Robbert Andringa a Piacenza

20/06/2023

Arriva dall’Olanda il giocatore che chiude il reparto schiacciatori della Gas Sales Bluenergy Piacenza: è il 33enne Robbert Andringa, elemento di esperienza che da oltre un decennio fa parte del giro della nazionale allenata da Roberto Piazza e in questi giorni è impegnato nella VNL. Un anno di contratto per l’olandese, che affiancherà Ricardo Lucarelli, Yoandy Leal e Francesco Recine alla corte di Anastasi.
Si tratterà della prima stagione nel campionato italiano per Andringa, che negli ultimi sei anni ha giocato in Polonia con l’Indykpol AZS Olsztyn. In precedenza ha giocato anche in Francia con lo Stade Poitevin e in Belgio con il Lindemans Aalst (vincendo una Coppa e una Supercoppa nazionali), oltre che in patria al Lycurgus Groningen. In nazionale ha ricoperto anche il ruolo di libero.
“Dopo sei stagioni giocate in Polonia – ha detto Robbert Andringa – ho sentito che era il momento di fare un altro passo nella mia carriera. Il campionato italiano è uno dei più competitivi al mondo e mi piaceva l’idea di provare a giocare in Italia e vivere in Italia. Quando è arrivata la chiamata di Piacenza non ci ho impiegato molto a dire di sì, tra l’altro il mio arrivo ha un retroscena curioso: ho visto soltanto una partita dal vivo in Italia, molti anni fa proprio al PalabancaSport, ed era Piacenza-Cuneo. Ora sono felice di potermi allenare e giocare in quel palasport e in una delle squadre più forti d’Italia, e non solo d’Italia“.
“So che il campionato italiano è di un livello molto alto – ha aggiunto l’olandese – non esistono partite facili, tutte le squadre sono ben attrezzate e capaci di giocare una pallavolo di livello, in questo momento molti giocatori dei più forti del pianeta giocano in Italia e sono davvero entusiasta di potere affrontare questo campionato. Credo di essere un giocatore completo, il lavoro non mi spaventa e ho tanta voglia di migliorare, i miei punti di forza sono la ricezione e la difesa“.
Sigla.com - Internet Partner