Serie A2 femminile: i risultati dei Playoffs e della Pool salvezza

24/04/2022

Scompare il fattore campo nelle Semifinali Playoffs di vivo Serie A2: dopo il successo di Macerata nell'anticipo contro Talmassons, Mondovì sorprende Brescia tra le mura del PalaGeorge e si porta in vantaggio nella serie, che ora potrà chiudere in casa giovedì davanti al pubblico del PalaManera. Nella Pool Salvezza, cade ancora Vicenza, stavolta nello scontro diretto salvezza contro Aragona, mentre Sant'Elia regola in casa Modica. Con questo successo, sia le siciliane che le ciociare si portano a 26 punti, a -2 dal secondo posto che vale la permanenza in Serie A2, occupato al momento dal Club Italia. 

PLAYOFFS
Inizia nel modo peggiore possibile il percorso playoff per la Banca Valsabbina Millenium Brescia: tra le mura del PalaGeorge, una solidissima Lpm Bam Mondovì mette alle corde le leonesse, fresche della vittoria in Coppa Italia A2, e vince 1-3 Gara 1delle Semifinali. Secondo trionfo fuori casa di questa fase playoff, dopo il successo di Macerata nell'altra semifinale, a dimostrazione dell'incredibile equilibrio che regna tra le quattro squadre in campo. I meriti delle pumine sono soprattutto nel servizio e nel grande impegno in ricezione (62% di positive), che determina di conseguenza una miglior percentuale offensiva rispetto alle bresciane (36% contro 27%). A guidare le monregalesi la solita Taborelli, autrice di una grande prestazione da 17 punti (1 ace, 2 muri), Trevisan (14 con 3 aces) e Hardeman (13), mentre la squadra di coach Beltrami soffre enormemente l'assenza di capitan Bianchini, con Piva (14), Sironi (12) e Cvetnic (11) in doppia cifra ma con pessime percentuali (31%, 28% e 29%). In Gara 2 servirà ora una prestazione di carattere per ribaltare l'inerzia della serie, con le piemontesi che invece faranno di tutto per chiuderla davanti al proprio pubblico. Così Rebecca Piva al termine dell'incontro: “Quella di oggi è stata una sconfitta pesante perché giocavamo in casa ed avremmo dovuto sfruttare il fattore campo. Non è stata una gara tirata e dovremo farne tesoro per migliorarci nel breve. Giovedì ci aspetta una sfida delicatissima, ultima spiaggia per tentare di portare avanti la serie. La vittoria della Coppa sarebbe dovuta a servire da stimolo, ma così non è stato, purtroppo. La cosa sicura è che avremmo potuto certamente fare meglio, sia a livello mentale che tattico. Ora servirà cambiare totalmente approccio giovedì, dato che sarà l'ultima chance”.

POOL SALVEZZA
Più che mai vive le speranze di salvezza dell'Assitec Volleyball Sant'Elia, che davanti al pubblico del PalaIacquaniello vince 3-1 contro l'Egea Pvt Modica ottenendo il terzo successo consecutivo e il terzo posto. La caduta di Vicenza contro Aragona permette infatti il sorpasso delle ciociare ai danni delle vicentine, ora vicinissime al secondo posto del Club Italia (-2) che sarà proprio l'avversario delle ragazze di coach Giandomenico nel prossimo turno. Nette le imposizioni delle padrone di casa nei tre parziali vinti, tutti per 25-16, con l'unico stop arrivato alla terza frazione con il risultato di 20-25 a favore delle siciliane. Dominatrice dell'incontro il trio formato da Fiore (20 con 5 aces), Lotti (19) e Costagli (17 con 4 muri), che ha totalizzato 56 punti in combinata vanificando le buone prestazioni di Longobardi (16) e M'Bra (14).  "I numeri dicono che in attacco abbiamo fatto una buona partita. Abbiamo raccolto punti importanti per la classifica – ha commentato Emiliano Giandomenico, coach dell’Assitec - esprimendo anche un buon gioco per lunghi tratti del match. I risultati ci danno sicurezza ma non possiamo pensare che sia facile. Ora ci godiamo la vittoria, riposiamo un po' e poi di nuovo sotto a lavorare. La prossima partita in casa sarà tostissima""Pensavamo di fare qualcosa in più sotto tutti i punti di vista – ha detto invece Giancarlo Fortunato, secondo allenatore di Modica – siamo mancati in qualche fondamentale. Ci sono stati diversi errori che hanno compromesso la gara". 

Un primo set a senso unico, terminato con un pesante 25-8, non è bastato all'Anthea Vicenza, che cala sorprendentemente nei successivi tre parziali e subisce la rimonta nello scontro diretto salvezza contro la Seap Dalli Cardillo Aragona. Prosegue quindi la sfortunata Pool Salvezza delle vicentine, fatta di cinque sconfitte e una sola vittoria (contro Altino fanalino di coda), mentre sono in grande risalita le quote delle siciliane, che mettono in fila il terzo successo consecutivo arrivando a soli due punti dal secondo posto, ultimo valido per la permanenza in Serie A2, occupato dal Club Italia. Top scorer del match è l'attaccante delle gatte Basa con 25 punti, mentre la migliore di Aragona è Dzakovic con 22. Questo il commento di un deluso Chiappini“Abbiamo giocato una buona gara, sia nel cambio-palla sia nella fase break, ma non abbiamo messo a terra il pallone quando serviva. Questa partita, sotto questo punto di vista, ricalca un po’ la storia della nostra stagione. Nel quarto set  Aragona è rientrata con una gran serie in battuta di Zech, mentre nel terzo abbiamo chiuso con ingenuità, peccando in cinismo”. Soddisfatta invece capitan Caracuta: “Dopo un primo set dove di fatto non siamo scese in campo, dal secondo abbiamo espresso una bella pallavolo, dove tutte hanno dato il loro contributo e sono orgogliosa di essere il capitano di questo gruppo. Abbiamo avuto più coraggio e questo ci ha premiato: alle mie compagne avevo detto che questa partita difficile si poteva vincere solo così”.

VOLLEYBALL WORLD TV

Tutte le gare del Campionato di Serie A2 e della Coppa Italia saranno trasmesse in chiaro in live streaming sul canale Youtube di Volleyball World, con commento in italiano. 

vivo SERIE A2 FEMMINILE
PLAYOFFS
SEMIFINALI - GARA 1
Sabato 23 aprile ore 20:00

Cda Talmassons - Cbf Balducci Hr Macerata 0-3 (22-25 21-25 19-25)
Domenica 24 aprile ore 17:00
Banca Valsabbina Millenium Brescia - Lpm Bam Mondovì 1-3 (17-25 25-14 20-25 16-25)

POOL SALVEZZA
2^ GIORNATA DI RITORNO
Sabato 23 aprile ore 16:00
Club Italia Crai - Tenaglia Altino Volley 3-0 (25-17 25-21 25-22)
Domenica 24 aprile ore 17:00
Assitec Volleyball Sant'Elia - Egea Pvt Modica 3-1 (25-16 25-16 20-25 25-16)
Anthea Vicenza - Seap Dalli Cardillo Aragona 1-3 (25-8 23-25 25-27 22-25)
Lunedì 25 aprile ore 17:00
Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania - Sigel Marsala Volley ARBITRI: Scarfò-Stancati

I TABELLINI
PLAYOFFS
BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA - LPM BAM MONDOVI' 1-3 (17-25 25-14 20-25 16-25)
BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Ciarrocchi 5, Sironi 12, Cvetnic 11, Caneva 4, Morello, Piva 14, Scognamillo (L), Bartesaghi 2, Fondriest 1, Blasi, Giroldi. Non entrate: Bianchini, Tenca (L). All. Beltrami.
LPM BAM MONDOVI': Hardeman 13, Molinaro 7, Taborelli 17, Trevisan 14, Montani 12, Cumino 1, Bisconti (L), Ferrarini 1, Pasquino. Non entrate: Bonifacio. All. Solforati.
ARBITRI: Scotti, Marconi. NOTE - Durata set: 21', 22', 24', 26'; Tot: 93'.

Top scorers: Taborelli (17) Trevisan (14) Piva (14)
Top servers: Trevisan (3) Taborelli (1) Piva (1)
Top blockers: Montani (4) Ciarrocchi (3) Taborelli (2)

POOL SALVEZZA
ASSITEC VOLLEYBALL SANT'ELIA - EGEA PVT MODICA 3-1 (25-16 25-16 20-25 25-16)
ASSITEC VOLLEYBALL SANT'ELIA: Fiore 20, Lotti 19, Montechiarini 9, Saccani 2, Costagli 17, Vanni 8, Lorenzini (L), Muzi 1, Nenni. Non entrate: Tellaroli, Cecchi. All. Giandomenico.
EGEA PVT MODICA: M'bra 14, Antonaci 7, Gridelli 10, Longobardi 16, Salamida 8, Brioli, Ferrantello (L), Bacciottini 1, Saccani. Non entrate: Gulino, Salviato (L), Ferro. All. D'amico.
ARBITRI: Adamo, Grossi. NOTE - Durata set: 20', 21', 25', 24'; Tot: 90'.

Top scorers: Fiore E. (20) Lotti S. (19) Costagli C. (17)
Top servers: Salamida L. (5) Fiore E. (5) Saccani F. (2)
Top blockers: Costagli C. (4) Gridelli F. (2) Antonaci S. (1)

ANTHEA VICENZA - SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA 1-3 (25-8 23-25 25-27 22-25)
ANTHEA VICENZA: Nardelli 15, Cheli 14, Eze Blessing 6, Rossini 18, Piacentini 4, Basa 25, Norgini (L), Lodi 1, Caimi, Errichiello. Non entrate: Pegoraro, Furlan. All. Chiappini.
SEAP DALLI CARDILLO ARAGONA: Caracuta 3, Dzakovic 22, Negri 4, Stival 11, Zonta 4, Cometti 7, Vittorio (L), Zech 13, Ruffa, Bisegna, Casarotti. All. Giangrossi.
ARBITRI: Sessolo, Serafin. NOTE - Durata set: 17', 27', 29', 26'; Tot: 99'.

Top scorers: Basa Y. (25) Dzakovic D. (22) Rossini J. (18)
Top servers: Zech N. (3) Rossini J. (2) Eze Blessing C. (2)
Top blockers: Cheli L. (5) Basa Y. (4) Dzakovic D. (3)

LE SERIE
Cda Talmassons - Cbf Balducci Hr Macerata 0-1
Banca Valsabbina Millenium Brescia - Lpm Bam Mondovì 0-1

LA CLASSIFICA DELLA POOL SALVEZZA
Sigel Marsala Volley 41 (15-9); Club Italia Crai 28 (10-15); Assitec Volleyball Sant'Elia 26 (9-17); Seap Dalli Cardillo Aragona 26 (8-18); Anthea Vicenza 24 (7-19); Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania 22 (7-18); Egea Pvt Modica 14 (5-21); Tenaglia Altino Volley 8 (2-24).
*Punti (Vinte-Perse)

I PROSSIMI APPUNTAMENTI
SEMIFINALI - GARA 2 
Mercoledì 27 aprile ore 20:30

Cbf Balducci Hr Macerata - Cda Talmassons
Giovedì 28 aprile ore 20:30
Lpm Bam Mondovì - Banca Valsabbina Millenium Brescia

POOL SALVEZZA
4^ GIORNATA DI RITORNO
Mercoledì 27 aprile ore 14:30

Sigel Marsala Volley - Club Italia Crai

3^ GIORNATA DI RITORNO
Venerdì 29 aprile ore 17:00

Tenaglia Altino Volley - Anthea Vicenza
Sabato 30 aprile ore 20:00
Seap Dalli Cardillo Aragona - Rizzotti Design Pallavolo Sicilia Catania
Domenica 1 maggio ore 17:00
Assitec Volleyball Sant'Elia - Club Italia Crai
Mercoledì 4 maggio ore 17:00
Egea Pvt Modica - Sigel Marsala Volley
Sigla.com - Internet Partner