Riccardo Pinelli a Matera

11/07/2014

Riccardo Pinelli  Riccardo Pinelli
Riccardo Pinelli
Da Potenza Picena arriva a Matera Riccardo Pinelli, il forte e prestigioso regista emiliano classe 1991, alto 193 cm. Le sue caratteristiche, come il palleggio “spinto” e il gran feeling con il gioco al centro, lo rendono particolarmente imprevedibile per gli avversari. Dopo aver militato nella massima categoria con Modena nella stagione 2012-2013, il giovane alzatore modenese si trasferisce lo scorso anno a Potenza Picena per disputare da titolare il campionato in A2, nel quale tra il 2010 e il 2012 si era già messo in evidenza con le maglie di Segrate e Club Italia. Nonostante la giovane età, il gigante emiliano ha già vissuto momenti molto intensi come la qualificazione all’Europeo del 2010 con la maglia della Nazionale Juniores e ha assaporato vittorie strepitose nella stagione in A1 contro forti ed esperti sestetti quali Macerata e Trento. Scrupoloso e perfezionista nella tecnica di gioco, l’ultimo arrivato alla corte di coach Mastrangelo ha la fama di grande lavoratore in palestra e il suo bagaglio di entusiasmo non può che far bene al team di Matera. “Sono contento di venire a Matera” - le prime parole di Pinelli dopo l’accordo raggiunto con il Presidente Vito Gaudiano – “perché ritengo che il progetto sportivo della Società, incentrato su giovani di esperienza, sia concreto e ambizioso ed io ne sono fortemente stimolato. Del resto l’ambiente e la società mi avevano già impressionato da avversario per l’organizzazione di gioco e per il calore del pubblico. Ora sono convinto che, con la riconferma di giocatori forti come Luis Fernando e l’acquisto di atleti in grado di assicurare il salto di qualità come Bortolozzo e Lo Bianco, la squadra potrà dare alla Società e ai tifosi grandi soddisfazioni”.
Sigla.com - Internet Partner