Sitting Volley: entusiasimo per la prima serata alla Scuola di Pallavolo Anderlini

15/01/2014

Sitting Volley: entusiasimo per la prima serata alla Scuola di Pallavolo Anderlini
Ieri sera ha preso il via ufficialmente il Progetto Sitting Volley alla Scuola di Pallavolo Anderlini: alla serata dimostrativa, che vedeva ospite il referente regionale Fernando Morganelli, hanno partecipato oltre 80 persone. In tanti si sono cimentati con entusiasmo a provare il Sitting Volley mentre altri hanno semplicemente scoperto regole ed esercizi da poter replicare in altri contesti come ad esempio le scuole. Alla serata ha partecipato anche il gruppo degli All Blacks di Formigine, che solitamente pratica bowilng, e che ha attentamente seguito i consigli di Morganelli. Così a fine serata è stato dato appuntamento ai prossimi martedì di gennaio cioè il 21 e il 28 sempre alle 21.15 presso il PalAnderlini. L'interesse verso la disciplina e il divertimento di ieri sera fanno pensare che il gruppo di partecipanti si allargherà ancora e si invitano ai prossimi appuntamenti tutti quelli che volessero provare o semplicemente curiosare. Il sogno è quello di formare un gruppo che possa fare attività costantemente durante l'anno e riuscire a partecipare ad un eventuale campionato regionale o italiano organizzato dalla Fipav.
La serata di ieri ha visto una prima parte teorica, in cui si è parlato di regolamento e finalità di questa innovativa disciplina, seguita da una parte pratica in cui i partecipanti hanno eseguito esercizi riscaldamento per poi provare palleggi, schiacciate, battute e gioco sempre e rigorosamente da seduti. Nel corso della serata Rodolfo Giovenzana ha anche presentato i referenti, nonché sviluppatori, del Progetto che saranno Simona Torricelli, Francesco Giovenzana, Fabio Caselli e Benedetta Grignani, tutti già allenatori di volley all'interno della S.di P. Anderlini.
Apprezzamento ed entusiasmo per la serata sia nelle parole del Presidente del Comitato Provinciale Fipav Modena che in quelle del Referente Regionale Morganelli. "Il Comitato Provinciale si muoverà - ha affermato Tondelli - con la volontà di costruire dei gruppi di lavoro nel giro di breve tempo e di organizzare un corso per allenatori e preparatori specifico oltre che un aggiornamento per gli arbitri. Stasera mi sono divertito e ho notato un sorriso enorme sui visi di tutti". Sulla stessa scia Morganelli: "Il bello del Sitting Volley è la possibilità di giocare insieme per normodotati e disabili. Inoltre si sta pensando ad un campionato regionale sperimentale che sia itinerante e che porti a formare anche una rappresentativa regionale".
Per ulteriori informazioni sull'iniziativa organizzata dalla Scuola di Pallavolo Anderlini potete contattare l'indirizzo mail sittingvolley@scuoladipallavolo.it .
Sigla.com - Internet Partner