Sabato scattano le Semifinali scudetto maschili

08/04/2016

Sabato scattano le Semifinali scudetto maschili
Play Off Scudetto SuperLega UnipolSai: dalle Semifinali, il Video Check System completo anche a muro
 A partire dalle Semifinali e per tutte le gare di Finale, saliranno da 12 a 18 gli obiettivi del Video Check System collocati intorno al campo, per un totale di registrazione pari a 2630 fotogrammi al secondo, a controllare in/out, fallo al servizio, invasione a rete e (per le ultime partite della Stagione) i tocchi del muro.
 
Il Video Check va chiamato da uno dei due allenatori in campo entro 7 secondi dal termine dell’azione, con la richiesta che può arrivare dalla sola squadra che subisca il punto a seguito della decisione arbitrale. Rispetto alle tre tipologie in vigore fino ai Quarti, sono quattro le possibili chiamate dalle Semifinali:
- PALLA DENTRO O FUORI per controllare l’impatto del pallone vicino alle righe perimetrali del campo;
- FALLO DI SERVIZIO: per controllare il fallo di “pestata” di un giocatore in battuta;
- FALLO DI INVASIONE A RETE: per controllare il contatto di un giocatore con la rete;
- TOCCO DEL MURO: per controllare il tocco del pallone con il muro dei giocatori a rete
 
Ogni squadra avrà a disposizione 2 “chiamate” per set. Se il controllo delle immagini porta ad un cambiamento della decisione arbitrale in favore della squadra che lo richiede, il numero delle chiamate a disposizione in quel momento per la squadra richiedente rimarrà inalterato per quel set; qualora invece, dopo il controllo delle immagini, venga confermata l’iniziale decisione arbitrale, il numero di chiamate a disposizione in quel momento per la squadra richiedente verrà ridotto di uno.
Il pubblico può osservare le immagini tramite i megaschermi posizionati all’interno dei palazzetti: dettaglio per dettaglio, il Video Check System racconterà il perché della decisione. Stessa visione per il pubblico da casa, che in TV potrà osservare le immagini dello speciale replay grazie alla RAI e a tutte le televisioni estere collegate.
Video Check: dalle Semifinali torna il terzo arbitro come per la Del Monte® Coppa Italia Final Four
Come già avvenuto in occasione delle quattro gare disputate alla Del Monte® Coppa Italia Final Four lo scorso febbraio ad Assago, la FIPAV designerà nuovamente per le tutta la Serie di Semifinali e Finali Play Off Scudetto il “terzo uomo”, di fatto arbitro di riserva ma con funzione decisiva sulle chiamate Video Check. Seduto vicino agli Addetti Video Check, anche loro arbitri, il terzo fischietto controllerà le immagini comunicando il responso via radio per un più rapido giudizio, senza visione al monitor da parte del secondo arbitro. Per questa comunicazione si utilizzeranno i walkie-talkie digitali criptati di proprietà della Lega, usati anche in Champions League.
 
Play Off Scudetto SuperLega UnipolSai: Programma e arbitri di Gara 1 di Semifinale

 
Play Off Scudetto, Semifinali Gara 1

Sabato 9 aprile 2016, ore 18.00
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Sir Safety Conad Perugia  Diretta Lega Volley Channel
(Cesare-Satanassi) Terzo arbitro: Pasquali
Addetto al Video Check: Marchetti  Segnapunti: Mochi
Sabato 9 aprile 2016, ore 20.15
DHL Modena – Diatec Trentino  Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Sobrero-Tanasi) 
Terzo arbitro: Boris
Addetto al Video Check: Selmi  Segnapunti: Falavigna
 
Play Off Scudetto, Semifinali Gara 2
Martedì 12 aprile 2016, ore 20.15
Sir Safety Conad Perugia - Cucine Lube Banca Marche Civitanova  Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Martedì 12 aprile 2016, ore 20.30
Diatec Trentino – DHL Modena  Diretta Lega Volley Channel
 
Play Off Scudetto, Semifinali Gara 3
Giovedì 21 aprile 2016, ore 20.30 (una gara su RAI Sport, l’altra in diretta Lega Volley Channel)
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Sir Safety Conad Perugia 
DHL Modena – Diatec Trentino
 
Play Off Scudetto, Semifinali Gara 4
Domenica 24 aprile 2016, ore 17.30
Sir Safety Conad Perugia  - Cucine Lube Banca Marche Civitanova  Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Lunedì 25 aprile 2016, ore 19.15
Diatec Trentino – DHL Modena Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it
 
Play Off Scudetto, Semifinali Gara 5
Mercoledì 27 aprile 2016, ore 20.30
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Sir Safety Conad Perugia    Diretta RAI Sport 1 Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Giovedì 28 aprile 2016, ore 20.30
DHL Modena – Diatec Trentino  Diretta Lega Volley Channel
 
FORMULA PLAY OFF SCUDETTO
Le squadre classificatesi dal 1° all’8° posto partecipano ai Play Off Scudetto. Tutte le fasi si disputano al meglio delle 3 vittorie su 5 partite. Le gare 1, 3 e 5 si disputano in casa delle squadre con la miglior classifica al termine della Regular Season, gara 2 ed eventuale gara 4 in casa delle squadre con peggior classifica.

Play Off Scudetto SuperLega UnipolSai Semifinali Gara 1: sabato 9 aprile alle 18.00 in live streaming su Lega Volley Channel Cucine Lube Civitanova e Sir Safety Conad Perugia, mentre alle 20.15 in diretta su RAI Sport 1 andrà in scena il remake delle finali di Supercoppa e Del Monte® Coppa Italia SuperLega tra DHL Modena e Diatec Trentino. Novità del terzo arbitro e del Video Check anche per i tocchi a muro
 
Il cerchio si stringe nei Play Off Scudetto SuperLega UnipolSai. Sabato 9 aprile alle 18.00 la Cucine Lube Banca Marche ospiterà all’Eurosuole Forum la Sir Safety Conad Perugia. Alle 20.15, invece, tutti i riflettori saranno puntati sul PalaPanini per un nuovo capitolo della sfida infinita tra DHL Modena e Diatec Trentino. Le due Semifinali al meglio delle cinque partite decreteranno l’accesso alla Finalissima Scudetto di SuperLega 2015-2016. Due le novità importanti introdotte dalla Lega Volley di concerto con la Fipav a partire dal turno alle porte: in campo ci sarà anche il terzo arbitro e il consueto Video Check System verrà esteso per valutare i tocchi a muro degli atleti.
La Cucine Lube Banca Marche Civitanova viaggia con il vento a favore. Il primo posto in Regular Season, la qualificazione alla Final Four di Champions League e il passaggio del turno senza passi falsi nei Quarti Finale Play Off Scudetto con Latina hanno accresciuto la consapevolezza di un team costruito per vincere. I marchigiani si sono sbarazzati dei pontini in tre partite soffrendo solo nel primo confronto, e si sono assicurati tempo prezioso per allenarsi con tranquillità in vista della Semifinale. Tra i giocatori vicini a coronare i record personali spicca Klemen Cebulj, a 13 attacchi vincenti dal muro dei 1000. Nel remake della Finale Scudetto 2013-2014 vinta da Civitanova contro la Sir Safety Conad Perugia, i padroni di casa incroceranno da avversario l’ex Andrea Giovi, a Civitanova nella stagione 2008-2009. Gli umbri hanno superato la delusione per l’uscita di scena in CEV Cup e sono carichi per la vittoria corsara maturata al tie break mercoledì a Verona. Nella quinta sfida gli uomini di Slobodan Kovac hanno evitato la beffa contro gli scaligeri che avevano riequilibrato la serie a sorpresa. Un braccio di ferro terminato quattro volte su cinque al tie break. Nel faccia a faccia decisivo sono stati i veneti a eccellere a muro e a ricevere meglio, ma la maggior precisione in attacco dei Block Devils nelle fasi clou ha portato al successo Emanuele Birarelli, a tre prodezze dai 1500 attacchi vincenti. La DHL Modena si ritrova contro in notturna l’avversaria di tante finali prestigiose, a partire dalla resa dei conti per lo Scudetto, sfuggito di mano agli emiliani nel 2015, fino alla Del Monte® Supercoppa vinta sul filo di lana e la Del Monte® Coppa Italia conquistata per 3-0 ad Assago. La formazione di Angelo Lorenzetti, il quale alla vigilia delle Semifinali ha ufficializzato l’addio da Modena a fine stagione, ha dovuto alzare il livello del gioco per avere la meglio nei Quarti sulla Tonazzo Padova, un osso davvero duro nei match casalinghi. Milos Nikic prenota già il suo muro numero 100 in Campionato e una serie di qualità per saziare l’appetito dei sostenitori, che dopo il successo tricolore a Volley Land e il secondo posto in Regular Season ora chiedono di giocarsi di nuovo il titolo della SuperLega. La Diatec Trentino, giunta terza in Regular Season, non ha alcuna intenzione di farsi detronizzare e punta alla finalissima, forte delle certezze ereditate dalla cavalcata in Europa con tanto di via libera per la Final Four di Champions. L’onta del 3-0 perentorio con cui la truppa di Radostin Stoytchev è crollata in Coppa Italia, il 7 febbraio con Modena, è stata in parte lavata dal 3-2 con cui tre giorni dopo i gialloblù hanno espugnato il PalaPanini. Nei Quarti di Finale con Molfetta la Diatec ha vissuto una sorta di via crucis, tanto che in Gara 5, dopo il primo set, i gialloblù avevano un piede fuori dagli spareggi. E’ servita una prova di forza per domare i pugliesi. Così come serviranno prestazioni di spessore con Modena. Oleg Antonov vede i 1000 punti in Campionato, ora distanti 7 prodezze.

Gara 1 Semifinali Play Off Scudetto Superlega maschile UnipolSai
 
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Sir Safety Conad Perugia

Precedenti: 13 (10 successi Civitanova, 3 successi Perugia)
Precedenti in questo Campionato: 2- 2 volte in Regular Season con 2 successi per Civitanova (0-3 all’andata e 3-1 al ritorno)
Precedenti nei Play Off: 4 precedenti nei Play Off Scudetto, in Finale (3 successi Civitanova,1 successo Perugia).
EX: Andrea Giovi a Civitanova nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Klemen Cebulj – 13 attacchi vincenti a 1000 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova); Aleksandar Atanasijevic – 23 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato e Coppa Italia: Emanuele Birarelli – 3 attacchi vincenti ai 1500, Simone Buti – 3 battute vincenti alle 100 (Sir Safety Conad Perugia).
 
Dragan Stankovic (Cucine Lube Banca Marche Civitanova): “Perugia è sicuramente un avversario molto forte, quindi per batterlo dobbiamo giocare al livello che abbiamo dimostrato di saper mettere in campo. Massima attenzione naturalmente al loro principale attaccante Atanasjievic. Partire bene nella serie, pensando ad una gara alla volta, è il nostro obiettivo”.
Simone Buti (Sir Safety Conad Perugia): “Dopo mille sofferenze ci siamo conquistati la Semifinale ed ora ce la giochiamo! La serie dei Quarti di Finale, lunghissima, ci ha dimostrato che se giochiamo tranquilli la nostra pallavolo siamo capaci di esprimerci su alti livelli. È chiaro che affrontiamo la Lube, una squadra fortissima, ma proveremo a dire la nostra fin da subito”.
 
DHL Modena - Diatec Trentino
Precedenti: 58 (23 successi Modena, 35 successi Trento)
Precedenti in questo Campionato: 4 - 2 volte in Regular Season con 2 successi per Trento (3-2 all’andata e 2-3 al ritorno), 1 volta in Finale Del Monte® Coppa Italia (1 successo Modena 3-0) e 1 volta in Del Monte® Supercoppa (1 successo Modena 2-3)
Precedenti nei Play Off: 21 precedenti nei Play Off Scudetto – 12 nei Quarti di Finale (6 successi per parte), 5 in Semifinale (2 successi Modena, 3 successi Trento), 4 in Finale (1 successo Modena, 3 successi Trento)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Milos Nikic – 1 muro vincente a 100 (DHL Modena); Oleg Antonov – 7 punti ai 1000, Matey Kaziyski – 4 battute vincenti alle 400 (Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Alberto Casadei – 1 partita giocata alle 300, Milos Nikic – 2 battute vincenti alle 100 (DHL Modena).
 
Andrea Sartoretti (Direttore Generale DHL Modena): “Iniziano le Semifinali ed entriamo nel momento più caldo della stagione. Inutile dire che mi aspetto di vedere un grande volley ed una grande Modena. I ragazzi sono molto carichi in vista della gara e in città c’è tantissimo entusiasmo. Domani giocheremo in un PalaPanini sold out, che spingerà fortissimo la squadra, noi siamo pronti a dare il 110%”.
Mitar Djuric (Diatec Trentino): “E’ sempre bello poter giocare partite di questo livello contro Modena, perché ormai questa sfida è diventata un must della pallavolo moderna di SuperLega. Sono convinto che giocheremo l’intera serie davanti a palazzetti gremiti di spettatori e quindi sarà ancora più coinvolgente e spettacolare. I nostri avversari sono fortissimi, li conosciamo bene: sarà battaglia in ogni singola azione di gioco”.

Il programma media
Volley in Tv e Radio

 
Play Off Scudetto UnipolSai
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Sabato 9 aprile 2016
Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Sir Safety Conad Perugia
 
Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 20.15
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 9 aprile 2016
DHL Modena – Diatec Trentino
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
 
Play Off Challenge UnipolSai
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 9 aprile 2016
Calzedonia Verona – CMC Romagna
 
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 10 aprile 2016
Ninfa Latina – Revivre Milano
Exprivia Molfetta – Gi Group Monza
Tonazzo Padova – LPR Piacenza
 
Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.00
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega UnipolSai in occasione di Gara 1 Semifinali Play Off Scudetto. Il conduttore, all’interno del programma “Set&Note”, seguirà direttamente dal bordo campo dell’Eurosuole Forum di Civitanova la sfida tra Cucine Lube Banca Marche Civitanova – Sir Safety Conad Perugia.
 
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it
 
Diretta Radiofonica “Sabato Sport” – Radio RAI 1 dalle 20.15
Sabato 9 aprile i Play Off Scudetto SuperLega UnipolSai protagonisti su Radio RAI 1 all’interno del programma “Sabato Sport”. A partire dalle 20.15 Manuela Collazzo sarà in diretta dal PalaPanini di Modena per il match DHL Modena - Diatec Trentino.
 
TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio su Gara 1 Semifinali Play Off Scudetto SuperLega UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.
 
SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Play Off UnipolSai, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.
 
All’estero
 
Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Modena, di Daniele Vecchi.
 
beIN Sport Medio Oriente e Nord Africa trasmetterà il match DHL Modena – Diatec Trentino in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.
 
beIN Sport USA trasmetterà il match DHL Modena – Diatec Trentino negli USA e in Canada.
 
SPORTSKLUB trasmetterà il match DHL Modena – Diatec Trentino in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.
 
SPORTSKLUB POLAND trasmetterà il match DHL Modena – Diatec Trentino in Polonia.
 
SPORTS TV trasmetterà il match DHL Modena – Diatec Trentino in Turchia.
 
BANDSPORT trasmetterà il match DHL Modena – Diatec Trentino in Brasile.
 
OTE trasmetterà il match DHL Modena – Diatec Trentino in Grecia.
 
IMG (distribuzione streaming mondiale per betting).
 
LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match dei Play Off SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner