Play off scudetto femminili: giovaedì in campo a Monza e a Firenze per l'andata degli ottavi di finale

29/03/2017

Play off scudetto femminili: giovaedì in campo a Monza e a Firenze per l'andata degli ottavi di finale
È fissato per giovedì sera il primo atto dei Play Off Samsung Gear Volley Cup di Serie A1. Alle 20.30 gli incontri di andata degli ottavi di finale, il turno preliminare che coinvolge le squadre classificate tra la 7^ e la 10^ posizione al termine della Regular Season. Gli incroci prevedono due sfide molto interessanti: il derby lombardo tra Saugella Team Monza e Unet Yamamay Busto Arsizio e il confronto tra due delle formazioni più in forma del torneo, ovvero Il Bisonte Firenze e Sudtirol Bolzano. Le gare di andata si disputano in casa delle peggiori classificate, mentre la gara di ritorno e l'eventuale Golden Set (da giocarsi in caso di identico quoziente set dopo la gara di ritorno) sul campo delle migliori classificate. 
L'ottavo tutto lombardo tra Saugella Team Monza e Unet Yamamay Busto Arsizio si presta a molteplici interpretazioni: le brianzole hanno raggiunto in extremis l'obiettivo salvezza, vincendo il tie-break in casa del Club Italia, e dunque si approcceranno al primo Play Off Scudetto della propria storia senza nulla da perdere; al contrario le bustocche, che puntavano a qualificarsi direttamente ai quarti di finale, non possono fallire l'appuntamento con il passaggio del turno. Monza in qualche modo potrà approfittare della stanchezza delle avversarie causa impegni europei, ma le farfalle si presenteranno nel Palazzetto dello Sport di viale Stucchi estremamente cariche per il doppio successo infilato in tre giorni in Campionato su Novara e nella semifinale di CEV Volleyball Cup su Casalmaggiore. "Dopo aver raggiunto il nostro obiettivo stagionale da domani inizia una nuova, importante fase di assoluto prestigio - esordisce Davide Delmati, coach del Saugella Team -. Ci approcciamo ai Play Off Samsung Gear Volley Cup con la consapevolezza di poter dire la nostra e dimostrare, senza pressioni, tutto quello che di buono abbiamo costruito in questi mesi. Servirà determinazione ed entusiasmo, qualità che credo facciano parte del nostro dna. Busto Arsizio? È un avversario esperto che può contare su giocatrici di livello. Noi arriviamo da un buon momento sia dal punto di vista tecnico che mentale e proveremo a dargli filo da torcere. Dovremo solo pensare a fare del nostro meglio, consci che la reazione espressa nell'ultimo confronto di regular season contro di loro, in cui abbiamo vinto in rimonta al tie-break, è stata un'ulteriore prova del nostro valore". In effetti l'ultimo confronto diretto è freschissimo e risale alla penultima di Regular Season: biancorosse avanti 2-0 e veemente reazione delle brianzole fino al 3-2. Precedente che garantisce equilibrio e spettacolo.

L'altro ottavo di finale vedrà opporsi Il Bisonte Firenze e Sudtirol Bolzano, rispettivamente nona e ottava al termine della Regular Season (divise da un solo punto). Confronto più imprevedibile non ci potrebbe essere, dal momento che entrambe hanno raggiunto con largo anticipo l'obiettivo della salvezza, elevato progressivamente il proprio livello di gioco e con esso le ambizioni stagionali. Benché abbia raccolto due vittorie in più nella stagione regolare, il team fiorentino è finito dietro in classifica e giocherà al Nelson Mandela Forum la gara di andata. Un piccolo fortino, dal momento che le ragazze di Marco Bracci vi hanno vinto le ultime cinque partite disputate. "È la prima volta nella nostra storia che giochiamo i play off, siamo contenti per come abbiamo concluso la regular season, perché le ragazze hanno tenuto botta fino in fondo con una bella vittoria a Scandicci - racconta il coach de Il Bisonte -. Adesso ci tuffiamo in questa nuova avventura, dove cercheremo come sempre di fare qualcosa di importante: chi sarà più bravo fra noi e Bolzano vincerà e andrà ai quarti. Siamo due squadre che hanno rispettato gli obiettivi che si erano date, salvandosi con anticipo e potendo continuare a guardare solo avanti: ci equivaliamo, quindi sarà una serie aperta e per questo domani ci auguriamo di avere un Mandela Forum pieno, con tanti tifosi che possano aiutarci a raggiungere un altro risultato importante". Il Sudtirol di Francois Salvagni, dal canto suo, anche nel match di Modena di sabato scorso ha evidenziato la capacità di esprimersi ad alti livelli indifferentemente in casa e fuori e punta a costruirsi un buon bottino di set per approfittare del fattore campo favorevole al ritorno: "Saranno due gare difficili, di livello, ma alla nostra portata - racconta la schiacciatrice arancioblù Valeria Papa - in campionato abbiamo dimostrato di potercela giocare contro di loro, così come possiamo giocarcela praticamente contro tutte. Abbiamo chiuso una grandissima regular season, è stata una ottima stagione per tutte noi. Questa è una sfida che mi lascia addosso una sensazione nuova, mai provata: non vedo l'ora di giocare partite di questo genere. Dobbiamo solo pensare ad affrontare Il Bisonte al massimo, dando tutto quello che abbiamo. Solo in questo modo chiuderemo questa stagione strepitosa senza nessun genere di rimpianto".
Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta esclusiva giovedì alle 20.30 su LVF TV.

IL TABELLONE DEI PLAY OFF SCUDETTO
(1) Imoco Volley Conegliano - (8) Sudtirol Bolzano / (9) Il Bisonte Firenze
(4) Foppapedretti Bergamo - (5) Liu Jo Nordmeccanica Modena
(2) Pomì Casalmaggiore - (7) Unet Yamamay Busto Arsizio / (10) Saugella Team Monza
(3) Igor Gorgonzola Novara - (6) Savino Del Bene Scandicci

IL PROGRAMMA DEGLI OTTAVI DI FINALE
GARE DI ANDATA
Giovedì 30 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)

Saugella Team Monza - Unet Yamamay Busto Arsizio
ARBITRI: Venturi-Cerra  ADDETTO VIDEO CHECK: Laurita
Il Bisonte Firenze - Sudtirol Bolzano
ARBITRI: Turtù-Feriozzi  ADDETTO VIDEO CHECK: Pulcini

GARE DI RITORNO
Lunedì 3 aprile, ore 20.30 (diretta LVF TV)

Unet Yamamay Busto Arsizio - Saugella Team Monza
ARBITRI: Boris-Gasparro  ADDETTO VIDEO CHECK: Piave
Sudtirol Bolzano - Il Bisonte Firenze
ARBITRI: Lot-Florian  ADDETTO VIDEO CHECK: Cristoforetti


LA FORMULA
Si sono qualificate ai Play Off Scudetto le prime 10 squadre classificate al termine della Regular Season. Le squadre dalla 1^ alla 6^ posizione accedono direttamente ai quarti di finale, mentre le formazioni dalla 7^ alla 10^ affrontano un turno preliminare. Nella stagione 2016-17 i Play Off si strutturano su quattro turni:

OTTAVI DI FINALE: le squadre classificate dalla 7^ alla 10^ posizione disputano un turno di ottavi di finale con la formula delle gare di andata e ritorno ed eventuale set di spareggio (golden set) in caso di identico quoziente set (es. vittoria 3-0 e sconfitta 0-3). La gara di andata si gioca in casa della squadra classificata al 9° o al 10° posto. Abbinamenti 7^ vs 10^ e 8^ vs 9^. Le due squadre vincenti accedono ai Quarti di finale nella parte di tabellone di competenza (la vincente dell’ottavo 8^ vs 9^ incontrerà la 1^ classificata della Regular Season e la vincente dell’ottavo 7^ vs 10^ incontrerà la 2^ classificata della Regular Season).

Gara-1: giovedì 30 marzo ore 20:30
Gara 2: lunedì 3 aprile ore 20:30

QUARTI DI FINALE: partecipano le prime 6 squadre classificate al termine della Regular Season e le due squadre vincenti gli ottavi di finale. Le 8 squadre qualificate, abbinate secondo il tabellone definito dalla classifica al termine della Regular Season (1^ vs 8^/9^; 4^ vs 5^; 2^ vs 7^/10^; 3^ vs 6^) disputano i quarti di finale con la formula delle due gare vinte su 3. La gara di andata in casa della peggiore classificata (5^, 6^, 7^/10^, 8^/9^) e il ritorno e l’eventuale spareggio in casa della migliore classificata.Gara-1: venerdì 7 aprile e sabato 8 aprile, ore 20.30
una gara in diretta su Rai Sport + HD venerdì 7 aprile alle 20.30 e una gara in diretta sabato 8 alle 20.30
Gara-2: lunedì 17 aprile e mercoledì 19 aprile, ore 20.30
una gara in diretta su Rai Sport + HD lunedì 17 aprile alle 18.00
Eventuale Gara-3: martedì 18 aprile e giovedì 20 aprile, ore 20.30
una gara in diretta su Rai Sport + HD martedì 18 aprile alle 20.30 e una gara in diretta giovedì 20 alle 20.30
* In tutte le serie dei quarti, Gara-2 e l’eventuale Gara-3 si disputeranno in due giorni consecutivi sul campo della migliore classificata.

SEMIFINALI: le quattro squadre vincenti i quarti di finale, abbinate secondo il tabellone illustrato, disputano le semifinali con la formula delle 2 gare vinte su 3. Gara-1 in casa della peggiore classificata nella Regular Season, Gara-2 e l’eventuale Gara-3 su due giorni consecutivi in casa della migliore classificata.
Gara-1: martedì 25 e mercoledì 26 aprile, ore 20.30
entrambe le gare in diretta su Rai Sport + HD
Gara-2: venerdì 28 aprile, ore 20.30
una gara in diretta su Rai Sport + HD alle 20.45
Eventuale Gara-3: sabato 29 aprile, ore 20.30
una gara in diretta su Rai Sport + HD alle 20.30
 
FINALE: le due squadre vincenti le semifinali disputano la finale con la formula delle 2 gare vinte su 3. Gara-1 in casa della peggiore classificata nella Regular Season, mentre la seconda e l’eventuale spareggio in casa della migliore classificata. Nel caso in cui nessuna squadra italiana otterrà il diritto a partecipare al Mondiale per Club, la finale si disputerà con la formula delle 3 gare vinte su 5: Gara-1 e l’eventuale Gara-4 sarebbero disputate in casa della peggiore classificata in Regular Season, mentre Gara-2, Gara-3 e l’eventuale Gara-5 sarebbero disputate sul campo della migliore classificata.
Opzione 1
Gara-1: lunedì 1 maggio, ore 18.00
Gara-2: mercoledì 3 maggio, ore 20.30
Eventuale Gara-3: venerdì 5 maggio, ore 20.45
Opzione 2* (nessuna squadra italiana partecipa al Mondiale per Club)
Gara-1: lunedì 1 maggio, ore 18.00
Gara-2: mercoledì 3 maggio, ore 20.30
Gara-3: sabato 6 maggio, ore 20.45
Eventuale Gara-4: giovedì 11 maggio, ore 20.45
Eventuale Gara-5: domenica 14 maggio, ore 17.30
tutte le gare di finale, sia in caso di opzione 1 che in caso di opzione 2, saranno trasmesse su Rai Sport + HD
Sigla.com - Internet Partner