Sebastian Schwarz a Padova

06/07/2011

Sebastian SchwarzSebastian Schwarz
Sebastian Schwarz
Importante colpo di mercato per la Pallavolo Padova. La società bianconera ha sottoscritto un contratto annuale con lo schiacciatore Sebastian Schwarz. La Pallavolo Padova potrà così contare su questo forte atleta tedesco, autore di un positivo campionato con la Rpa-LuigiBacchi.it San Giustino. Sebastian Schwarz è il quarto atleta tedesco della storia di Padova: prima di lui hanno vestito la maglia bianconera Christian Pampel, Bjorne Andrae e Robert Kromm. Nato il 2 ottobre 1985 a Freudenstadt, Sebastian ha esordito in serie A in Germania nella stagione 2002-03 con il TV Rottenburg. Dopo altre tre stagioni con il VfB Friedrichshafen e il VC Olympia Berlino, nella stagione 2007-08 è arrivato in Italia dove ha vestito la casacca di Crema in serie A2. Dal 2008 al 2010 ha militato nuovamente nella serie A tedesca con il TSV Unterhaching. Nella stagione 2010-11 ha giocato in serie A1 a San Giustino realizzando 209 punti, dimostrandosi giocatore importante per la squadra sia nel finale di stagione che durante i paly off. Schwarz è reduce dall’avventura della Nazionale tedesca in World League e a breve sarà impegnato nelle qualificazione per i prossimi europei.
«Sono contento di giocare a Padova – dice Sebastian – perché la squadra che si sta creando è molto interessante, formata da un mix di atleti con buone qualità. Si tratta del mio terzo anno in Italia e questa sfida con Padova sarà molto stimolante per me».
E’ più difficile la serie A tedesca o quella italiana?
«Sicuramente quella italiana. In Germania ci sono poche squadre forti che monopolizzano il campionato, mentre qui tutte le squadre sono formate da giocatori di altissimo livello. Sia la serie A1 che la A2 sono formate da squadre competitive e per questo ogni atleta deve dare il 100% in tutti i momenti della stagione. In Italia ho imparato proprio questo, a lavorare duro giorno dopo giorno, perché solo così si ottengono i risultati».
Inoltre hai imparato a parlare molto bene l’italiano…
«Grazie. Oltre alle tre stagioni in Italia, pure in Germania ho avuto un allenatore italiano e mi ha insegnato a parlare abbastanza bene la vostra lingua».
Però Padova ancora non la conosci.
«E’ vero. Da piccolo visitai Venezia come turista, ma non sono mai stato a Padova. Però ne ho sentito parlare molto bene…»
Da chi?
«Da Andrae e Kromm. Siamo compagni di squadra in Nazionale ed entrambi hanno giocato a Padova. Mi hanno detto che è una bella città, tranquilla e dove si lavora bene. Anche la loro opinione mi ha convinto a scegliere Padova».
Fidanzato?
«Sì, sono felicemente fidanzato da 5 anni, ma la mia ragazza abita in Germania perché lavora lì come insegnante. Di sicuro la porterò a Padova per visitare la città insieme, tutta l’Italia ha bellissimi posti da vedere».

LA CARRIERA
2010-11: Rpa-LuigiBacchi.it San Giustino (A1)
2008-10: TSV Unterhaching (A, GER)
2007-08: Premier Hotels Crema (A2)
2005-07: VfB Friedrichshafen (A, GER)
2004-05: VC Olympia Berlino (A, GER)
2003-04: VfB Friedrichshafen (A, GER)
2002-03: TV Rottenburg (A, GER)
Sigla.com - Internet Partner