Sabato iniziano i Play Off Scudetto femminili

16/03/2018

Sabato iniziano i Play Off Scudetto femminili
Se la conclusione della Regular Season ha regalato enormi emozioni, in testa e in coda alla classifica, il fascino e lo spettacolo sui campi rosa della Serie A1 Femminile aumenteranno esponenzialmente con l'avvio dei Play Off della Samsung Galaxy Volley Cup. Da sabato 17 febbraio le prime Gare-1 dei quarti di finale: in diretta alle 20.30 su Rai Sport + HD (canali 57 e 58 del digitale terrestre) l'esordio delle vincitrici della stagione regolare, nonché Campionesse d'Italia in carica, ovvero le azzurre dell'Igor Gorgonzola Novara, che affronteranno in casa Il Bisonte Firenze, apparso in crescita nell'ultima fase del Campionato. Alla stessa ora in diretta e in esclusiva su LVF TV si giocherà anche il primo duello tra Unet E-Work Busto Arsizio e Saugella Team Monza, sulla carta il più equilibrato visto che coinvolgerà la quarta e la quinta classificate di Regular Season. 
Domenica pomeriggio i restanti due quarti di finale, anch'essi trasmessi in alta definizione sulla web-tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. La Savino Del Bene Scandicci, il team che ha vinto più partite in Regular Season (18 contro le 17 di Novara e Conegliano), ospiterà la myCicero Volley Pesaro, la sorpresa più lieta dell'anno, capace da neopromossa di raggiungere prima i quarti di finale di Coppa Italia e ora i Play Off Scudetto, regalandosi scalpi prestigiosi. Infine l'Imoco Volley Conegliano, scivolata nelle ultime settimane dal primo al terzo posto, anche a causa di infortuni che hanno colpito alcune sue atlete, affronterà al PalaVerde la Liu Jo Nordmeccanica Modena di Marco Fenoglio, coach tricolore l'anno scorso con Novara, anch'essa in credito con la fortuna dopo il grave infortunio occorso a Caterina Bosetti lo scorso weekend. 

PLAY OFF SCUDETTO FEMMINILI
IL TABELLONE DEI QUARTI DI FINALE
(1) Igor Gorgonzola Novara - (8) Il Bisonte Firenze
(4) Unet E-Work Busto Arsizio - (5) Saugella Team Monza
(2) Savino Del Bene Scandicci - (7) myCicero Volley Pesaro
(3) Imoco Volley Conegliano - (6) Liu Jo Nordmeccanica Modena

IL PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE
GARA-1
Sabato 17 marzo, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Igor Gorgonzola Novara - Il Bisonte Firenze
Sabato 17 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Unet E-Work Busto Arsizio - Saugella Team Monza
Domenica 18 marzo, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Savino Del Bene Scandicci - myCicero Volley Pesaro
Imoco Volley Conegliano - Liu Jo Nordmeccanica Modena

GARA-2
Sabato 24 marzo, ore 20.30
myCicero Volley Pesaro - Savino Del Bene Scandicci
Domenica 25 marzo, ore 17.00 
Il Bisonte Firenze - Igor Gorgonzola Novara
Saugella Team Monza - Unet E-Work Busto Arsizio
Liu Jo Nordmeccanica Modena - Imoco Volley Conegliano

EV. GARA-3
Mercoledì 28 marzo, ore 20.30
Igor Gorgonzola Novara - Il Bisonte Firenze
Unet E-Work Busto Arsizio - Saugella Team Monza
Savino Del Bene Scandicci - myCicero Volley Pesaro
Imoco Volley Conegliano - Liu Jo Nordmeccanica Modena

Play Off Samsung Galaxy Volley Cup: sabato sera si alza il sipario a Novara e Busto Arsizio.
 Nel weekend le Gare-1 dei quarti di finale su Rai Sport e LVF TV. Otto squadre verso lo Scudetto 

Saranno il PalaIgor di Novara e il PalaYamamay di Busto Arsizio ad alzare il sipario sui Play Off 2017-18 della Samsung Galaxy Volley Cup di Serie A1 Femminile. La corsa allo Scudetto, che l'anno scorso è stato vinto proprio dall'Igor Gorgonzola Novara, partirà ufficialmente sabato sera con le prime due Gare-1 dei quarti di finale. Le azzurre di Massimo Barbolini, vincitrici della Regular Season (oltreché, in stagione, di Supercoppa Italiana e Coppa Italia) cominceranno la difesa del tricolore contro Il Bisonte Firenze di Gianni Caprara, giunto ottavo al termine della stagione regolare. Le farfalle di Marco Mencarelli sfideranno il Saugella Team Monza di Luciano Pedullà, in un derby lombardo che si preannuncia decisamente equilibrato. Domenica pomeriggio sarà la volta della Savino Del Bene Scandicci di Carlo Parisi, opposta alla myCicero Volley Pesaro di Matteo Bertini, e dello scontro - l'ennesimo nei Play Off - tra l'Imoco Volley Conegliano di Daniele Santarelli e la Liu Jo Nordmeccanica Modena di Marco Fenoglio.

LE PARTITE
Protagonista di una stagione fin qui perfetta, la Igor Gorgonzola Novara si mette in caccia dell'ennesimo trofeo stagionale, dopo aver conquistato la Supercoppa Italiana in autunno e la Coppa Italia un mese fa. Nel primo turno dei Play Off Scudetto, il team Campione d'Italia in carica affronterà Il Bisonte Firenze, in un incrocio difficile da pronosticare prima dell'ultima rocambolesca giornata di Regular Season. Le azzurre desiderano confermare quanto mostrato nei due precedenti stagionali, entrambi conquistati con il punteggio più netto possibile (3-0), ma le toscane sono indubbiamente in crescita. "Iniziano i Play Off e come sempre comincia un nuovo campionato - spiega Francesca Piccinini -, in cui ci si deve mettere alle spalle quanto ottenuto tenendosi strette le certezze costruite sul campo in questi mesi. Il nostro cammino fino a oggi è stato eccezionale, abbiamo avuto qualche alto e basso fisiologico ma questo si è inserito in un percorso di crescita importante che ci ha portate a vincere due trofei e a essere in corsa per i due più prestigiosi, Scudetto e Champions League. A questo punto si gioca su due fronti, ci saranno tante partite decisive e dobbiamo affrontarle come abbiamo lavorato fino a oggi, cioè fissando come orizzonte temporale solo quello del prossimo impegno, senza mai guardare oltre. Ora pensiamo solo a Firenze". Per il secondo anno consecutivo, Il Bisonte Firenze si è guadagnato la possibilità di partecipare ai play off: la scorsa stagione, da vere e proprie outsider, le bisontine avevano eliminato Bolzano al primo turno e poi messo in seria difficoltà Conegliano ai quarti, da domani Tirozzi e compagne proveranno a giocarsi con la stessa spensieratezza una serie dei quarti di finale, in cui inevitabilmente, almeno sulla carta, partiranno sfavorite. "In questi play off vogliamo andare a vedere quanto i nostri miglioramenti siano effettivamente reali - spiega coach Caprara -: anche se l'ultima partita l'abbiamo persa, siamo soddisfatti perché ci sono stati degli ulteriori progressi. Cominciamo questa avventura con un unico grande obiettivo, che è quello di giocare più scambi possibili, più set possibili e più partite possibili: non so quante saranno, ma questo è lo spirito con cui affronteremo i play off, perché se giocheremo tanto impareremo molto. Mi aspetto una grande difesa e tanta lucidità: sappiamo che pagheremo contro chiunque qualche centimetro, ma questo non ci deve spaventare, anzi dobbiamo essere orgogliosi di misurarci con squadre che sulla carta sono superiori a noi. Affrontare Barbolini è sempre un piacere, perché Massimo è un grandissimo allenatore e da lui si può sempre imparare: fra l'altro è anche un gran signore, e sono convinto che sarà una bella sfida".

La Unet E-Work Busto Arsizio, ottenuto un ottimo quarto posto dopo 22 giornate, comincia il suo nuovo percorso nei quarti di finale affrontando sabato alle 20.30, in Gara 1, il Saugella Team Monza al Palayamamay. Un confronto che si è disputato anche l'anno scorso, ma agli ottavi, e che vide prevalere le biancorosse di Marco Mencarelli. Non ingannino nemmeno i due precedenti sempre favorevoli alle farfalle (3-1 alla Candy Arena all'andata e 3-0 a Busto Arsizio nel ritorno) in Regular Season: la squadra di Luciano Pedullà può contare su elementi di classe ed esperienza che nei Play Off contano moltissimo e ha concluso il campionato in crescendo. "E' come se non avessimo mai giocato con Monza - non si fida Alessia Gennari, schiacciatrice della Unet E-Work -: abbiamo resettato, conosciamo bene le nostre e le loro qualità ma ciò che conta è che questa settimana stiamo spingendo tanto in allenamento; vedo facce giuste, aggressività e voglia di provare a giocare questi play-off da protagoniste. Il fattore campo potrà essere un vantaggio, il girone di ritorno lo ha dimostrato: sono felice quindi di iniziare la fase finale proprio al Palayamamay e infatti faccio un appello a tutti i tifosi di venire a sostenerci sabato". "Quando si arriva ai Play-Off le situazioni sono differenti rispetto alla regular season - chiarisce Luciano Pedullà, coach del Saugella Team -. Nonostante in campionato abbiamo perso le due sfide contro di loro, in questa fase finale partiamo alla pari, con la differenza che loro potranno beneficiare dell'eventuale gara decisiva in casa. Il valore delle due squadre, visto finora, si avvicina abbastanza. Noi cercheremo di sfruttare le armi che abbiamo a disposizione per metterli in difficoltà, a partire dal nostro servizio. Creare problemi nella loro fase di impostazione sarebbe importante per limitare anche le loro capacità in attacco. Dovremo essere bravi in questa Gara 1 a Busto, per cercare di crear loro poi problemi davanti al nostro pubblico nella seconda sfida".
Terzo Play Off consecutivo per la Savino Del Bene Scandicci, che tenterà per la prima volta di superare lo scoglio dei quarti di finale. A differenza delle due precedenti stagioni, però, le ragazze di Carlo Parisi rivestono il ruolo di serie pretendenti allo Scudetto, come dimostrano il maggior numero di vittorie conseguito in Regular Season (18 contro le 17 di Novara e Conegliano) e il primato in molte classifiche di rendimento: la svedese Haak migliore realizzatrice del torneo, la brasiliana Adenizia miglior muro. Scandicci affronterà la myCicero Volley Pesaro, un'avversaria da prendere con le molle. "Pesaro ha dimostrato tutto il suo valore battendo anche Conegliano nello scorso turno di campionato - rileva Isabelle Haak, opposta della Savino Del Bene -. E' forte in ogni reparto ma noi dobbiamo pensare solo a noi stesse. Stiamo bene, ci alleniamo con molta intensità e siamo pronte per i Play Off". "Abbiamo fatto bene nella regular season, ma io non voglio fare tanti discorsi di circostanza perché ho un solo obiettivo: lo Scudetto", scandisce la centrale Adenizia Da Silva. Le colibrì di Matteo Bertini arrivano alla sfida con il morale alle stelle dopo aver chiuso la regular season con il brillante successo sull'Imoco Conegliano. Dovranno però invertire la tendenza che le vuole 'carnefici' e spietate in casa e 'vittime', quasi timorose, in trasferta. Ora sarà necessario cambiare passo lontano da Pesaero per continuare a vivere il sogno. "Abbiamo voluto e cercato con tutte noi stesse questi play off - commenta il libero Alessia Ghilardi - e ci arriveremo con la mente sgombra, perché non abbiamo nulla da perdere ma con tanta determinazione: adesso che ci siamo, vogliamo fare bella figura. Scandicci? E' una grande squadra ed è forse la più in forma in questo momento: inoltre può contare su Haak, l'attaccante più prolifica del torneo. Inoltre dobbiamo abbattere questo tabù del mal di trasferta se vogliamo far sì che questa stagione fantastica continui. I loro punti deboli? La pressione: in fondo sono loro che devono vincere lo scudetto ma noi venderemo cara la pelle".
La conclusione della Regular Season non si è rivelata remunerativa né per l'Imoco Volley Conegliano né per la Liu Jo Nordmeccanica Modena, di nuovo di fronte nei Play Off dopo la semifinale della scorsa primavera. Le pantere di Daniele Santarelli, complici tre sconfitte consecutive e l'infortunio di De Kruijf (che ha chiuso anzitempo la stagione, come già Easy e Papafotiou in precedenza), si sono viste sfilare da sotto il naso un primo posto a lungo conservato. Le bianconere di Marco Fenoglio, impegnate in un progetto di crescita che ha incontrato alcune difficoltà, hanno perso prima Calloni e poi Caterina Bosetti. "Rispetto alle due gare di regular season sono cambiate tante cose, le due squadre hanno avuto parecchi cambiamenti forzati e quindi non si possono prendere a testo - spiega coach Santarelli -. Quello che è certo è che Modena è tradizionalmente un'avversaria ostica per noi, ha una recente tradizione favorevole quindi verrà qui da noi convinta di poterci battere. Conosciamo il loro gioco, difendono tanto e hanno giocatrici fortissime come Barun che lo scorso anno è stata la protagonista dello scudetto di Novara. Dovremo essere brave a fronteggiare il loro gioco ed avere la pazienza e la scaltrezza di far valere i nostri punti di forza". "Negli ultimi tempi, ma in generale quest'anno, sono successe tante cose, ci sono stati movimenti in positivo ed in negativo - spiega Laura Heyrman, capitana della Liu Jo Nordmeccanica -. L'unica cosa che dobbiamo fare ora è guardare avanti. Abbiamo avuto difficoltà anche importanti come l'infortunio di Caterina, che per noi è stato molto duro; ma guardando avanti e iniziando un nuovo percorso sono sicura che potremo fare molto bene. Credo che in questo momento non ci sia una favorita, noi dovremo dimostrare sul campo che siamo un bel gruppo e che sappiamo giocare bene a pallavolo. Anche loro lo faranno e dovremo prepararci bene perché giocheranno forte, ma come detto la migliore, quella che giocherà la miglior pallavolo sarà la squadra che uscirà vincitrice".

PLAY OFF SCUDETTO
IL TABELLONE DEI QUARTI DI FINALE
(1) Igor Gorgonzola Novara - (8) Il Bisonte Firenze
(4) Unet E-Work Busto Arsizio - (5) Saugella Team Monza
(2) Savino Del Bene Scandicci - (7) myCicero Volley Pesaro
(3) Imoco Volley Conegliano - (6) Liu Jo Nordmeccanica Modena

IL PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE
GARA-1
Sabato 17 marzo, ore 20.30 (diretta Rai Sport + HD)
Igor Gorgonzola Novara - Il Bisonte Firenze  ARBITRI: Cerra-Luciani  ADDETTO VIDEO CHECK: Tersigni
Sabato 17 marzo, ore 20.30 (diretta LVF TV)
Unet E-Work Busto Arsizio - Saugella Team Monza  ARBITRI: Boris-Bassan  ADDETTO VIDEO CHECK: Kronaj 
Domenica 18 marzo, ore 17.00 (diretta LVF TV)
Savino Del Bene Scandicci - myCicero Volley Pesaro  ARBITRI: Saltalippi-Bellini  ADDETTO VIDEO CHECK: Guacci
Imoco Volley Conegliano - Liu Jo Nordmeccanica Modena  ARBITRI: Rolla-Santi  ADDETTO VIDEO CHECK: Cardoville

SAMSUNG GALAXY VOLLEY CUP ALL’ESTERO
Grazie all’accordo tra Lega Pallavolo Serie A Femminile e Sportradar, le partite della SamsungGalaxy Volley Cup trasmesse dai Rai Sport + HD saranno visibili in moltissimi paesi esteri sui seguenti canali:
CLARO SPORTS
Argentina, Bolivia, Chile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Honduras, México, Nicaragua, Panamá, Paraguay, Perú, República Dominicana, Uruguay e Venezuela
ESPN 3
Usa, Australia, New Zealand
KWESÉ SPORT
Botswana, Congo, Eritrea, Ethiopia, Ghana, Kenya, Lesotho, Liberia, Malawi, Namibia, Nigeria, Rwanda, Sierra Leone, South Sudan, South Africa, Swaziland, Tanzania, Uganda, Zambia, Zanzibar, Zimbabwe
SPORTKLUB
Slovenia, Croazia, Serbia, Macedonia, Bosnia&Herzegovina, Kosovo, Montenegro
NC+
Polonia
TV ROMANIA
Romania
CYTA
Cipro
Sigla.com - Internet Partner