Polina Lyutikova a Vicenza

05/01/2010

Polina LyutikovaPolina Lyutikova
Polina Lyutikova
C'è un volto nuovo in casa Minetti Banca Popolare di Vicenza. La società vicentina ha ingaggiato la ventenne schiacciatrice ucraina Polina Lyutikova, che andrà a rinforzare l'attacco e il muro della squadra di Marasciulo grazie ai suoi 195 centimetri. Nata nel 1989, la neo biancorossa è cresciuta nel Jinestra Odessa, squadra ucraina con la quale ha anche disputato l'edizione 2005/2006 della Coppa CEV. In seguito Lyutikova si è trasferita in Russia, giocando nel massimo campionato con lo Stinol Lipeck e, nella passata stagione, nella seconda serie con l'Impulse, la squadra di Volgodonsk. Nel 2009 la giocatrice originaria di Kiev ha scelto di cercare fortuna in Italia, allenandosi nella prima parte della stagione con la Chateaux d'Ax Urbino di A1, senza però mai scendere in campo in partite ufficiali, in attesa di una chiamata dalla seconda serie. Dopo averla valutata a Vicenza per qualche giorno a fine dicembre, la Minetti BPVI ha deciso di regalare un'arma in più al tecnico biancorosso Marasciulo per il girone di ritorno. Il tesseramento dovrebbe comunque essere perfezionato nei prossimi giorni e Lyutikova, arrivata ieri (lunedì) in città, potrebbe essere a disposizione già per domenica nel match casalingo contro Loreto. Indosserà la maglia numero 2.

FERAPPI: "DEVE CRESCERE, MA HA GRANDI MEZZI". Questo il commento del presidente biancorosso Franco Ferappi. "Con questo ingaggio abbiamo accontentato il nostro allenatore, integrando la rosa con una ragazza giovane, che sicuramente dovrà crescere per adattarsi al campionato italiano, ma che ha grandi mezzi fisici. Ora abbiamo quel cambio per le due straniere che finora ci era mancato, visto che le nostre giovani hanno caratteristiche diverse. Con Lyutikova l'accordo intanto è fino al termine della stagione, ma non è escluso che possa restare con noi più a lungo".

MARASCIULO: "UNA BELLA SCOMMESSA". E sul nuovo arrivo in casa Minetti BPVi si esprime così il tecnico Mauro Marasciulo: "Polina è una ragazza che deve lavorare tanto, ma che ha un grande potenziale e un'altezza importante; non sono in molte le giocatrici in serie A2 sopra il metro e novanta. Lavoreremo per metterla nella condizione di essere d'aiuto alla squadra. Non so ancora a che livello, vale a dire se potrà essere tra le candidate per un posto da titolare, oppure un'opzione di cambio. Di sicuro avere una giocatrice in più a disposizione ci fa comodo. Lei è un'opposta pura, ma visto che giochiamo con la ricezione a due può entrare sia su Popovic che su Tsekova. Lyutikova rappresenta una bella scommessa, sia per la società che per se stessa. La prima impressione è stata buona, del resto una ragazza che viene da lontano per mettersi in discussione come ha fatto lei non può che colpire favorevolmente un allenatore. Spero che nei prossimi mesi possa arrivare al livello delle migliori, di sicuro il potenziale c'è tutto".

IL CURRICULUM
POLINA LYUTIKOVA
Schiacciatrice (195 cm.)
Kiev - 29/5/1989 UKR

Carriera
2008/09 Impulse Volgodonsk (RUS)
2007/08 Stinol Lipeck (RUS)
2006/07 Jinestra Odessa (UKR)
2005/06 Jinestra Odessa (UKR)
Sigla.com - Internet Partner