Qualificazione Olimpica maschile: l'Italia travolge la Germania 3 a 0, domani affronta la Slovacchia

10/05/2012

L'esultanza degli azzurriL'esultanza degli azzurri
L'esultanza degli azzurri
Seconda vittoria azzurra nel Torneo di Qualificazione Olimpica di Sofia. Un secco 3-0 contro la temuta Germania, che apre le porte alla qualificazione per la semifinale, che dovrà essere concretizzata domani nella gara con la Slovacchia (ore 16.30 diretta raisport1), oggi vittoriosa sulla Finlandia. La prestazione azzurra è piaciuta sotto tanti punti di vista: del gioco e del carattere, dei singoli e del collettivo. I tedeschi non si sono mai arresi, hanno avuto le loro possibilità di tenere vivo il match, ma si sono dovuti inchinare all’Italia. Buona la regia di Travica, il rendimento in attacco di Lasko e Parodi, a muro di Mastrangelo e Fei, al servizio e in tutti i fondamentali di Zaytsev.
Proprio il martello figlio d’arte, ha propiziato la bella rimonta del terzo set, quando l’Italia si è trovata ad inseguire da 19-22. Le sue battute hanno fatto “saltare” la ricezione tedesca e gli azzurri che avevano condotto bene nel primo e nel secondo hanno chiuso 25-22 e 3-0.

ITALIA- GERMANIA 3-0 (25-22, 25-21, 25-22)
ITALIA: Travica 4, Parodi 9, Fei 10, Lasko 12, Zaytsev 10, Mastrangelo 10, Bari (L), Kovar 1. N.e. Papi, Savani, Birarelli, Boninfante. All. Mauro Berruto.
GERMANIA:Tisher 1, Grozer 18, Andrae 5, Schwarz 9,  Dunnes 4, Bohme 4, Steuerwald, Kampa, Schops 2, Gunthor 5. N.e. Kaliberda, Popp. All. Heynen Vital.
ARBITRI: Victor Markov (Rus) e Aziz Yener (Tur).
Sigla.com - Internet Partner