Serie A1 Femminile: la nuova Piacenza di Caprara ospita Busto Arsizio nell'anticipo tv

22/02/2013

Contrasto a rete tra Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto ArsizioContrasto a rete tra Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio
Contrasto a rete tra Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio
Al termine della settimana che ha definito il PalaWhirlpool di Varese quale sede della Final Four di Coppa Italia, torna il 68° Campionato di Serie A1 Femminile con la sesta giornata di ritorno.
L'anticipo televisivo, sabato alle 20.30 su Rai Sport 1, vedrà di fronte la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza e la Unendo Yamamay Busto Arsizio. Tra i tanti motivi di interesse di una sfida tra due delle candidate allo Scudetto, nonché qualificate alla Final Four di Coppa Italia e rappresentanti del volley italiano in Europa, spicca l'esordio di Giovanni Caprara sulla panchina delle emiliane: esonerato dalla MC Carnaghi Villa Cortese, il coach di Medicina vivrà praticamente un derby contro le farfalle che gli hanno negato la gioia della Supercoppa Italiana a inizio stagione. Per le biancoblù, al ritorno in campo dopo la separazione da Davide Mazzanti, subito l'avversario più temibile.
Le bustocche guidano la classifica del Campionato con un margine rassicurante su tutte le inseguitrici. L'ultima sconfitta, 0-3 a Pesaro, risale al 10 novembre. Un dato che chiarisce la forza del roster di Carlo Parisi, capace di accumulare vittorie pur dovendosi districare tra fitti impegni e numerosi infortuni (Faucette, Marcon, Bisconti, ora recuperate, senza contare la lungodegente Lloyd). Piacenza al contrario arriva dalla sconfitta pesante di Torino ed è stata agganciata in terza posizione da Duck Farm e Imoco. Lucia Bosetti e compagne sono naturalmente chiamate a una veemente reazione, anche in risposta allo 0-3 dell'andata al Palayamamay. Nell'ultimo confronto disputato al PalaBanca, semifinale Play Off della scorsa stagione, la Rebecchi Nordmeccanica si impose 3-2 con 34 punti di Carmen Turlea. Insieme a Floortje Meijners, la rumena è tra le ex della partita.
Domenica alle 18 le altre tre partite della 17^ giornata. Sportube 2 trasmetterà in live streaming il confronto tra la Foppapedretti Bergamo e la KGS Robursport Pesaro. Le orobiche nell'ultimo turno hanno nuovamente ribadito le proprie doti di guerriere: sotto 0-2 con Bologna e senza Valentina Diouf, fermata da dolori cervicali, le ragazze di Stefano Lavarini hanno operato la rimonta, trascinate dagli attacchi di Blair Brown, per la quinta affermazione al tie-break della stagione. Contro le colibrì la possibilità di consolidare ulteriormente il secondo posto, con il conforto dei tre recenti precedenti: il 3-1 esterno nel girone di andata e la doppia vittoria nei quarti di finale di Coppa Italia. Pesaro si è già dimostrata squadra temibile, soprattutto contro le grandi e soprattutto in trasferta (espugnate Modena, Piacenza, Villa Cortese, sconfitta 15-13 al tie-break a Busto Arsizio): "Dobbiamo arrivare ai playoff nella migliore condizione e poi provarcela a giocare contro tutti - afferma Andrea Pistola, che dovrà fare ancora a meno della centrale Cristina Chirichella -. Credo che abbia bisogno di un altro paio di settimane, l'infortunio alla caviglia è più grave del previsto".
Prima al PalaBorsani per Mauro Chiappafreddo da allenatore della MC Carnaghi Villa Cortese. Il nuovo coach, che la società ha confermato soluzione definitiva fino al termine della stagione, cercherà di ottenere un successo che rilanci le ambizioni delle biancoblù, attualmente al sesto posto della classifica. Avversaria delle cortesine sarà la Banca Reale Yoyogurt Giaveno: curiosamente, l'ultima affermazione in Campionato delle cuattine di Bruno Napolitano risale alla gara di andata contro Caterina Bosetti e compagne, il 25 novembre scorso. Per entrambe, dunque, una vittoria costituirebbe una piccola svolta. Ex del match Nicoletta Luciani, capitano delle piemontesi. Gara particolare per Chiara Dall'Ora, che l'anno scorso battagliò contro Villa Cortese con la maglia di Busto Arsizio nell'irripetibile Finale Scudetto.
Il PalaRuffini di Torino ospiterà l'incontro tra Duck Farm Chieri Torino e Volley 2002 Bologna. Due squadre in crescita, come dimostrano gli ultimi risultati. Le ragazze di Francois Salvagni, prima del turno di riposo, hanno battuto 3-1 Piacenza esibendo tutte le giovani di talento a disposizione: da Samanta Fabris a Laura Frigo, da Alessia Gennari a Imma Sirressi, tutte nate dopo il 1990. Il terzo posto in classifica conferma la bontà del percorso intrapreso. Bologna cerca nuove sicurezze in un periodo certamente positivo. Gli innesti di Tina Lipicer-Samec e Natalia Brussa hanno rinvigorito la linea d'attacco, come anche il rientro a buoni livelli di Alexandra Korukovets: non a caso le felsinee hanno spaventato Bergamo nel weekend scorso, vincendo i primi due set e arrendendosi solo alla distanza. Per Alessandro Beltrami sarà un match emozionante, la prima volta contro la squadra che ha riportato in A1. Insieme a lui anche due altre ex biancoblu, Sofia Arimattei e Federica Stufi.
Il turno di riposo tocca a Imoco Volley Conegliano e Chateau d'Ax Urbino, le quali, per non perdere confidenza con il campo, si affrontano in amichevole sabato pomeriggio (ore 18) a Palasport di Riccione.
Tutti i risultati live su www.legavolleyfemminile.it. Sulle pagine ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram contenuti in tempo reale dai palazzetti.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il programma della 17^ giornata (domenica 24 febbraio, ore 18):
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Unendo Yamamay Busto Arsizio Braico-Genna sabato 23 febbraio, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1 (Telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta)
MC Carnaghi Villa Cortese - Banca Reale Yoyogurt Giaveno Boris-Gini
Foppapedretti Bergamo - KGS Robursport Pesaro Pozzato-Simbari DIRETTA SPORTUBE 2
Duck Farm Chieri Torino - Volley 2002 Forlì Bologna Piluso-Pozzi
Riposano: Imoco Volley Conegliano, Chateau d'Ax Urbino

68° Campionato Serie A1 Femminile - La classifica:

Unendo Yamamay Busto Arsizio 33, Foppapedretti Bergamo 27, Duck Farm Chieri Torino 22, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza 22, Imoco Volley Conegliano 22, MC Carnaghi Villa Cortese 21, Chateau D'Ax Urbino 17, Kgs Robursport Pesaro 16, Banca Reale Yoyogurt Giaveno 11, Volley 2002 Forlì Bologna 4.

68° Campionato Serie A1 Femminile - Il prossimo turno (domenica 3 marzo, ore 18):

Unendo Yamamay Busto Arsizio - Duck Farm Chieri Torino sabato 2 marzo, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Chateau d'Ax Urbino - MC Carnaghi Villa Cortese
Volley 2002 Forlì Bologna - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza mercoledì 6 marzo, ore 20.30
Imoco Volley Conegliano - KGS Robursport Pesaro DIRETTA SPORTUBE 2
Riposano: Foppapedretti Bergamo, Banca Reale Yoyogurt Giaveno
Sigla.com - Internet Partner