SuperLega maschile: i numeri della 5a giornata

15/11/2019

Risultati 5a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 0-3 (14-25, 22-25, 25-27)
Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova 0-3 (22-25, 16-25, 19-25)
Vero Volley Monza – Consar Ravenna 3-1 (17-25, 25-20, 25-19, 25-22)
Itas Trentino – Gas Sales Piacenza 3-1 (25-20, 25-21, 19-25, 25-14)
Leo Shoes Modena – Top Volley Latina 3-0 (25-22, 25-14, 28-26)

Giocata giovedì 14 ottobre
Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia 1-3 (17-25, 25-19, 21-25, 18-25)

Classifica
Cucine Lube Civitanova 18, Leo Shoes Modena 15, Itas Trentino 14, Sir Safety Conad Perugia 10, Allianz Milano 9, Kioene Padova 6, Calzedonia Verona 6, Vero Volley Monza 5, Top Volley Latina 3, Gas Sales Piacenza 3, Consar Ravenna 3, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 3, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 1
1 incontro in meno: Allianz Milano, Kioene Padova, Top Volley Latina, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
1 incontro in più: Cucine Lube Civitanova, Sir Safety Conad Perugia, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

LA GARA PIÙ LUNGA: 01.52
Kioene Padova-Sir Safety Conad Perugia (1-3)

LA GARA PIÙ BREVE: 01.23
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Globo Banca Popolare del Frusinate Sora (0-3)

IL SET PIÙ LUNGO: 00.35
3° Set (28-26) Leo Shoes Modena-Top Volley Latina

IL SET PIÙ BREVE: 00.22
1° Set (14-25) Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

I TOP DI SQUADRA

ATTACCO: 60,4%
Itas Trentino

RICEZIONE: Perf. 40,6%
Itas Trentino

MURI VINCENTI: 12
Leo Shoes Modena

PUNTI: 71
Consar Ravenna
Itas Trentino
Sir Safety Conad Perugia

BATTUTE VINCENTI: 10
Leo Shoes Modena

I TOP INDIVIDUALI

PUNTI: 29
Bartosz Kurek (Vero Volley Monza)

ATTACCHI PUNTO: 26
Bartosz Kurek (Vero Volley Monza)

SERVIZI VINCENTI: 4
Matthew Anderson (Leo Shoes Modena)

MURI VINCENTI: 3
Aleks Grozdanov (Consar Ravenna)
Andrea Rossi (Top Volley Latina)
Edoardo Caneschi (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)
Gabriele Di Martino (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)
Gianluca Galassi (Vero Volley Monza)
Luca Vettori (Itas Trentino)
Mateusz Bieniek (Cucine Lube Civitanova)
Micah Christenson (Leo Shoes Modena)
Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova)
Roberto Russo (Sir Safety Conad Perugia)
Sebastian Solé (Calzedonia Verona)
Srecko Lisinac (Itas Trentino)
Thomas Beretta (Vero Volley Monza)

I MIGLIORI
Luca Vettori (Itas Trentino – Gas Sales Piacenza)
Salvatore Rossini (Leo Shoes Modena – Top Volley Latina)
Osmany Juantorena (Calzedonia Verona – Cucine Lube Civitanova)
Wilfredo Leon Venero (Kioene Padova – Sir Safety Conad Perugia)
Bartosz Kurek (Vero Volley Monza – Consar Ravenna)
Radzivon Miskevich (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Globo Banca popolare del Frusinate Sora)

Provvedimenti disciplinari
Gare di Campionato di SuperLega Credem Banca del 13 e 14 novembre 2019

A CARICO TESSERATI
AMMONITI
Dragan Travica (Kioene Padova) 
Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Conad Perugia)

SuperLega Credem Banca
Pillole statistiche

Gli italiani della SuperLega
Chi sono i “Big 5 Italiani” secondo i numeri? Superato il checkpoint delle prime cinque giornate di Superlega, il quadro inizia a delinearsi. Il focus è basato sulle quattro voci principali per ciascun atleta: punti, battute vincenti, muri vincenti e ricezioni perfette, analizzando, in ogni classifica, i migliori e mettendoli a confronto con gli stranieri.

Punti realizzati
Gli Italiani per le prime quindici posizioni hanno collezionato 362 punti dei totali 1222 (29,6%).
1. Il Top Scorer italiano è Luca Vettori (Itas Trentino) con 79 punti, classificato al settimo posto in quella generale.
2. A seguire troviamo Dick Kooy (Gas Sales Piacenza) con 78 punti, all’ottavo posto.
3. Ivan Zaytsev (Leo Shoes Modena) con 71 punti, al dodicesimo posto.
4. Filippo Lanza (Sir Safety Conad Perugia) con 69 punti, al tredicesimo posto.
5. Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova) con 65 punti, al quattordicesimo posto.

Battute vincenti
Gli italiani in questa sezione cominciano ad alzare il tono di voce, collezionando ben 46 dei 143 Ace totali (32,1%).
1. Primo posto occupato da Dick Kooy (Gas Sales Piacenza) che rincorre, con un solo ace di scarto, lo specialista Wilfredo Leon (14 Ace).
2. La medaglia d’argento va a Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova) che dai nove metri ha messo a referto 9 ace (sesto posto nella classifica generale).
3. Medaglia di bronzo per Gabriele Nelli (Gas Sales Piacenza) che ne ha collezionati 8, ma in sole 4 gare.
3. Anche Ivan Zaytsev (Leo Shoes Modena) ha messo a segno 8 ace, ma con 5 gare giocate.
3. Stessi dati statistici per Luca Vettori (Itas Trentino), medaglia di bronzo anche per lui. Tutti e tre al decimo posto della classifica generale.

Muri vincenti
Sempre nella Top 15, gli Italiani mettono a segno ben 56 dei 143 Muri totali, facendo registrare il 38,3% rispetto ai giocatori stranieri.
1. Al primo posto sia nei Big 5 tricolori, sia in quella generale troviamo uno scatenato Edoardo Caneschi (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora) con 16 muri.
2. Lorenzo Cortesia (Consar Ravenna), classe ’99, si prende un meritato secondo posto stampando ben 9 muri in 5 gare.
2. Medaglia d’argento anche per Roberto Russo (Sir Safety Conad Perugia). Sia lui, che Cortesia al quinto posto della classifica generale.
3. Alberto Polo (Kioene Padova), 8 muri in 4 gare e settimo posto nella classifica generale.
3. Emanuele Birarelli (Calzedonia Verona), anche per il “Bira” 8 muri, ma in 5 gare.
3. Altra medaglia di bronzo per Simone Anzani (Cucine Lube Civitanova), 8 muri in 6 giornate.

Ricezioni Perfette
Gli Italiani, sempre tenendo in considerazione le prime 15 posizioni, ne hanno collezionate ben 128 delle 505 (25,3%).
1. Gradino più alto della classifica per Dick Kooy (Gas Sales Piacenza) con 36 ricezioni perfette in 5 gare, occupando il quinto posto nella classifica generale.
2. Medaglia d’argento per il libero Fabio Balaso (Cucine Lube Civitanova) con 34 ricezioni perfette in 6 gare, collocato al sesto posto della classifica generale.
3. Domenico Caviccini (Top Volley Latina) con 29 ricezioni perfette copre il dodicesimo posto della classifica generale.
3. Filippo Lanza (Sir Safety Conad Perugia) ex aequo con il libero di Latina.
4. Daniele Lavia (Consar Ravenna), classe ’99, collezionando 26 ricezioni perfette e situato al sedicesimo posto della classifica generale.

Big assoluti in SuperLega
Bartosz Kurek (Vero Volley Monza): 29 punti col 62% in attacco, 1 ace e 2 muri.
Wilfredo Leon (Sir Safety Conad Perugia): 23 punti col 65% in attacco, 1 ace, 2 muri e 26% di ricezione perfetta.
Luca Vettori (Itas Trentino): 21 punti col 62% in attacco, 2 ace e 3 muri.
Osmany Juantorena (Cucine Lube Civitanova): 20 punti col 58% in attacco, 3 ace, 3 muri e 6,2% di ricezione perfetta.
Sharone Vernon-Evans (Consar Ravenna): 19 punti col 52% in attacco, 3 ace e 2 muri.
Aaron Russel (Itas Trentino): 18 punti col 56% in attacco, 1 ace, 2 muri e 33% di ricezione perfetta.
Fernando Hernandez Ramos (Kioene Padova): 18 punti col 49% in attacco, 1 muro.
Thijs Ther Horst (Consar Ravenna): 17 punti col 60% in attacco, 2 muri e 28% di ricezione perfetta.
Radzivon Miskevich (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora):17 punti col 50% in attacco e 2 muri.
Micah Christenson (Leo Shoes Modena): 6 punti col 100% in attacco, 2 ace e 3 muri. Best Setter.
Best Libero: Jenia Grebennikov (Itas Trentino): 11 ricezioni perfette (46%).

Sigla.com - Internet Partner