Salì Coulibaly a Marignano

02/06/2019

Salì Coulibaly è una nuova giocatrice della Omag Consolini Volley. La giovane atleta bresciana di origini maliane, classe 1995, entra a far parte del clan delle Zie. La scorsa stagione militava a Vigevano in B1, e sempre in B1 ha indossato la maglia della Tecnoteam Albese, del Brescia e quella del Monticelli Brusati. Proprio con Monticelli Brusati, Sali’ aveva conquistato la promozione in B2 nel 2014 e sfiorato la serie A2 nel 2017 perdendo i play off contro Cuneo.
Per la Omag, che sta puntando forte su atlete emergenti con grande potenziale, si tratta di un acquisto di alto profilo.
Ecco le prime parole di Salí, che non ha esitato a rilasciarci una breve dichiarazione:
Sono alta 1.73 ma mamma, visto che non mi ha dato troppi centimetri in altezza, mi ha donato un po’ di esplosività nel salto, quindi finora l’altezza non è mai stata un limite, anzi.. Mi spinge a lavorare molto di più per essere in pari con le altre.
Sono un’appassionata di pallavolo e infatti seguo i campionati di A2 e di A1 femminile da sempre, e la Omag Consolini Volley mi ha sempre ispirata come società. Traspare un bel clima, un ambiente piacevole e tifosi super appassionati. Ha sempre disputato campionato di alta classifica e sono sempre stati fatti roster molto competitivi per questa categoria. Sentivo che era arrivata l’ora di mettermi in discussione e spingermi un po’ più su e quindi per il mio primo anno in serie A non avrei potuto desiderare di meglio se non far parte delle “ zie “ della Omag. 
Ho conosciuto l’allenatore e una parte dello staff e non vedo l’ora di cominciare questa nuova stagione e di conoscere le mie compagne di avventura. Quest’anno sarò una spugna, voglio apprendere il più possibile da chi è più esperto di me e dare il mio contributo affinché questa squadra faccia grandi cose.
Mi auguro di toglierci tante soddisfazioni e di regalare una bella annata a chi segue la Omag con così tanto impegno e passione”
Sigla.com - Internet Partner