Qualificazioni Grand Prix 2008: l'Italia batte la Serbia annullando 4 match ball

03/09/2007

CALENDARIO E RISULTATI
Ankara
3 settembre: Italia-Serbia 3-2 (13-25, 18-25, 25-13, 25-17, 19-17), Turchia-Azerbaijan, Russia-Bulgaria.
4 settembre: 15.30 (14.30) Azerbaijan-Italia, 18.00 (17.00) Germania-Russia, 20.30 (19.30) Serbia-Turchia. 5 settembre: 15.30 (14.30) Bulgaria-Germania, 18.00 (17.00) Turchia-Russia, 20.30 (19.30) Azerbaijan-Serbia. 6 settembre: 15.30 (14.30) Germania-Italia, 18.00 (17.00) Bulgaria-Azerbaijan, 20.30 (19.30) Russia-Serbia. 7 settembre: 15.30 (14.30) Germania-Azerbaijan, 18.00 (17.00) Serbia-Bulgaria, 20.30 (19.30) Italia-Turchia. 8 settembre: 15.30 (14.30) Azerbaijan-Russia, 18.00 (17.00) Turchia-Germania, 20.30 (19.30) Italia-Bulgaria. 9 settembre: 15.30 (14.30) Serbia-Germania, 18.00 (17.00) Bulgaria-Turchia, 20.30 (19.30) Russia-Italia.

TELEVISIONE
Eurosport (canale 210 decoder sky) ed Eurosport2 (canale 211 decoder sky) copriranno l'intero evento di Ankara (TUR) trasmettendo in diretta tutte le gare della qualificazione al Grand Prix 2008.

L’AZERBAIGIAN
n. 1 Darya Zamanova
n. 4 Oksana Guliyeva
n. 6 Irina Siminyagina
n. 7 Yelena Parkhomenko
n. 8 Natavan Gasimova
n. 9 Natalya Mammadova
n.10 Shafag Karimova
n.11 Inessa Korkmaz
n.12 Valeriya Korotenko (lib.)
n.14 Lada Maksimova
n.15 Aynur Karimova
n.17 Polina Rahimova
All. Faig Garayev

PRECEDENTI CON L’AZERBAIGIAN
Le azzurre hanno disputato 5 gare con l’Azerbaigian vincendone 3. La prima a Nizhnyi Tagil (RUS) al Torneo Elstin il 12 giugno 2003 con la sconfitta per 0-3. La prima vittoria italiana arriva a Baku (AZE) il 18 settembre 2004 nelle qualificazioni all’Europeo per 3-1. L’ultima gara è stata vinta dalle azzurre a Taipei il 25 agosto 2006 nel Grand Prix per 3-2. L’ultima vittoria azera il 4 giugno 2004 a Poznyak (SVK) nelle qualificazioni all’Europeo per 0-3.

WORLD GRAND PRIX 2008
Sono già qualificate al World Grand Prix 2008: Cina, Giappone e Polonia. La Coppa America ha qualificato invece Cuba, Brasile, Repubblica Dominicana e Stati Uniti. Oltre alle tre europee che usciranno fuori dal torneo di Ankara, mancano ancora due squadre asiatiche.
Sigla.com - Internet Partner