Scattano i play off scudetto femminili

14/03/2012

Busto Arsizio affronta Novara nei quarti di finaleBusto Arsizio affronta Novara nei quarti di finale
Busto Arsizio affronta Novara nei quarti di finale
Scattano domani sera con le prime due sfide di Gara 1 dei Quarti di Finale, in programma a Piacenza e Castellanza, i Play Off Scudetto del 67° Campionato Pallavolo Serie A1 Femminile.
Al PalaFranzanti di Largo Anguissola la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza, che ha conquistato sul filo di lana il quarto posto, affronta davanti alle telecamere di Rai Sport 1 la Liu Jo Volley Modena. Per le padrone di casa si tratta dell'esordio assoluto nella fase di post season, mentre Modena è alla seconda partecipazione ai Play Off Scudetto. Marchesi e Cuccarini dovrebbero confermare i sei+uno collaudati per cercare di allungare le rispettive strisce vincenti (Piacenza viene da tre vittorie consecutive, Modena da cinque) e portarsi avanti nella serie.
Sempre domani sera alle 20.30 l’MC-Carnaghi Villa Cortese, che ha chiuso in seconda posizione la Regular Season, ospita al PalaBorsani la Scavolini Pesaro nel remake della Finale Scudetto di due stagioni fa. Abbondanza, dopo aver fatto tirare il fiato alle titolari nelle ultime giornate di campionato, dovrebbe puntare sulla formazione tipo per conquistare il primo successo della serie, dall’altra parte della rete il team di Pedullà dopo un’ottima seconda parte di stagione culminata con l’accesso ai Play Off cerca il colpaccio esterno.
Si giocano giovedì sera alle 20.30 invece le altre due partite che completano il programma di Gara 1 dei Quarti nelle quali sono impegnate Yamamay Busto Arsizio e Chateau d’Ax Urbino Volley che questa sera si affrontano nell’andata delle Semifinali di CEV Cup. Nella riedizione delle due sfide dei Quarti di Finale di Coppa Italia 2012, le bustocche di Parisi, dominatrici della Regular Season, attendono al PalaYamamay l’Asystel Volley Novara di Caprara, scivolata all’ultimo respiro in ottava posizione, mentre al PalaMondolce (sotto i riflettori di Rai Sport 1) va in scena la sfida tra Chateau d’Ax Urbino Volley e le campionesse d’Italia in carica della Norda Foppapedretti Bergamo. Sabato 17 e lunedì 19 a campi invertiti sono in programma gli incontri di Gara 2.

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 – Play Off Scudetto
Quarti di Finale – Il programma di Gara 1
Mercoledì 14 marzo ore 20.30
A Piacenza: Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Liu Jo Volley Modena (diretta Rai Sport 1)
Arbitri: Giulio Astengo – Armando Simbari
A Castellanza (VA): MC-Carnaghi Villa Cortese – Scavolini Pesaro
Arbitri: Maurizio Cardaci – Antonino Genna
Giovedì 15 marzo ore 20.30
A Urbino: Chateau d’Ax Urbino Volley – Norda Foppapedretti Bergamo (diretta Rai Sport 1)
Arbitri: Giampiero Perri – Massimo Marchello
A Busto Arsizio (VA): Yamamay Busto Arsizio – Asystel Volley Novara
Arbitri: Andrea Pozzato – Rossella Piana

La presentazione delle sfide
(1^) Yamamay Busto Arsizio – (8^) Asystel Volley Novara
I precedenti: 15 (10 vittorie di Novara, 5 di Busto Arsizio)
In questo Campionato: (8^ Rit.) Yamamay Busto Arsizio – Asystel Volley Novara 3-0; (8^ And.) Asystel Volley Novara – Yamamay Busto Arsizio 0-3.
Nella Coppa Italia A1 2012: (Quarti di Finale Gara Unica) Yamamay Busto Arsizio – Asystel Volley Novara 3-0.
Nei Play Off Scudetto: sfida inedita.
La storia della Yamamay Busto Arsizio nei Play Off Scudetto: la vincitrice della Regular Season 2011/12 è alla quinta partecipazione ai Play Off Scudetto. Lo scorso anno le bustocche sono state eliminate in semifinale da Villa Cortese (1-3), semifinale che avevano raggiunto anche nel 2008/09 quando furono sconfitte da Pesaro (0-3). Nella stagione dell’esordio (2007/08) la formazione di Parisi venne sconfitta nei Quarti di Finale da Perugia (0-2), mentre nel 2009/10 il cammino della Yamamay si fermò al primo turno di Play Off: ko negli Ottavi (0-2) contro Pavia.
La storia dell’Asystel Volley Novara nei Play Off Scudetto: il club piemontese è alla sua undicesima partecipazione consecutiva ai Play Off Scudetto. La stagione scorsa la splendida corsa Scudetto del team di Caprara si è interrotta in semifinale con Bergamo (1-3), fase in cui l’Asystel aveva dovuto abbandonare la post season in altre tre circostanze (2005/06 con Bergamo, 2006/07 con Perugia e 2007/08 con Pesaro). Nel 2008/09 le Asystelle hanno disputato la loro ultima Finale Scudetto (0-3 contro Pesaro), finale che avevano già disputato altre tre volte (2001/02 e 2003/04 ko con Bergamo, 2002/03 sconfitta con Perugia). In altre due occasioni infine il cammino di Novara si è interrotto nei Quarti di Finale: 2009/10 con Pesaro (1-2) e 2004/05 con Jesi (2-3).

(4^) Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – (5^) Liu Jo Volley Modena
I precedenti: 4 (3 vittorie di Modena, 1 di Piacenza)
In questo Campionato: (4^ Rit.) Liu Jo Volley Modena – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 3-1; (4^ And.) Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Liu Jo Volley Modena 2-3.
Nei Play Off Scudetto: sfida inedita.
La storia della Rebecchi Nordmeccanica Piacenza nei Play Off Scudetto: Piacenza è all’esordio nei Play Off Scudetto.
La storia della Liu Jo Volley Modena nei Play Off Scudetto: seconda partecipazione ai Play Off per l’Universal Volley Modena che nella scorsa stagione, all’esordio, ha battuto negli Ottavi Castellana Grotte (2-0) prima di essere eliminata nei Quarti da Villa Cortese (0-2).

(3^) Chateau d’Ax Urbino Volley – (6^) Norda Foppapedretti Bergamo
I precedenti: 9 (5 vittorie di Urbino, 4 di Bergamo)
In questo Campionato: (8^ Rit.) Chateau d’Ax Urbino Volley – Norda Foppapedretti Bergamo 1-3; (8^ And.) Norda Foppapedretti Bergamo – Chateau d’Ax Urbino Volley 0-3.
Nella Coppa Italia A1 2012: (Quarti di Finale Gara Unica) Chateau d’Ax Urbino Volley – Norda Foppapedretti Bergamo 3-2.
Nei Play Off Scudetto: sfida inedita.
La storia della Chateau d’Ax Urbino Volley nei Play Off Scudetto: terza partecipazione alla post season per le marghigiane che nelle due precedenti esperienze sono state eliminate nei Quarti di Finale: nel 2009/10 da Jesi (1-2), la scorsa stagione da Busto Arsizio (0-2).
La storia della Norda Foppapedretti Bergamo nei Play Off Scudetto: la formazione campione d’Italia in carica è la veterana dei Play Off Scudetto. Quella di quest’anno è infatti la diciottesima partecipazione ai Play Off Scudetto per le orobiche che hanno vinto otto Scudetti (quattro consecutivi dal 1995/96 al 1998/99, poi nel 2001/02, nel 2003/04, nel 2005/06 e nel 2010/11), raggiungendo altre due volte la Finale: nel 2000/01 (quando il titolo non fu assegnato) e nel 2004/05 (1-3 con Perugia). In tre casi Bergamo si è fermata ai Quarti (1994/95, 1999/00 e 2006/07), mentre in altre quattro occasioni il cammino rossoblù si è interrotto in semifinale (2002/03, 2007/08 2008/09 e 2009/10).

(2^) MC-Carnaghi Villa Cortese – (7^) Scavolini Pesaro
I precedenti: 10 (6 vittorie di Pesaro, 4 di Villa Cortese)
In questo Campionato: (7^ Rit.) Scavolini Pesaro – MC-Carnaghi Villa Cortese 3-2; (7^ And.) MC-Carnaghi Villa Cortese – Scavolini Pesaro 3-1.
Nei Play Off Scudetto: 3 (3 vittorie di Pesaro). Finale Scudetto 2009/10: Pesaro vince la serie 3-0.
La storia della MC-Carnaghi Villa Cortese nei Play Off Scudetto: terza partecipazione alla fase di post season per Villa Cortese che nelle due precedenti annate ha sempre raggiunto la Finale Scudetto uscendo sconfitta nel 2009/10 da Pesaro (0-3) e la scorsa stagione da Bergamo (2-3).
La storia della Scavolini Pesaro nei Play Off Scudetto: ottava partecipazione alla fase di post season per Pesaro che l’anno scorso è stata eliminata nei Quarti da Novara (1-2). Nelle tre stagioni precedenti le colibrì avevano vinto tre Scudetti consecutivi battendo in Finale, sempre in tre gare, nel 2009/10 Villa Cortese, nel 2008/09 Novara e nel 2007/08 Perugia. Il debutto nella post season è avvenuto nella stagione 2004/05, quando Pesaro venne sconfitta nei quarti da Chieri, mentre nelle due stagioni successive (2005/06 e 2006/07) è stata eliminata in semifinale sempre da Jesi.

Quarti di Finale – Gli appuntamenti di Gara 1
Mercoledì 14 marzo alle ore 20.30 diretta su Rai Sport 1 della sfida Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Liu Jo Volley Modena: telecronaca di Maurizio Colantoni, commento tecnico di Andrea Lucchetta.
Giovedì 15 marzo sempre alle 20.30 su Rai Sport 1 diretta della sfida del PalaMondolce d’Ax Urbino Volley – Norda Foppapedretti Bergamo sempre con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Andrea Lucchetta.
Giovedì 15 marzo a partire dalle 20.30, poi, dall’home page del sito www.legavolleyfemminile.it sarà possibile accedere alla photogallery dedicata al match Chateau d’Ax Urbino Volley - Norda Foppapedretti Bergamo, con gli scatti firmati Rubin X LVF.

Il resto del programma dei Quarti di Finale
Gara 2
Sabato 17 marzo ore 20.30
Liu Jo Volley Modena – Rebecchi Nordmeccanica Piacenza
Scavolini Pesaro – MC-Carnaghi Villa Cortese (diretta Rai Sport 1)
Lunedì 19 marzo ore 20.30
Asystel Volley Novara – Yamamay Busto Arsizio (diretta Rai Sport 2)
Norda Foppapedretti Bergamo – Chateau d’Ax Urbino Volley

Ev. Gara 3
Martedì 20 marzo ore 20.30 (*una gara in diretta su Rai Sport 1)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Liu Jo Volley Modena
MC-Carnaghi Villa Cortese – Scavolini Pesaro
Mercoledì 21 marzo ore 20.30
Yamamay Busto Arsizio – Asystel Volley Novara
Chateau d’Ax Urbino Volley – Norda Foppapedretti Bergamo

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A1 - La formula dei Play Off Scudetto
La 29^ edizione dei Play Off Scudetto inizierà mercoledì 14 marzo e terminerà domenica 15 o martedì 17 aprile con l’eventuale gara 5 di Finale. Vi prenderanno parte le prime otto formazioni classificate della Regular Season del 67° Campionato Pallavolo Serie A1 Femminile che disputano il turno dei Quarti di Finale.
La formula di svolgimento prevede la disputa di Quarti e Semifinali al meglio delle due partite vinte su tre (gara 1 e l'eventuale gara 3 si disputano in casa della squadra con la miglior classifica al termine della regular season), mentre la Finale Scudetto si giocherà al meglio delle tre partite vinte su cinque (gara 1, gara 2 e l'eventuale gara 5 si disputano in casa della squadra con la miglior classifica al termine della regular season).
Sigla.com - Internet Partner