Volley protagonista nella magia del Premio Fair Play

07/07/2019

Sono davvero stanco dopo aver fatto il periplo dell’Italia, ma sono contento. Molto contento. Perché ho vissuto giornate di sport davvero eccezionali.
FAIR PLAY A CASTIGION FIORENTINO. E’ stata ancora una volta una serata indimenticabile quelle cha ha caratterizzato la 23a edizione del Premio Fair Play Menarini nella splendida Piazza del Municipio di Castiglion Fiorentino: si è respirata un’atmosfera magica, con tanti campioni visibilmente emozionati quando sono saliti sul palco per ricevere un riconoscimento che accomuna le loro straordinarie gesta all’etica comportamentale che ne ha caratterizzato la carriera. C’erano stelle di tutti gli sport provenienti da ogni parte del mondo, rappresentando un’infinità di medaglie olimpiche. C’era anche il grandissimo Zico, giunto appositamente dal Giappone, ed è stato molto simpatico e disponibile: un bell’esempio per tanti giovani. Sono stati tutti felici di condividere un momento unico e speciale, e lo si è avvertito. Molto bello il siparietto che abbiamo creato quando è salito sul palco per la premiazione Andrea Giani: a consegnargli il diploma è stato Paolo Tofoli, compagno di mille successi in azzurro, e la foto che li ritrae insieme a Rachele Sangiuliano, bravissima a condurre con me la diretta su Sportitalia, ha rappresentato uno dei momenti più intensi di una serata ricca di significati e di valori.
GIANI-FUSARO. Altrettanto significativo l’abbraccio pubblico tra Andrea Giani e Lucio Fusaro durante il ricevimento che ha preceduto la serata: il presidente della Powervolley ha manifestato tutto il suo affetto al suo allenatore che ha scelto di lasciare Milano per tornare a sedere sulla panchina di Modena. In questo modo sono state messe a tacere tutte le polemiche dei giorni scorsi, confermando che la pallavolo è davvero un mondo speciale.
NAZIONALE SORDE A CERVIA. Bellissima anche la serata al Fantini Club di Cervia per la nazionale italiana sorde, fresca campione d’Europa a Cagliari: alcune delle ragazze e la loro allenatrice Alessandra Campedelli sono state premiate dall’immenso Dan Peterson e sono state applauditissime quando hanno “segnato” l’inno di Mameli. Davvero molto brave, non solo sul campo.
STATI UNITI BIS. Seconda affermazione consecutiva per gli States nella Volleyball Nations League femminile: la squadra di Karch Kiraly in finale ha rimontato in maniera spettacolare lo svantaggio di 2-0 al Brasile per poi imporsi 15-13 al tie break: decisivi i 32 punti dell’opposto mancino Drews. Al terzo posto la Cina, capace di piegare 3-1 la Turchia. Niente sfide finali invece per l’Italia, superata a Nanchino per 3-0 dal sestetto di Giovanni Guidetti e per 3-1 dalle padrone di casa. Peccato.
SOGNANDO TOKYO. Il prossimo, importantissimo impegno per la squadra di Davide Mazzanti è il torneo di qualificazione olimpica in cui si giocherà il pass per il Giappone in quel di Catania: dal 2 al 4 agosto se la vedrà con Belgio, Olanda e Kenya. L’obiettivo è difficile, ma non certo impossibile.
LA NAZIONALE MASCHILE. Gli azzurri invece non ce l’hanno fatta a centrare l’accesso alla Final Six della Volleyball Nations League, in programma a Chicago dal 10 al 14 luglio: in campo ci saranno Francia, Polonia, Brasile, Russia, Iran e Stati Uniti quale Paese organizzatore. La giovanissima squadra schierata da Chicco Blengini ha ben figurato, si è tolta qualche soddisfazione mettendo in luce qualche talento (Lavia su tutti) e ha maturato una preziosa esperienza in prospettiva futura. Adesso la nazionale maschile, che ha ritrovato tutti i suoi big, deve concentrarsi sull’obiettivo più importante dell’estate, ovvero la qualificazione olimpica che dal 9 all’11 agosto vedrà l’Italia in campo a Bari contro Camerun, Australia e soprattutto la pericolosissima Serbia, il vero ostacolo che ci separa da Tokyo 2020.
VELASCO AZZURRO. L’ex ct della nazionale dei fenomeni ha iniziato ufficialmente la sua seconda vita in azzurro diventando il DT delle nazionali maschili. A lui la Federazione ha assegnato un compito tutt’altro che semplice: dare linfa vitale a un movimento in evidente difficoltà, dando le linee guida per forgiare i campioni di domani e colmare un vuoto generazionale che stava diventando preoccupante. Una bella sfida per un grande allenatore che dovrà mettere al servizio della pallavolo italiana tutta la sua infinita esperienza.
CHIERI IN A1. La società piemontese è stata reintegrata nella massima divisione femminile e anche il prossimo anno giocherà in serie A1: sono molto contento perché si tratta di una società molto seria, gestita da dirigenti appassionati e da additare ad esempio come serietà.
WORK SHOP PER ALLENATORI. Sarà ancora una volta il Centro Pavesi di Milano il teatro dell’ormai consueto e attesissimo appuntamento dedicato all’aggiornamento degli allenatori: sabato 21 settembre nelle vesti di relatori ci saranno il ct della nazionale femminile Davide Mazzanti e Fefè De Giorgi, autore del bis Scudetto-Champions League con Civitanova. Ospite d’eccezione l’ex capitano della nazionale Alberto Cisolla, chiamato a illustrare il ruolo del martello-ricevitore. Per info e iscrizioni rivolgersi al Comitato Regionale Lombardo della Federvolley oppure cliccate sul banner che vedete in questa home page. Vi aspetto in tantissimi, come sempre.
GOLFMANIA. Dalla pallavolo chiudo come di consueto con il golf. Il quattordicesimo appuntamento di “Golfmania” va in onda su Sportitalia dall’Adriatic Golf Club di Milano Marittima alle ore 18.00 di sabato e alle ore 9.00 di domenica in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre. Riflettori puntati anche sul Fantini Club di Cervia, patria degli sport e del golf da spiaggia.
A TEMPO DI SOCIAL. Noi ci vediamo ogni giorno sui social: su Facebook, dove c'è la mia pagina di personaggio pubblico Lorenzo Dallari Volley nella quale potete seguire news e interviste e dove vi invito a mettere il vostro like, e anche su Twitter e su Instagram. Vi ricordo che adesso sono attivi inoltre i profili di “Golfmania magazine” su Facebook, Instagram e YouTube, dove potete rivedere le puntate già andate in onda: vi aspetto sempre più numerosi!!!!
Buona pallavolo a tutti!
Sigla.com - Internet Partner