Qual. Europer jr: gli azzurrini battono il Montenegro, ma la qualificazione è rimandata

15/04/2012

Qual. Europer jr: gli azzurrini battono il Montenegro, ma la qualificazione è rimandata
MONTENEGRO - ITALIA 0-3 (18-25, 21-25, 21-25)
MONTENEGRO: Vukasinovic 8, Kostic 3, Strugar 13 B., Kuc 4, Babic 5, Strugar. Libero: Medojevic. Bojic 13. N.e: Tatar, Boskovic, Vujovic, Vujisic. All. Popovic
ITALIA: Diamantini 4, Caci 4, Randazzo 16, Picco 7, Partenio 2, Borgogno 9. Libero: Rivan. Bonami, Spirito, Tartaglione 6, Morelli 1. N.e: Mattei. All.Bonitta
Arbitri: Éva e Dobrev.  Durata Set: 24’, 23’, 26’. Montenegro: 5 a, 11 bs, 2 m. Italia: 5 a, 6 bs, 5 m

Bar (Montenegro). Nell’ultima giornata del Torneo di Qualificazione ai Campionati Europei juniores gli azzurrini di Marco Bonitta hanno sconfitto 3-0 (25-18, 25-21, 25-21) il Montenegro. Un successo che però non basta all’Italia per ottenere la qualificazione alla rassegna continentale. La Finlandia, infatti, grazie alla vittoria contro la Svezia precede gli azzurrini di un punto, in attesa dell’incontro tra Grecia e Bielorussia, con gli ellenici che potrebbero balzare al comando della classifica. La seconda o terza posizione, non chiude comunque le speranze dell’Italia, che per accedere agli Europei a luglio dovrà affrontare un ulteriore turno di qualificazione. Riguardo all’incontro con i padroni di casa del Montenegro, Picco e compagni hanno sempre tenuto in mano il pallino del gioco, senza che mai gli avversari siano riusciti a impensierirli.

CLASSIFICA Provvisoria: Finlandia 12, Italia 11, Grecia 10, Svezia 5, Bielorussia 3, Montenegro 1.
Le gare di oggi: Svezia-Finlandia 0-3, Italia-Montenegro 3-0, Bielorussia-Grecia.

FORMULA: La formula prevede che le prima classificata si qualificherà direttamente per la rassegna continentale, mentre le seconde e le terze disputeranno un ulteriore turno di qualificazione.
Gli azzurrini, con l’importante successo di questa sera per 3-0 (25-19, 25-12, 25-21) contro la Bielorussia, hanno conquistato la loro terza vittoria nel torneo di qualificazione ai Campionati Europei Juniores salendo a quota 8 in classifica, ma sono ancora costretti ad inseguire la Grecia (10) e la Finlandia (9), entrambe vittoriose nei loro rispettivi impegni di giornata contro Svezia e Montenegro.
C’è ancora speranza, dunque, per i ragazzi di Marco Bonitta, ma decisive saranno le gare di domani che decreteranno chi staccherà il visto per la rassegna continentale.
Nel match di questa sera buona prova degli azzurrini che dopo aver vinto il primo parziale (25-19) hanno piazzato l’allungo decisivo nel secondo (16-10, 22-10) concedendo solo 12 punti agli avversari.
Nel terzo la Bielorussia ha tenuto testa all'Italia fino al 12-12, passando anche in vantaggio (13-12), ma da quel momento in poi gli azzurrini sono riusciti a ribaltare la situazione mantenendo un vantaggio minimo che comunque gli ha consentito di chiudere set e match sul 25-21.
Domani ultimo impegno contro i padroni di casa del Montenegro fanalino di coda alle ore 18.
Risultati quarta giornata: Grecia-Svezia 3-1, Finlandia-Montenegro 3-0, Italia-Bielorussia 3-0.
Sigla.com - Internet Partner