Semifinali: 5°-8° posto vincono Russia e Stati Uniti, 9°-12° posto vincono Argentina e Rep.Ceca

08/10/2010

Semifinali: 5°-8° posto vincono Russia e Stati Uniti, 9°-12° posto vincono Argentina e Rep.Ceca
Nella prima semifinale dal 5° all'8° posto, nella gara tra le corazzate dell'est, si è imposta la Russia sulla Bulgaria col punteggio di 3-1 (25-20, 26-24, 20-25, 25-23). Al PalaCasamodena 19 i punti dell'MVP Muserskiy decisivo nel finale di secondo set, è andato in battuta con la sua squadra in svantaggio per 23-24 ed ha chiuso il parziale mettendo a segno 3 ace potentissimi. Nel team di Bagnoli 19 punti anche per Mikhaylov. Nella formazione bulgara guidata da Prandi best scorer Nikolov con 21 punti, seguito da Kaziysky con 20.
Nella seconda semifinale disputata alla sera gli Stati Uniti hanno battuto 3 a 0 la Germania (25-22, 25-20, 25-23) con Stanley che ha realizzato 14 punti, seguito da Lotman con 12.
Nel pomeriggio si è disputata anche la partita valevole quale prima semifinale per il 9°-12° posto, l'Argentina ha battuto la Spagna (guidata dall'argentino Velasco) 3-1 (23-25, 25-19, 25-19, 26-24) trascinata dai 18 punti del bravo Facundo Conte; inutile per gli iberici la grande prova offensiva di Iban Perez, miglior realizzatore dell'incontro con 26 colpi vincenti. Nella seconda semifinale la Repubblica Ceca ha battuto la Francia 3 a 0 (25-21, 25-20, 25-16), grazie a 17 punti di Stokr e Platenik e a 16 di Popelka.

Semifinale 5°-8° posto (Modena): Russia-Bulgaria 3-1 (25-20, 26-24, 20-25, 25-23)
E’ la Russia la prima formazione qualificata per la finale che assegna il 5° posto, l’altro nome si conoscerà stasera al termine della semifinale tra Stati Uniti e Germania. Di fronte ai 3000 spettatori del PalaPanini di Modena, gli uomini di Daniele Bagnoli hanno avuto la meglio sulla Bulgaria, dimostrandosi più incisivi in battuta (10 aces contro 6), ed a muro 8-6. Nella Russia i migliori marcatori sono stati Dmitriy Muserskiy, con 19 punti di cui 6 aces, affiancato da Maxim Mikhaylov, a seguire Yuri Berezhko autore di 13 p. Nella squadra bulgara convincenti le prestazioni di Vladimir Nikolov 21 p. e Matei Kaziyski 20 p.

Semifinale 9°-12° posto (Firenze): Argentina-Spagna 3-1 (23-25, 25-19, 25-19, 26-24)
Al Nelson Mandela Forum di Firenze l’Argentina impone un netto 3-1 alla Spagna, nella prima semifinale valida per il nono posto. Gli uomini di Javier Weber hanno controllato il gioco per quasi tutta la durata della partita, dimostrandosi superiori sia in attacco che in ricezione. Grazie al successo la formazione biancoceleste giocherà domenica la finale per la nona posizione contro la squadra vincitrice tra Francia e Repubblica Ceca. Nell’Argentina buona la prestazione di Facundo Conte, autore di 17 punti, seguito da Gustavo Scholtis a quota 13; tra gli uomini di Velasco molto bene Iban Perez che realizzato 25 punti. La formazione sudamericana ha beneficiato di 29 errori punto della Spagna, ed è stata superiore alla selezione iberica 9-5 a muro.


Risultati
Semifinale 5°-8° posto (Modena): Russia-Bulgaria 3-1 (25-20, 26-24, 20-25, 25-23)
Semifinale 9°-12° posto (Firenze): Argentina-Spagna 3-1 (23-25, 25-19, 25-19, 26-24)


Calendario 8/10
Semifinale 5°-8° posto (Modena): Stati Uniti-Germania 3-0 (25-22, 25-20, 25-23)
Semifinale 9°-12° posto (Firenze): Republica Ceca-Francia 3 a 0 (25-21, 25-20, 25-16)
Sigla.com - Internet Partner