Serie A2 femminile: inflitti altri 5 punti di penalizzazione a Pontecagnano

27/04/2012

Serie A2 femminile: inflitti altri 5 punti di penalizzazione a Pontecagnano
Con riferimento al mancato adempimento, nei limiti ed entro i termini previsti dal Regolamento Ammissione ai Campionati 2011/12, delle obbligazioni assunte nei confronti delle atlete e dei tecnici tesserati, la Commissione Giudicante Nazionale ha oggi disposto:
- la penalizzazione di 5 punti nella classifica di regular season della stagione sportiva 2011-2012 per la squadra Lavoro.Doc Pontecagnano;
- l’interdizione di 3 anni da qualsiasi incarico federale e di rappresentanza di società di Lega al Sig. Carmine Malangone.
Consulta qui il Comunicato ufficiale disposto dalla Commissione Giudicante Nazionale. La società Lavoro.Doc Pontecagnano, ai sensi del Regolamento Giurisdizionale Fipav, ha ora 10 giorni di tempo per presentare eventuale ricorso alla Corte d'Appello Federale.
In seguito al provvedimento assunto dalla Commissione Giudicante Nazionale la classifica del 67° Campionato Pallavolo Serie A2 Femminile risulta ora definita nel seguente modo:

67° CAMPIONATO PALLAVOLO FEMMINILE A2 – La classifica
Banca Reale Yoyogurt Giaveno 70, Esse-ti La Nef Loreto 69, Pomi Casalmaggiore 68, Icos Crema 65, Biancoforno Santa Croce 58, Acqua Paradiso Busnago 54, Assitur Corriere Espresso Soverato 42, Montichiari Volley Femminile 41, Terre Verdiane Servizi Italia Fontanellato 38, IHF Volley Frosinone 35, Rota Volley Mercato S.Severino 31, Puntotel Sala Consilina 31, Cedat 85 San Vito 27, Lavoro.Doc Pontecagnano 21, Infotel Forlì 17, Time Volley Matera 15.
Note: Lavoro.Doc Pontecagnano 6 punti di penalizzazione; Acqua Paradiso Busnago 4 punti di penalizzazione; Infotel Forlì 3 punti di penalizzazione; Puntotel Sala Consilina 1 punto di penalizzazione.
Sigla.com - Internet Partner