio e molta fiducia per interpretare al meglio, soprattutto dal punto di vista tattico, un match che si presenta difficile contro un avversario di qualità. Vogliamo anche continuare a scendere in campo con lo stesso spirito sereno e allegro con cui stiamo affrontando questi Play Off per la Challenge”.
Sigla.com - Internet Partner