Prima giornata di A1 femminile: Villa Cortese fatica a Bologna, Pesaro risorge a Modena

21/10/2012

Prima giornata di A1 femminile:  Villa Cortese fatica a Bologna, Pesaro risorge a Modena
E' della Robursport Pesaro - neo marchiata KGS - l'impresa della prima giornata del 68° Campionato di Serie A1 Femminile. La squadra di Andrea Pistola, che meno di due settimane fa ha perso il gioiello Ortolani, si è superata al PalaPanini di Modena. Sotto 2-0 contro l'Assicuratrice Milanese, le colibrì hanno cambiato marcia e vinto i restanti parziali: Muresan e Gibbemeyer ad alti livelli, l'ultima arriva Kenny Moreno Pino già in buone condizioni. Alle nero-bianche non sono bastati i 26 punti di un'incontenibile Tai Aguero.
Altri due tie-break nei match della domenica. E se quello tra la Duck Farm Chieri Torino e la Foppapedretti Bergamo rientrava tra i possibili pronostici, per nulla scontato era che l'Idea Volley 2002 Bologna tenesse così tanto sulla corda l'Asystel MC Carnaghi Villa Cortese. Al PalaRuffini di Torino, quasi 4.000 tifosi hanno assistito al 3-2 di Piccinini e compagne sulle bianco-rossoblù: è stato il muro sull'attacco di Diouf a scolpire il 20-18 e a fare esplodere il palazzetto. Oltre alla grande ex di giornata, in palla Sorokaite e la giovane croata Samanta Fabris. Sull'altro lato, 21 di Di Iulio e 20 di Diouf.
Al PalaDozza di Bologna, la matricola di Alessio Simone ha venduto cara la pelle contro le finaliste Scudetto 2011-12. Milos, centrale da poco all'ombra delle Due Torri, ha affiancato Cvetanovic e Arimattei in attacco. Raggiunte per due volte, le cortesine sono riuscite ad imporsi al quinto con Caterina Bosetti di nuovo protagonista e il fondamentale apporto di Folie e Viganò.
Unico risultato da 3 punti è quello a favore della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, che si è sbarazzata della Icos Crema non senza difficoltà. Le spettacolari difese di Sansonna - soprattutto sul finale di secondo set - e il braccio di Turlea (26 punti) hanno portato la squadra di Mazzanti in testa alla classifica.
Ieri, nei due anticipi, vittorie per 3-1 della Unendo Yamamay Busto Arsizio sulla Banca Reale Yoyogurt Giaveno e dell'Imoco Conegliano sul campo della Chateau d'Ax Urbino.

1ª Giornata And. (21/10/2012) - Regular Season A1 femminile, Stagione 2012/2013


RISULTATI

Unendo Yamamay Busto Arsizio-Banca Reale Yoyogurt Giaveno 3-1 (22-25, 25-23, 25-20, 25-13);
Idea Volley 2002 Bologna-Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese 2-3 (17-25, 25-19, 22-25, 25-21, 11-15);
Chateau D'Ax Urbino-Imoco Volley Conegliano 1-3 (11-25, 25-23, 20-25, 16-25);
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza-Icos Crema 3-0 (25-20, 28-26, 25-13);
Assicuratrice Milanese Volley Modena-Robursport Pesaro 2-3 (25-20, 25-20, 21-25, 18-25, 11-15);
Duck Farm Chieri Torino-Foppapedretti Bergamo 3-2 (25-20, 14-25, 19-25, 25-21, 20-18)

68° Campionato Serie A1 Femminile - I tabellini:
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO 3-1 (22-25, 25-23, 25-20, 25-13)

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Faucette 19, Brinker, Leonardi (L), Marcon 11, Bauer 13, Kozuch 14, Arrighetti 18, Caracuta 2, Bisconti 1. Non entrate Lloyd, Lombardo, Pisani. All. Parisi.
BANCA REALE YOYOGURT GIAVENO: Engle 9, Murrey 11, Dall'ora 2, Grothues 17, Molinengo (L), Donà, Pincerato 4, Luciani 3, Kauffeldt 8, Napolitano Senkova 6. Non entrate Cecchetto, Togut, Demichelis. All. Napolitano.
ARBITRI: Pozzato, Padoan.
NOTE - Spettatori 3366, durata set: 32', 32', 27', 25'; tot: 116'.

CHATEAU D'AX URBINO - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 1-3 (11-25, 25-23, 20-25, 16-25)
CHATEAU D'AX URBINO: Negrini 11, Dugandzic 3, Van Hecke 11, Petrauskaite 9, Vallese (L), Santini 7, Partenio 1, Gentili 6, Dall'Igna 3, Leggs 1. Non entrate Giombetti, Sykora, Crisanti, Angelelli. All. Guidetti.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Agostinetto, Fiorin 11, Efimienko 13, Camera 2, Zanotto, Rossetto (L), Calloni 14, Nikolova 14, Barcellini 19. Non entrate Maruotti, Daminato, Crozzolin. All. Gaspari.
ARBITRI: Piersanti, Longo.
NOTE - durata set: 22', 29', 29', 23'; tot: 103'.

IDEA VOLLEY 2002 BOLOGNA - ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE 2-3 (17-25, 25-19, 22-25, 25-21, 11-15)

IDEA VOLLEY 2002 BOLOGNA: Stufi 12, Lavorenti, Vece 1, Arimattei 14, Petrucci 5, Milos 9, Korukovets 4, Cvetanovic 17, Ginanneschi 8, Minervini (L). Non entrate Severi, Alfonsi, Lapi. All. Simone.
ASYSTEL MC CARNAGHI VILLA CORTESE: Malagurski, Viganò 13, Mojica 5, Klineman 7, Folie 14, Veljkovic 2, Garzaro 7, Barun 15, Bosetti 19, Parrocchiale (L), Rondon 2. Non entrate Nomikou, Sylla. All. Caprara.
ARBITRI: Frapiccini, Gini.
NOTE - durata set: 25', 27', 26', 30', 17'; tot: 125'.

REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA - ICOS CREMA 3-0 (25-20, 28-26, 25-13)
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Gennari, Leggeri 7, Turlea 26, Secolo 7, Nicolini 4, Sansonna (L), Radenkovic 2, Bosetti 18. Non entrate Frigo, Meijners, Ferretti, Zilio. All. Mazzanti.
ICOS CREMA: Paolini 10, Portalupi (L), Dalia 1, Garcia Zuleta 7, Okaka 1, Rossi Matuszkova 16, Lehtonen 8, Saccomani 6, Paris (L). Non entrate Nucu, Nicolini, Marc. All. Barbieri.
ARBITRI: Cardaci, Goitre.
NOTE - durata set: 25', 32', 23'; tot: 80'.

ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA - ROBURSPORT PESARO 2-3 (25-20, 25-20, 21-25, 18-25, 11-15)
ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA: Croce (L), Valeriano 1, Paggi, Glass 4, Barazza 9, Spasojevic 5, Aguero 26, Harmotto 9, Rinieri 16, Horvath 10. Non entrate Brussa, Scarabelli, Mari. All. Cuello.
ROBURSPORT PESARO: Moreno Pino 11, Valpiani, Gibbemeyer 14, De Gennaro (L), Chirichella 10, Signorile 5, Tirozzi 14, Muresan 17. Non entrate Manzano, Dekani. All. Pistola.
ARBITRI: Simbari, Zucca.
NOTE - durata set: 26', 29', 27', 29', 15'; tot: 126'.

DUCK FARM CHIERI TORINO - FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3-2 (25-20, 14-25, 19-25, 25-21, 20-18)
DUCK FARM CHIERI TORINO: Borgogno, Bechis 2, Sirressi (L), Guiggi 7, Ravetta 9, Sorokaite 17, Fernandez Navarro 10, Piccinini 15, Fabris 12, Zauri, Vindevoghel 3. Non entrate Vietti. All. Salvagni.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Klisura 2, Crimes 4, Brown 1, Weiss 3, Blagojevic 13, Merlo (L), Di Iulio 21, Devetag 7, Diouf 20, Balboni 1, Zambelli 5. Non entrate Bruno. All. Lavarini.
ARBITRI: Ravallese, Cappello.
NOTE - durata set: 27', 26', 29', 28', 24'; tot: 134'.

CLASSIFICA
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3, Imoco Volley Conegliano 3, Unendo Yamamay Busto Arsizio 3, Asystel Mc Carnaghi Villa Cortese 2, Robursport Pesaro 2, Duck Farm Chieri Torino 2, Foppapedretti Bergamo 1, Assicuratrice Milanese Volley Modena 1, Idea Volley 2002 Bologna 1, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 0, Chateau D'Ax Urbino 0, Icos Crema 0.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il prossimo turno (domenica 28 ottobre, ore 18):

Foppapedretti Bergamo - Unendo Yamamay Busto Arsizio
Asystel MC Carnaghi - Duck Farm Chieri Torino DIRETTA SPORTUBE 2
Icos Crema - Chateau d'Ax Urbino (sabato 27, ore 20.30) DIRETTA RAI SPORT 1
Robursport Pesaro - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza (ore 16)
Imoco Volley Conegliano - Assicuratrice Milanese Volley Modena
Banca Reale Yoyogurt Giaveno - Idea Volley 2002 Bologna
Sigla.com - Internet Partner