Play Off Scudetto femminile: sabato Gara-1 della finale tra Novara e Casalmaggiore

01/05/2015

Play Off Scudetto femminile: sabato Gara-1 della finale tra Novara e Casalmaggiore
Dal 2 novembre al 2 maggio. A sei mesi di distanza dalla prima giornata del 70° Campionato di Serie A1 Femminile, sabato è in programma Gara-1 della Finale Scudetto della Master Group Sport Volley Cup. A dire il vero, la stagione cominciò sabato 1 novembre, con l'anticipo delle 20.30. Ma il 2 si sfidarono al PalaPomì di Viadana Pomì Casalmaggiore e Igor Gorgonzola Novara, proprio le due squadre che daranno vita alla serie tricolore, al meglio delle cinque partite. Da quel combattuto 1-3 Davide Mazzanti e Luciano Pedullà hanno condotto le proprie ragazze a contendersi il titolo, al culmine di una cavalcata - per entrambe - straordinaria.
La Igor, che godrà del vantaggio del fattore campo, ha dominato la stagione: primato incontrastato in Regular Season (56 punti, +10 sulla seconda), il trionfo di Coppa Italia e un percorso nei Play Off finora immacolato, con il successo per 2-0 sulla Foppapedretti Bergamo nei quarti e il 3-0 sulla Nordmeccanica Rebecchi Piacenza in semifinale. La Pomì ha strabiliato tutti, crescendo impetuosamente fino a togliere alla Liu Jo Modena la piazza d'onore della Regular Season, quindi eliminando nei quarti Play Off la Metalleghe Sanitars Montichiari per 2-0 e completando una fantastica rimonta ai danni dell'Imoco Volley Conegliano in semifinale. Meno giorni di riposo, dunque, a disposizione delle casalasche, in campo mercoledì scorso. Con le piemontesi che invece hanno avuto a disposizione un'intera settimana per prepararsi a Gara-1. A prescindere dal risultato della finale, le due formazioni hanno già la certezza di disputare la prossima edizione della Champions League.
Facile immaginare un PalaTerdoppio caldissimo per la prima sfida, che inizierà alle 20.30 e sarà trasmessa in diretta su Rai Sport 1 con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta. In campo tantissime campionesse, tra le quali alcune atlete che hanno già messo in bacheca Scudetti: Martina Guiggi, centrale e capitana della Igor, insegue addirittura il quinto titolo; Stefania Sansonna, libero azzurro, potrebbe compiere uno strepitoso tris dopo i due allori con Piacenza nelle ultime due stagioni; Noemi Signorile, palleggiatrice novarese, e Serena Ortolani, opposta della Pomì, erano compagne di squadra quando con Bergamo conquistarono lo Scudetto nel 2011. Al timone di quella squadra c'era Davide Mazzanti, mentre coach Pedullà cerca il primo tricolore.
Per l'Agil Volley sarà la terza finale della propria storia dopo quelle del 2001/02 e del 2002/03. E' la quinta complessivamente per la città di Novara, che vi aggiunge le due targate Asystel del 2003/04 e del 2008/09. Quattro partecipazioni alla finale Play Off e quattro sconfitte: il capoluogo piemontese attende ancora dunque di conquistare il primo titolo tricolore. Una prima assoluta invece per la Pomì Casalmaggiore, che al secondo tentativo nei Play Off ha già ottenuto un risultato strepitoso. A conferma della crescita esponenziale di entrambe le società, basti pensare che solo due stagioni fa azzurre e rosa battagliavano per la promozione diretta in A1 (all'ultima giornata la spuntarono le novaresi per maggior numero di vittorie).
Rispettati i rapporti di forza espressi dalla stagione regolare. Si affrontano infatti la prima e la seconda classificata della Regular Season, un evento che non accadeva dalla stagione 2011/12, quando in finale duellarono - fino alla straordinaria Gara 5 - Yamamay Busto Arsizio e MC Carnaghi Villa Cortese. I precedenti tra Igor e Pomì dicono 5-1 in favore delle azzurre: 4 vittorie a 0 nelle ultime due stagioni di Serie A1, l'unica affermazione delle casalasche risale alla già citata stagione regolare di A2 nel 2012-13.
"Non ho mai avuto preferenze sulla squadra da affrontare in finale - spiega Luciano Pedullà su Tuttosport -. Per vincere lo scudetto devi batterie tutte, ma di certo Casalmaggiore è proprio forte. E' una squadra che ha una notevole varietà di colpi in attacco e poi è imprevedibile. Mi piace l'idea che a giocarsi il tricolore siano la prima e la seconda della Regular Season. Non penso a iniziare bene il match d'esordio ma a fare bene le prime tre partite. Dobbiamo chiudere subito la serie per non permettere a Casalmaggiore di metterci sotto pressione. Credo che l'equilibrio di squadra sarà decisivo come la capacità di gestire il cambio palla e le situazioni di difesa e contrattacco".
"Non abbiamo niente da perdere? Farò leva su questo, proprio perché quando la squadra pensa di non aver nulla da perdere gioca la sua pallavolo - le parole di Davide Mazzanti a La Provincia di Cremona -. Dall'altro lato ho già messo in guardia le ragazze: abbiamo fatto un'impresa, ma ora ci giochiamo una finale scudetto. L'Igor è fortissima, senza dubbio. Una squadra che dà pochi punti di riferimento e che ha messo in mostra una qualità e una continuità di gioco impressionanti. Noi dovremo giocare a cuor leggero e, se riusciremo a mettere in difficoltà l'Igor, gestire eventuali cambiamenti di stato della serie".
Gli arbitri di Gara-1 saranno Alessandro Tanasi e Gianluca Cappello.

32^ Play Off Scudetto: la finale

(1) Igor Gorgonzola Novara - (2) Pomì Casalmaggiore

32^ Play Off Scudetto: il programma
Gara 1

Sabato 2 maggio
Igor Gorgonzola Novara - Pomì Casalmaggiore DIRETTA RAI SPORT 1 ore 20.30

Gara 2

Martedì 5 maggio
Pomì Casalmaggiore - Igor Gorgonzola Novara DIRETTA RAI SPORT 1 ore 20.30

Gara 3
Sabato 9 maggio
Igor Gorgonzola Novara - Pomì Casalmaggiore DIRETTA RAI SPORT 1 ore 20.30

Ev. Gara 4
Martedì 12 maggio
Pomì Casalmaggiore - Igor Gorgonzola Novara DIRETTA RAI SPORT 1 ore 20.45

Ev. Gara 5
Sabato 16 maggio
Igor Gorgonzola Novara - Pomì Casalmaggiore DIRETTA RAI SPORT 1 ore 20.45

32^ Play Off Scudetto: la formula

Ai Play Off Scudetto si qualificano le prime 8 squadre classificate al termine della Regular Season. Sono previsti tre turni a eliminazione diretta, secondo un tabellone stabilito a priori.
Quarti di finale, con incroci 1^-8^, 4^-5^, 2^-7^, 3^-6^, da disputarsi su gare di andata, ritorno ed eventuale spareggio. Gara-1 ed eventuale Gara-3 si giocano sul campo della migliore classificata
Semifinali, a cui accedono le vincenti dei quarti di finale. Le serie di semifinale nell'edizione 2014-15 sono al meglio delle cinque gare. Gara-1, Gara-3 ed eventuale Gara-5 si giocano sul campo della migliore classificata.
Finale, a cui accedono le vincenti delle semifinali. Anche la serie di finale è al meglio delle cinque gare. Gara-1, Gara-3 ed eventuale Gara-5 si giocano sul campo della migliore classificata.
Sigla.com - Internet Partner