Sam Holt a Perugia

04/09/2015

Sam HoltSam Holt
Sam Holt
Ed arriva, come Russell, direttamente dai college degli Stati Uniti. Il martello che va a completare l’organico dei posti quattro di Daniel Castellani è Samuel Holt!
Fratello minore del centrale a stelle e strisce Max, classe ’93 dal fisico possente, Sam Holt proviene dai “Matadors” della CSUN, la California State University di Los Angeles dove si è messo in luce nei campionati universitari per le sue interessanti e spiccate qualità soprattutto in fase offensiva.
Per Sam dunque, completato l’iter universitario, arriva la prima esperienza estera e subito la grande avventura in Italia ed a Perugia dove, come detto, trova il connazionale e coetaneo Aaron Russell (i due si corrono sedici giorni) e dove potrà crescere e migliorare nel campionato più difficile del mondo e sotto le cure di coach Castellani.
Per la Sir dunque, in attesa di sviluppi sulla questione Uriarte, la necessità di tornare sul mercato per completare lo scacchiere dei posti quattro da mettere a disposizione del tecnico argentino. Ed il direttore sportivo Goran Vujevic non ha perso tempo andando a pescare un prospetto giovane, utilissimo alla causa e destinato a migliorare durante l’arco della stagione.
Proprio Goran Vujevic presenta il nuovo acquisto bianconero che indosserà la maglia numero 3:
“È il fratello di Max – spiega Vujevic dunque il dna è buono! Si tratta di un ragazzo con ottime doti fisiche e tecniche, che abbiamo visionato bene osservando diversi video delle sue gare. Dopo le complicazioni con Uriarte, abbiamo cercato un giocatore che potesse dare un contributo importante, sia durante la settimana che in partita. Sam è giovane, può crescere tanto, e speriamo che faccia una buona stagione e che migliori anche in ottica futura. È contentissimo di venire da noi, l’ho sentito entusiasta ed ottimista. Dall’inizio della prossima settimana sarà a disposizione di Castellani e siamo felici di averlo della nostra squadra”.
Sigla.com - Internet Partner