Scatta la settima giornata di SuperLega maschile

24/11/2023

Dopo un 6° turno ricco di battaglie sportive, spettacolo e rimonte, e archiviato l’anticipo infrasettimanale della 9a giornata, con Perugia vittoriosa in tre set contro Padova, la SuperLega Credem Banca torna a illuminare il fine settimana con un calendario denso di confronti interessanti e arricchito dall’iniziativa mirata per celebrare la giornata mondiale contro la violenza sulle donne: sui campi di Serie A la prima battuta sarà anticipata infatti da un “minuto di rumore”, grazie all’iniziativa congiunta della Federazione Italiana Pallavolo, della Lega Pallavolo Serie A Femminile e della Lega Pallavolo Serie A Maschile. Si parte sabato 25 novembre, alle 18.00, con la sfida tra Cisterna e Modena, trasmessa su Rai Play e visibile dunque dai device mobili, oltre che sul web e sulle Smart TV. Domenica alle 18.00 sono previste tre partite in simultanea: Trento – Catania, Verona – Perugia e Civitanova – Taranto. La giornata si chiuderà con due match serali. Alle 20.00 in campo Milano e Padova, mentre alle 20.30 Monza riceverà la visita di Piacenza con diretta Rai Sport. In classifica è durata tre giorni la permanenza solitaria sulla vetta dei campioni d’Italia trentini perché il successo della Sir nell’anticipo di mercoledì è valso il sorpasso dei bianconeri, che ora guidano la graduatoria seppur naturalmente con una gara in più giocata.
 

Cisterna Volley - Valsa Group Modena

Turno al via sabato alle 18.00 nel Lazio con diretta Rai Play. Seconda gara di fila tra le mura amiche per Cisterna Volley, reduce dalla rimonta da 0-2 a 3-2 contro Taranto, propiziata da un lavoro esemplare della correlazione muro-difesa (15 i block pontini) e valsa il salto a 7 punti in classifica in coabitazione con altre quattro squadre, tra cui la rivale di giornata. A partire da questa giornata, coach Falasca avrà a disposizione in regia anche il talento di Michele Baranowicz, rientrato a Cisterna (alla Top Volley nel biennio 2021/22 e 2022/23) dopo aver chiuso l’esperienza in Bulgaria all’Hebar Pazardzhik. Sconfitta in casa davanti a oltre 4700 tifosi da Civitanova nel “classico”, la Valsa Group Modena è rimasta a quota 7 in graduatoria e vuole recuperare terreno. Con Maksim Sapozhkov (1 attacco vincente ai 500 in Italia) sulla via del recupero completo per la trasferta e con un Vlad Davyskiba dalla mano calda, gli emiliani vogliono compensare assenze importanti come quella di Filippo Federici (intervento perfettamente riuscito), ma hanno bisogno di un Osmany Juantorena al top in tutti i fondamentali. Daniele Mazzone ha trascorsi in terra modenese, al pari del neo acquisto Baranowicz, mentre nel 2021/22 Tommaso Rinaldi ha vestito la maglia della Top Volley, precedente società di Cisterna. In settimana si sono allenati al PalaPanini due atleti del calibro di Giulio Sabbi e Alessio Pesaresi.

PRECEDENTI: Nessuno  
EX: Michele Baranowicz a Modena nel 2012/13; Daniele Mazzone a Modena nel 2017/18, 2018/19, 2019/20, 2020/21, 2021/22

A CACCIA DI RECORD: 
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Jordi Ramon - 17 punti ai 100 (Cisterna Volley); Osmany Juantorena - 25 punti ai 100 (Valsa Group Modena); Tommaso Rinaldi - 25 punti ai 100 (Valsa Group Modena); Vlad Davyskiba - 27 punti ai 100 (Valsa Group Modena); Maksim Sapozhkov - 35 punti ai 100 (Valsa Group Modena); Pavle Peric - 38 punti ai 100 (Cisterna Volley).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Jordi Ramon - 17 punti ai 100 (Cisterna Volley); Osmany Juantorena - 25 punti ai 100 (Valsa Group Modena); Tommaso Rinaldi - 25 punti ai 100 (Valsa Group Modena); Vlad Davyskiba - 27 punti ai 100 (Valsa Group Modena); Maksim Sapozhkov - 35 punti ai 100 (Valsa Group Modena); Pavle Peric - 38 punti ai 100 (Cisterna Volley).
In carriera Regular Season: Davide Saitta - 3 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley).
In carriera tutte le competizioni: Mattia Boninfante - 1 battute vincenti ai 100 (Valsa Group Modena); Tommaso Rinaldi - 1 punti ai 800 (Valsa Group Modena); Giulio Pinali - 1 punti ai 900 (Valsa Group Modena); Efe Bayram - 11 attacchi vincenti ai 200 (Cisterna Volley); Dragan Stankovic - 11 attacchi vincenti ai 2000 (Valsa Group Modena); Giovanni Sanguinetti - 16 punti ai 300 (Valsa Group Modena); Jordi Ramon - 17 punti ai 100 (Cisterna Volley); Nicholas Sighinolfi - 2 muri vincenti ai 300 (Valsa Group Modena); Vlad Davyskiba - 23 attacchi vincenti ai 800, 3 muri vincenti ai 100 (Valsa Group Modena); Roberto Pinali - 35 punti ai 1300 (Valsa Group Modena); Pavle Peric - 38 punti ai 100 (Cisterna Volley); Andrea Rossi - 5 battute vincenti ai 100 (Cisterna Volley); Maksim Sapozhkov - 8 punti ai 600, 1 attacchi vincenti ai 500 (Valsa Group Modena).

Lorenzo Giani (Cisterna Volley): "Sarà una partita molto importante contro una squadra di alto livello e ci aspettiamo una sfida complicata. Dovremmo riuscire a spingere bene con il servizio, proprio come facciamo in allenamento, con l’obiettivo di mettere in difficoltà i nostri avversari. Per quanto riguarda noi, arriviamo da una bella vittoria, in rimonta, quindi dobbiamo interpretare questa sfida come un’occasione in cui poter fare punti".
Giovanni Sanguinetti (Valsa Group Modena): "A Cisterna dobbiamo provare a portare a casa punti, farne tre sarebbe il massimo. Loro sono una squadra che sa lottare anche contro le formazioni più forti, hanno appena cambiato palleggiatore e questo per noi rappresenta un’ulteriore difficoltà. Noi stiamo recuperando alcuni giocatori infortunati e stiamo lavorando tanto, sabato vedremo come andrà".
 

Itas Trentino - Farmitalia Catania

Il calendario propone una sfida inedita in Serie A per domenica alle 18.00, il confronto tra i campioni d’Italia e la neopromossa Farmitalia Catania. L’Itas Trentino, reduce dalle vittorie casalinghe in campionato con Monza e in Champions League all’esordio nella Pool B con Lubiana, è in procinto di affrontare il terzo impegno consecutivo tra le mura amiche. Di sicuro impatto la prova di forza offerta domenica contro il sestetto brianzolo, servita alla vetta solitaria poi sottratta da Perugia grazie al successo nell’anticipo della 9a. In Trentino è attesa la Farmitalia Catania, in fondo alla classifica a 3 punti in coabitazione con Taranto. Nonostante il buon avvio nel proprio palazzetto con Milano, gli etnei non sono riusciti a prendere punti domenica, ma hanno ribadito di poter competere con rivali sulla carta più attrezzate e di poterlo fare in assenza di un uomo chiave come Javid Manavi, con i colpi di Paul Buchegger (25 punti ai 2000 in Italia). Tra i padroni di casa Jan Kozamernik cerca la partita n. 100 in Italia, tra gli ospiti Enrico Zappoli ha nel mirino la gara n. 200 in carriera.

PRECEDENTI: Nessuno  
EX: Nessuno

A CACCIA DI RECORD: 
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Daniele Lavia - 23 punti ai 100 (Itas Trentino); Luigi Randazzo - 27 punti ai 100 (Farmitalia Catania); Kamil Rychlicki - 3 attacchi vincenti ai 100 (Itas Trentino); Paul Buchegger - 7 attacchi vincenti ai 100 (Farmitalia Catania); Alessandro Michieletto - 9 attacchi vincenti ai 100 (Itas Trentino).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Daniele Lavia - 23 punti ai 100 (Itas Trentino); Luigi Randazzo - 27 punti ai 100 (Farmitalia Catania); Kamil Rychlicki - 3 attacchi vincenti ai 100 (Itas Trentino); Paul Buchegger - 7 attacchi vincenti ai 100 (Farmitalia Catania); Alessandro Michieletto - 9 attacchi vincenti ai 100 (Itas Trentino).
In carriera Regular Season: Jan Kozamernik - 1 alle 100 partite giocate (Itas Trentino); Oreste Cavuto - 4 punti ai 1000 (Itas Trentino); Mohammadjavad Manavinezhad - 40 punti ai 500 (Farmitalia Catania); Cristian Frumuselu - 7 punti ai 500 (Farmitalia Catania).
In carriera tutte le competizioni: Enrico Guarienti Zappoli - 1 alle 200 partite giocate (Farmitalia Catania); Oreste Cavuto - 1 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Gabriele Nelli - 11 attacchi vincenti ai 1000, 4 muri vincenti ai 100 (Itas Trentino); Giulio Magalini - 21 punti ai 500 (Itas Trentino); Paul Buchegger - 25 punti ai 2000, 20 attacchi vincenti ai 1700 (Farmitalia Catania); Mohammadjavad Manavinezhad - 27 attacchi vincenti ai 500 (Farmitalia Catania); Elia Bossi - 3 muri vincenti ai 200 (Farmitalia Catania); Marko Podrascanin - 5 attacchi vincenti ai 2700 (Itas Trentino); Alessandro Tondo - 5 muri vincenti ai 400 (Farmitalia Catania); Luka Basic - 9 punti ai 500 (Farmitalia Catania).

Alessandro Michieletto (Itas Trentino):"La partita con Catania arriva a poche ore da quella con Lubiana in Champions League e anche solo per questo motivo è da prendere con le molle. Ovviamente però non c'è solo il fattore stanchezza con cui fare i conti ma anche il valore dell'avversario che arriverà a Trento con il giusto entusiasmo e con la voglia di metterci in difficoltà, cosa che può fare visto il livello medio di questo campionato. Vincere qualsiasi partita non è impresa semplice; partendo da questa considerazione dovremo mettere quindi subito in campo la giusta intensità".
Cezar Douglas Silva, allenatore (Farmitalia Catania): "Domenica scenderemo in campo con la consapevolezza di affrontare una delle teste di serie del campionato e so che la nostra squadra lo farà con il giusto approccio. Hanno sempre dimostrato di essere presenti e consapevoli di volere e potere migliorare match dopo match, ed è quello a cui stiamo assistendo dalla primissima partita che, fino ad ora, ci ha portato a giocare contro una sola delle nostre dirette concorrenti, Cisterna, contro la quale abbiamo vinto come ci aspettavano tutti. Domani sarà una bella sfida da affrontare con chi fino ad ora non ha perso un match e porta sul petto la medaglia di vincitore dello scorso campionato, so che i ragazzi scenderanno in campo con lo spirito giusto".
 

Rana Verona - Sir Susa Vim Perugia

Al Pala AGSM Aim domenica alle 18.00 la sfida tra Verona e Perugia. Ancorata nel gruppone di squadre a 7 punti in classifica dopo le battute di arresto con Monza in casa e nel derby con Padova alla Kioene Arena, la Rana Verona intende rimuovere gli ormeggi e veleggiare verso l’alta classifica, ma a ostacolare i propositi di rimonta sarà una cliente scomodissima che anche nelle difficoltà trova sempre il guizzo vincente. Così è stato negli ultimi match. La capolista Sir Susa Vim Perugia, reduce dal 3-0 inflitto a Padova nell’anticipo del 9° turno, ma in balia di Piacenza e delle frecciate di Yoandy Leal per due set domenica scorsa, per poi centrare la rimonta capitalizzando le occasioni con un grande Sebastian Solé (ex scaligero) in una maratona da 2 ore e 25 minuti. Il bilancio dei precedenti, con 29 vittorie in 35 incroci, pende per i Block Devils, che si presenteranno con altri due ex oltre a Solé: Max Colaci in campo e Angelo Lorenzetti in panchina. I 1500 attacchi vincenti nelle Regular Season e i 3000 punti in Italia sono solo una questione di tempo per Wilfredo Leon. La società scaligera ha inoltre oggi reso noto di aver rescisso il contratto di Axel Truhtchev, su richiesta del giocatore stesso per motivi personali.

PRECEDENTI: 35 (29 successi Sir Susa Vim Perugia, 6 successi Rana Verona)  
EX: Massimo Colaci a Verona nel 2008/09, 2009/10; Sebastian Solé a Verona nel 2018/19, 2019/20 - Allenatori: Angelo Lorenzetti a Verona nel 2006/07

A CACCIA DI RECORD: 
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Amin Esmaeilnezhad - 12 attacchi vincenti ai 100 (Rana Verona); Kamil Semeniuk - 13 attacchi vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Oleh Plotnytskyi - 23 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Wassim Ben Tara - 30 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Rok Mozic - 8 attacchi vincenti ai 100 (Rana Verona).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Amin Esmaeilnezhad - 12 attacchi vincenti ai 100 (Rana Verona); Kamil Semeniuk - 13 attacchi vincenti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Oleh Plotnytskyi - 23 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Wassim Ben Tara - 30 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Rok Mozic - 8 attacchi vincenti ai 100 (Rana Verona).
In carriera Regular Season: Wilfredo Leon Venero - 24 attacchi vincenti ai 1500, 4 battute vincenti ai 300 (Sir Susa Vim Perugia).
In carriera tutte le competizioni: Amin Esmaeilnezhad - 12 attacchi vincenti ai 100 (Rana Verona); Simone Giannelli - 3 battute vincenti ai 200 (Sir Susa Vim Perugia); Wassim Ben Tara - 30 punti ai 100 (Sir Susa Vim Perugia); Wilfredo Leon Venero - 38 punti ai 3000, 4 attacchi vincenti ai 2300 (Sir Susa Vim Perugia); Oleh Plotnytskyi - 40 punti ai 1600, 10 attacchi vincenti ai 1200 (Sir Susa Vim Perugia); Rok Mozic - 9 punti ai 1100 (Rana Verona).

Radostin Stoytchev, allenatore (Rana Verona): "Perugia la stagione scorsa ha chiuso la Regular Season senza una sconfitta. Quest'anno ha più o meno gli stessi obiettivi e può contare su due fondamentali molto forti: battuta e ricezione, con cui riescono a fare la differenza. Hanno giocatori d'esperienza che riescono a gestire anche le situazioni più particolari, che i giovani non hanno ancora nel proprio bagaglio tecnico. Noi abbiamo recuperato qualche giocatore e adesso inizia un periodo molto importante di lavoro per crescere di livello. Con il tempo e mantenendo questa intensità arriveranno i risultati. ".
Massimo Colaci (Sir Susa Vim Perugia):"Andiamo a giocare contro una squadra secondo me molto forte. Verona ha avuto delle difficoltà perché ha dovuto fare i conti con tante assenze, ma è una squadra di livello e quanto saranno tutti al completo saranno tosti per tutti. Mi aspetto che loro, come spesso fanno le nostre avversarie, spingano forte in battuta dalla prima all’ultima palla e mi aspetto un’altra partita difficile e di sofferenza. Ma meglio che sia così, è quello che ci serve in questo momento".
 

Cucine Lube Civitanova - Gioiella Prisma Taranto

Domenica, alle 18.00, si spalancheranno le porte dell’Eurosuole Forum dopo il debutto esemplare dei biancorossi in CEV Champions League con la vittoria nella Pool E contro i rumeni dell’Arcada Galati. Forte degli 11 punti in campionato e dei successi netti, in casa con Catania e al PalaPanini con Modena, la Cucine Lube Civitanova vuole proseguire la marcia con l’obiettivo di entrare nella top quatto della classifica senza perdere di vista la Del Monte® Coppa Italia, con Enrico Diamantini a -2 dai 1000 punti tra campionato e coppa. Dall’altra parte della rete a vendere cara la pelle ci sarà la Gioiella Prisma Taranto, che alla vigilia della gara n. 200 in carriera di Giovanni Maria Gargiulo cerca di ritrovarsi con una nuova guida tecnica dopo esserci andata vicina a Cisterna con il secondo allenatore Antonello Andriani che ha preso 1 punto in trasferta agganciando Catania e spianando la strada al successore di Vincenzo Mastrangelo, l’esperto Ljubomir Travica (padre dell’alzatore Dragan) che domenica debutterà nelle Marche. L’unico ex nei roster è il centrale biancorosso Jacopo Larizza. Lo scoutman cuciniero Alessandro Zarroli, invece, ha trascorsi nello staff tarantino. 

PRECEDENTI: 18 (15 successi Cucine Lube Civitanova, 3 successi Gioiella Prisma Taranto)  
EX: Jacopo Larizza a Taranto nel 2022/23 - Allenatori: Alessandro Zarroli a Taranto nel 2009/10

A CACCIA DI RECORD: 
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Aleksandar Nikolov - 19 punti ai 100, 29 attacchi vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Adis Lagumdzija - 22 attacchi vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Filippo Lanza - 27 punti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto); Josè Miguel Gutierrez - 29 punti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto); Kyle Russell - 40 punti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Aleksandar Nikolov - 19 punti ai 100, 29 attacchi vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Adis Lagumdzija - 22 attacchi vincenti ai 100 (Cucine Lube Civitanova); Filippo Lanza - 27 punti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto); Josè Miguel Gutierrez - 29 punti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto); Kyle Russell - 40 punti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto).
In carriera Regular Season: Enrico Diamantini - 1 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Civitanova); Filippo Lanza - 14 punti ai 2500 (Gioiella Prisma Taranto); Aimone Alletti - 2 muri vincenti ai 500 (Gioiella Prisma Taranto).
In carriera tutte le competizioni: Giovanni Maria Gargiulo - 1 alle 200 partite giocate, 7 punti ai 800 (Gioiella Prisma Taranto); Simone Anzani - 12 attacchi vincenti ai 1600 (Cucine Lube Civitanova); Adis Lagumdzija - 15 attacchi vincenti ai 1400 (Cucine Lube Civitanova); Barthelemy Chinenyeze - 15 attacchi vincenti ai 900 (Cucine Lube Civitanova); Josè Miguel Gutierrez - 16 punti ai 200 (Gioiella Prisma Taranto); Marlon Yant Herrera - 26 punti ai 800 (Cucine Lube Civitanova); Enrico Diamantini - 3 punti ai 1000 (Cucine Lube Civitanova); Hampus Ekstrand - 31 punti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto); Lorenzo Sala - 33 punti ai 200 (Gioiella Prisma Taranto); Filippo Lanza - 4 punti ai 3300 (Gioiella Prisma Taranto); Kyle Russell - 40 punti ai 100 (Gioiella Prisma Taranto); Giacomo Raffaelli - 7 attacchi vincenti ai 700 (Gioiella Prisma Taranto).

Jacopo Larizza (Cucine Lube Civitanova):"Sarà bello trovarmi di fronte la mia vecchia squadra e non vedo l'ora di riabbracciare alcuni ex compagni. C'è un rapporto speciale che mi lega a Taranto perché l'anno scorso abbiamo conquistato una grande salvezza. La Gioiella Prisma ha un roster di assoluto livello e ha messo in difficoltà altri team ben attrezzati, tra cui i campioni d'Italia. Il cambio di coach darà ancora più stimoli al gruppo ionico. Vietato guardare la classifica, dobbiamo prepararci al meglio anche dal punto di vista mentale".
Ljubomir Travica, allenatore (Gioiella Prisma Taranto): "Sappiamo bene chi andremo ad affrontare. La Lube è una squadra vincente, che lascia poco spazio all’avversario, dotata di grandi campioni. Mi aspetto dai ragazzi che andremo a Civitanova per vendere cara la pelle, con i nostri limiti tecnici o tattici, e dobbiamo concentrarci per risolverli dalla nostra parte del campo prima di guardare oltre alla rete. Quello che dobbiamo fare è scendere in campo per vendere cara la pelle, è tutto ciò che chiedo al mio gruppo. Qualsiasi avversario avremo davanti, perché al momento non posso ancora dare giudizi su questo gruppo, in primis chiedo di guardare nel nostro campo, domenica e per tutte le altre partite che andremo ad affrontare".
 

Allianz Milano - Pallavolo Padova

Il primo posticipo, in calendario domenica alle 20.00, si giocherà all’Allianz Cloud tra due formazioni che hanno fatto il pieno di punti nel 6° turno, ovvero Allianz Milano e Pallavolo Padova, rispettivamente a Catania e in casa contro Verona. Il sestetto veneto, però, mercoledì è caduto in tre set a Perugia contro la Sir Susa Vim nell’anticipo della 9a giornata di andata. La formazione ambrosiana, invece, ha iniziato con una vittoria casalinga netta sui belgi del Decospan Vt Menen la campagna europea nei Sedicesimi di Cev Cup dopo il successo corsaro a Catania in campionato. Nel faccia a faccia numero 21 (avanti i meneghini con 14 vittorie nei precedenti), che sa di spareggio in classifica con le squadre nel gruppone a 7 punti, ci sono anche tre ex: da una parte Yuki Ishikawa e Marco Vitelli, in passato a Padova, dall’altra Francesco Fusaro, lo scorso anno a Milano. Impiegato con profitto mercoledì in CEV Cup, Petar Dirlic è a 21 punti dal record dei 1000 in Italia. Tra gli ospiti Gabi Garcia Fernandez si avvicina ai 500 punti personali in Italia.

PRECEDENTI: 20 (14 successi Allianz Milano, 6 successi Pallavolo Padova)  
EX: Yuki Ishikawa a Padova nel 2019/20; Marco Vitelli a Padova nel 2020/21, 2021/22; Francesco Fusaro a Milano nel 2022/23

A CACCIA DI RECORD: 
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Davide Gardini - 11 punti ai 100, 25 attacchi vincenti ai 100 (Pallavolo Padova); Yuki Ishikawa - 18 punti ai 100, 29 attacchi vincenti ai 100 (Allianz Milano); Mathijs Desmet - 34 punti ai 100 (Pallavolo Padova); Gabi Garcia Fernandez - 9 punti ai 100, 28 attacchi vincenti ai 100 (Pallavolo Padova).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Davide Gardini - 11 punti ai 100, 25 attacchi vincenti ai 100 (Pallavolo Padova); Yuki Ishikawa - 18 punti ai 100, 29 attacchi vincenti ai 100 (Allianz Milano); Mathijs Desmet - 34 punti ai 100 (Pallavolo Padova); Gabi Garcia Fernandez - 9 punti ai 100, 28 attacchi vincenti ai 100 (Pallavolo Padova).
In carriera Regular Season: Matteo Piano - 1 battute vincenti ai 100 (Allianz Milano).
In carriera tutte le competizioni: Matey Kaziyski - 10 punti ai 5800 (Allianz Milano); Andrea Truocchio - 11 attacchi vincenti ai 400 (Pallavolo Padova); Andrea Innocenzi - 12 punti ai 400 (Allianz Milano); Mathijs Desmet - 18 punti ai 300 (Pallavolo Padova); Osniel Lazaro Mergarejo Hernandez - 20 attacchi vincenti ai 400 (Allianz Milano); Francesco Fusaro - 20 punti ai 100 (Pallavolo Padova); Petar Dirlic - 21 punti ai 1000 (Allianz Milano); Gabi Garcia Fernandez - 26 punti ai 500, 17 attacchi vincenti ai 400 (Pallavolo Padova); Yuki Ishikawa - 27 punti ai 2400 (Allianz Milano); Davide Gardini - 29 attacchi vincenti ai 700, 3 muri vincenti ai 100 (Pallavolo Padova); Nicola Zonta - 7 punti ai 200 (Allianz Milano).

Roberto Piazza, allenatore (Allianz Milano): "Padova è una squadra che come sempre inizia da subito la preparazione e fa bene in campionato già nei primi turni. Per me non si tratta di una sorpresa, anche perché conosco bene il loro bravissimo allenatore Jacopo Cuttini e si vede già il lavoro che sta facendo con i suoi ragazzi. Anche noi stiamo lavorando bene, solo che abbiamo bisogno ancora di un po’ di tempo per carburare con tutti gli effettivi".
Federico Crosato (Pallavolo Padova):"Domenica a Milano ci aspetta una partita complicata, con una squadra che ha dimostrato, anche nella passata stagione di SuperLega, di riuscire ad andare fino in fondo, vincendo con Perugia ai Play Off. Dovremo affrontare questa sfida nella consapevolezza che, facendo il nostro gioco, possiamo toglierci delle soddisfazioni e portare a casa dei punti, a prescindere da chi ci troviamo di fronte".
 

Mint Vero Volley Monza - Gas Sales Bluenergy Piacenza

Un solo punto di differenza in classifica per le protagoniste del posticipo domenicale delle 20.30 in Brianza con diretta Rai Sport. I padroni di casa della Mint Vero Volley Monza, quarti e fermi a 12 punti dopo la sconfitta in Trentino, ma rinfrancati dal successo al fotofinish di giovedì a Lisbona nei Sedicesimi di Challenge Cup, vogliono colmare con un exploit nello scontro diretto il ritardo minimale nei confronti della Gas Sales Bluenergy Piacenza, terza a quota 13 in virtù del punticino preso a Perugia dopo aver sciupato un allettante doppio vantaggio nel computo dei set. Mercoledì è arrivata un’altra tegola nel match di esordio in Champions League perso per 3-1 contro i turchi dell’Halkbank Ankara nel 1° turno della Pool C al PalaBanca. In arrivo un possibile match da 10 lode alla voce spettacolo, di sicuro è il decimo scontro diretto. Equilibrio nei 9 precedenti, con Monza che ha collezionato solo una vittoria in più e caldeggia i 2000 attacchi punto di Stephen Maar in Italia. 

PRECEDENTI: 9 (5 successi Mint Vero Volley Monza, 4 successi Gas Sales Bluenergy Piacenza)  
EX: Nessuno

A CACCIA DI RECORD: 
Nella Stagione 2023/2024 Regular Season: Arthur Szwarc - 14 punti ai 100, 30 attacchi vincenti ai 100 (Mint Vero Volley Monza); Ran Takahashi - 15 punti ai 100 (Mint Vero Volley Monza); Stephen Maar - 18 punti ai 100 (Mint Vero Volley Monza); Ricardo Lucarelli Santos De Souza - 21 punti ai 100, 29 attacchi vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
Nella Stagione 2023/2024 tutte le competizioni: Arthur Szwarc - 14 punti ai 100, 30 attacchi vincenti ai 100 (Mint Vero Volley Monza); Ran Takahashi - 15 punti ai 100 (Mint Vero Volley Monza); Stephen Maar - 18 punti ai 100 (Mint Vero Volley Monza); Ricardo Lucarelli Santos De Souza - 21 punti ai 100, 29 attacchi vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
In carriera Regular Season: Arthur Szwarc - 1 muri vincenti ai 100 (Mint Vero Volley Monza); Fabrizio Gironi - 17 punti ai 500 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Yuri Romanò - 3 muri vincenti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).
In carriera tutte le competizioni: Fabio Ricci - 12 punti ai 1100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Stephen Maar - 12 punti ai 2400, 22 attacchi vincenti ai 2000 (Mint Vero Volley Monza); Yuri Romanò - 16 attacchi vincenti ai 2100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Roamy Alonso - 2 punti ai 100 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Ricardo Lucarelli Santos De Souza - 2 punti ai 1200, 24 attacchi vincenti ai 1000 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Arthur Szwarc - 23 punti ai 900 (Mint Vero Volley Monza); Francesco Recine - 34 punti ai 1700 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Francesco Comparoni - 6 attacchi vincenti ai 200 (Mint Vero Volley Monza); Antoine Brizard - 6 punti ai 300 (Gas Sales Bluenergy Piacenza); Eric Loeppky - 7 attacchi vincenti ai 800 (Mint Vero Volley Monza); Yoandy Leal - 8 attacchi vincenti ai 1900 (Gas Sales Bluenergy Piacenza).

Massimo Eccheli, allenatore (Mint Vero Volley Monza): "A Lisbona è stata una partita che ci siamo complicati da soli, sbagliando l'approccio iniziale. Siamo stati però bravi a recuperare nel finale del primo set e sfruttare l'inerzia che siamo riusciti a creare. I nostri avversari sono stati abili a tornare sotto e sfruttare le nostre ingenuità nel terzo set. Da lì la partita è cambiata diventando una battaglia, con il palazzetto che si è acceso. Abbiamo fatto qualche ingenuità alla fine del quarto set che ci ha portato poi al tie-break. Con Piacenza sarà una partita durissima, speriamo di recuperare fisicamente qualche giocatore influenzato. Dovremo essere bravi a prepararla in qualche modo, perché purtroppo le nostre condizioni attuali, tra viaggio di ritorno e tempi di lavoro, non sono quelle adeguate".
Andrea Anastasi, allenatore (Gas Sales Bluenergy Piacenza): "Monza, in questo momento, sta giocando forse la più bella pallavolo del campionato, ci attende una gara molto difficile ma in Italia gare facili non ne vedo davvero. Veniamo da una prestazione in Champions League in cui nei primi due parziali non abbiamo fatto bene, dobbiamo ripartire dalla reazione che abbiamo avuto nel terzo e quarto set. Siamo ancora un cantiere aperto, troppo instabili in alcune situazioni di gioco, abbiamo bisogno di giocare e giocare certe partite è solo un bene, con Monza sarà una partita bella e tirata".

7ª giornata di andata - Regular Season SuperLega Credem Banca

Sabato 25 novembre 2023, ore 18.00
Cisterna Volley - Valsa Group Modena

Arbitri: Cappello Gianluca, Boris Roberto (Caretti Stefano)
Video Check: Paris Fabio
Segnapunti: Arghittu Gabriele
Diretta Rai Play
Telecronaca di Maurizio Colantoni e Fabio Vullo
Diretta VBTV


Domenica 26 novembre 2023, ore 18.00
Itas Trentino - Farmitalia Catania

Arbitri: Verrascina Antonella, Vagni Ilaria (Sessolo Maurina)
Video Check: Miggiano Simone
Segnapunti: Sieder Cinthia
Diretta VBTV

Domenica 26 novembre 2023, ore 18.00
Rana Verona - Sir Susa Vim Perugia

Arbitri: Curto Giuseppe, Cerra Alessandro (Simbari Armando)
Video Check: Mischi Francesco
Segnapunti: Dalle Vedove Carla
Diretta VBTV

Domenica 26 novembre 2023, ore 18.00
Cucine Lube Civitanova - Gioiella Prisma Taranto

Arbitri: Piana Rossella, Saltalippi Luca (Turtù Marco)
Video Check: Petterini Giulia
Segnapunti: Santinelli Cristina
Diretta VBTV

Domenica 26 novembre 2023, ore 20.00
Allianz Milano - Pallavolo Padova

Arbitri: Goitre Mauro, Brunelli Michele (Marotta Michele, Kronaj David)
Video Check: Villa Riccardo
Segnapunti: Zuccotti Elisabetta
Diretta VBTV

Domenica 26 novembre 2023, ore 20.30
Mint Vero Volley Monza - Gas Sales Bluenergy Piacenza

Arbitri: Brancati Rocco, Cesare Stefano (Carcione Vincenzo)
Video Check: Di Gaetano Tecla Veronica
Segnapunti: Monti Laura
Diretta RAI Sport
Telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta
Diretta di VBTV


Classifica SuperLega Credem Banca
Sir Susa Vim Perugia 18, Itas Trentino 16, Gas Sales Bluenergy Piacenza 13, Mint Vero Volley Monza 12, Cucine Lube Civitanova 11, Valsa Group Modena 7, Pallavolo Padova 7, Cisterna Volley 7, Rana Verona 7, Allianz Milano 7, Farmitalia Catania 3, Gioiella Prisma Taranto 3.

1 incontro in più: Sir Susa Vim Perugia, Pallavolo Padova.

 

Volley e Media
La pallavolo in TV e Radio

Diretta Radiofonica – Rai Radio Uno 
Sabato 25 novembre, il 79° Campionato di SuperLega Credem Banca sarà protagonista su RAI Radio 1 all’interno del programma “Sabato Sport”. Manuela Collazzo, sarà infatti in diretta dal campo di Cisterna per la sfida tra Cisterna Volley e Valsa Group Modena. Aggiornamenti su risultato e punteggio di tutte le altre gare di SuperLega verranno forniti anche all’interno di Domenica Sport.

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e LatteMiele.com domenica alle 18.00
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega Credem Banca. Il conduttore all’interno del programma “Set&Note” seguirà in diretta l’andamento delle sfide domenicali di SuperLega Credem Banca. “Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it.

All’estero
La SuperLega Credem Banca è protagonista non solo in Italia ma in numerosi stati sparsi per il mondo. Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A trasmetteranno all’estero i match da Cisterna (sabato) e Monza (domenica): Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), Polsat (Polonia), TBS, FUJI TV, Nippon TV (Giappone), ESPN Latam (Centro/Sud America e Caraibi), A1 Max Sport (Bulgaria). La gara di sabato tra Cisterna Volley e Mint Vero Volley Monza sarà in diretta anche su Sports TV (Turchia), l’ultima arrivata tra le emittenti estere. A queste si aggiungono i principali siti mondiali di betting serviti dall’agenzia IMG Arena. L’emittente polacca Polsat trasmette inoltre tutte le partite della Sir Susa Vim Perugia. Oltre naturalmente a VBTB, la piattaforma ufficiale di streaming live OTT di Volleyball World, che trasmette le gare di SuperLega Credem Banca in tutto il mondo.

Tg Sport su Rai 2
Un servizio al termine del match domenicale, assieme ad altre rubriche e approfondimenti sui protagonisti della SuperLega Credem Banca, andrà in onda all’interno del “Tg Sport” nelle edizioni su Rai 2, Rai Sport, e Rai News.


Sport Mediaset e TG5
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sul weekend di SuperLega Credem Banca con highlights e commento delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Sport Mediaset, in onda dalle 24.00 alle 8.00. Spazio per una sintesi di giornata anche nell’edizione delle 13.00 di lunedì nel notiziario sportivo.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato di SuperLega Credem Banca, facendo il punto sulle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.

“After Hours” e “Palla Avvelenata”
“After Hours, la SuperLega di notte” è il programma web della domenica sera firmato Lega Pallavolo Serie A, condotto da Andrea Zorzi e Andrea Brogioni, giunto alla sua quarta stagione. Tanti ospiti dal mondo della pallavolo, ogni domenica dalle 21.30 sulla pagina Facebook e sul canale YouTube di Lega Pallavolo Serie A si riuniscono a poche ore dai loro impegni di campionato, confrontandosi sull’attualità e raccontando loro stessi, la loro storia e le loro ambizioni: un’occasione per conoscere meglio i protagonisti della SuperLega. Terza stagione invece per “Palla Avvelenata”, approfondimento infrasettimanale sul turno di SuperLega Credem Banca appena trascorso ma già con uno sguardo su quello in arrivo. Palla Avvelenata va in onda il martedì, con Andrea Zorzi e Andrea Brogioni chiamati all’arduo compito di contenere la travolgente ironia di Leo Turrini. Entrambi i programmi sono da quest’anno disponibili anche su Spotify, nel Canale Lega Pallavolo Serie A.

Sigla.com - Internet Partner