Rio 2016. La Cina ha vinto la medaglia d'oro di volley femminile

20/08/2016

Rio 2016. La Cina ha vinto la medaglia d'oro di volley femminile
Nel 2016 a Rio la medaglia d'oro è stata vinta dalla Cina: le asiatiche hanno battuto 3 a 1 l'Olanda in semifinale e col medesimo risultato in finale la Serbia che si era aggiudicata la semifinale olimpica al tie break contro gli Stati Uniti.
Per la Cina, questa sua terza medaglia d'oro olimpica, porta la firma di Ting Zhu, che nella finalissima ha messo a segno ben 25 punti personali risultando determinante nel sestetto di Jenny Lang Ping. Nella Serbia di Terzic la migliore a referto è risultata Boskovic con 23 colpi vincenti.

QUARTI DI FINALE – 16 AGOSTO 2016 - RIO DE JANEIRO (BRA)
Cina-Brasile 3-2 (15-25, 25-23, 25-22, 22-25, 15-13)
Stati Uniti-Giappone 3-0 (25-16, 25-23, 25-22)
Olanda-Korea 3-1 (25-19, 25-14, 23-25, 25-20)
Serbia-Russia 3-0 (25-9, 25-22, 25-21)
 
SEMIFINALI – 18-19 AGOSTO 2016 - RIO DE JANEIRO (BRA)
Serbia-Stati Uniti 3-2 (20-25, 25-17, 25-21, 16-25, 15-13)
Serbia: Busa, Brakocevic, Zivkovic, Malesevic 1, Mihajlovic 22, Ognjenovic 4, Veljkovic 1, Stevanovic 6, Rasic 18, Popovic (L), Boskovic 20. N.e. Nikolic. All. Zoran Terzic.
Stati Uniti: Glass, Banwarth (L), Thompson, Adams 14, Lloyd, Larson-Burbach 12, Murphy 7, Dietzen 5, Hill 2, Akinradewo 8, Robinson 8, Lowe 13. All. Karch Kiraly.
Arbitri: Andrey Zenovich (Rus) e Nasr Shaaban (Egy).

Cina-Olanda 3-1 (27-25, 23-25, 29-27, 25-23)
Cina: Yuan 8, Zhu 33, Yang 2, Gong 8, Zhang 6, Liu, Xu 3, Hui 12, Lin (L), Ding, Yan 5. N.e. Wei. All. Lang Ping.
Olanda: Stoltenborg, Belien 6, Plak 13, De Kruijf 13, Balkestein-Grothues, Pietersen 16, Schoot, Sloetjes 19, Buijs 13, Dijkema 3, Stam-Pilon (L). N.e. Steenbergen. All. Giovanni Guidetti.
Arbitri: Denny Cespedes (Dom) e Fabrizio Pasquali (Ita).

FINALE 3°-4° POSTO – 20 AGOSTO 2016 - RIO DE JANEIRO (BRA)
Stati Uniti-Olanda 3-1 (25-23, 25-27, 25-22, 25-19)
Stati Uniti: Glass 2, Banwarth (L), Thompson, Adams 15, Lloyd, Larson-Burbach 15, Murphy 7, Dietzen, Hill 19, Akinradewo 16, Robinson, Lowe 5. All. Karch Kiraly.
Olanda: Stoltenborg, Belien 5, Plak 11, De Kruijf 11, Balkestein-Grothues, Pietersen 9, Steenbergen 1, Schoot, Sloetjes 15, Buijs 15, Dijkema 2, Stam-Pilon (L). All. Giovanni Guidetti.
Arbitri: Paulo Turci (Bra) e Piotr Dudek (Pol).
 
FINALE 1°-2° POSTO – 20 AGOSTO 2016 - RIO DE JANEIRO (BRA)
Cina-Serbia 3-1 (19-25, 25-17, 25-22, 25-23)
Cina: Yuan 9, Zhu 25, Yang 3, Gong, Wei, Zhang, Xu 12, Hui 13, Lin (L), Ding 5, N.e. Liu, Yan. All. Lang Ping.
Serbia: Busa 1, Brakocevic 1, Zivkovic, Malesevic 11, Mihajlovic 11, Ognjenovic 1, Veljkovic 2, Stevanovic 4, Rasic 16, Popovic (L), Boskovic 23. N.e. Nikolic. All. Zoran Terzic.
Arbitri: Susana Rodriguez (Esp) e Patricia Rolf (Usa).

CLASSIFICA FINALE:
1 Cina
2 Serbia
3 Stati Uniti

4 Olanda
5 Brasile
Giappone
Korea
Russia
9 Argentina
Italia
11 Cameroon
Porto Rico

PREMI INDIVIDUALI:
(MVP) Miglior giocatrice: Zhu Ting (Cina)
Miglior palleggiatrice: Alisha Glass (Stati Uniti)
Miglior opposto: Lonneke Slöetjes (Olanda)
2° Miglior opposto: Zhu Ting (Cina)
Miglior schiacciatrice: Zhu Ting (Cina)
2° Miglior schiacciatrice: Brankica Mihajlović (Serbia)
Miglior centrale: Milena Rašić (Serbia)
2° Miglior centrale: Foluke Akinradewo  (Stati Uniti)
Miglior libero: Lin Li (Cina)
Sigla.com - Internet Partner